Maggio 16, 2022

Italnews

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

Vincono i calciatori giovanili: la squadra giovanile C vince il trofeo in Italia – Ballington & Surrounds

I giovani calciatori di Heiligenzimmern e Vöhringen sono felici di aver vinto il trofeo. Foto: acciaio

La Squadra Giovanile C della Società Sportiva di Vöhringen torna dall’Italia con la migliore esperienza con il trofeo vincitore nel Girone del Torneo Internazionale di Calcio U15.

Rosenfeld-Heiligenzimmern / Vöhringen – Nel weekend di Pasqua i giovani talenti della SGM, tra cui l’Heiligenzimmern Sports Club ei giocatori di Krul e Stetton, hanno preso parte al concorso “Città della Pace” a Rovereto in Trentino. Alla fine, dieci squadre sono emerse come le fiere vincitrici.



Finale emozionante

La grande festa del calcio è stata celebrata in un’emozionante finale contro gli azzurri Aldo Cardo allo Stadio Guerrero con 2.000-3.000 spettatori. Prima della partita, è stato suonato l’inno nazionale tedesco ei ragazzi si sono toccati il ​​petto cantando di cuore.

Nonostante la SGM abbia giocato bene e sia stata supportata dai forti cori dei fan dei genitori e dei tifosi che hanno viaggiato con loro e da alcuni defosers italiani, i ragazzi sono riusciti a vincere solo dopo i calci di rigore. È stata seguita da una festa italiana pulita e da Joey de Vivre.

La grande festa vincente

Il torneo è stato una grande festa per i vincitori poiché è stato giocato in molte fasce d’età. Tutte le squadre che hanno vinto la partecipazione hanno ricevuto musica emozionante individualmente allo stadio e High Fives da diversi assistenti e dal team organizzativo. Tra gli applausi dei tifosi, il “leader” del club ha consegnato loro il trofeo. E i giovani kicker hanno ringraziato i loro fan posando in TV.

La cerimonia di apertura è stata un’esperienza per i kicker SGM con i loro allenatori Dieter König, Martin Sauter e Marius Stehle. La celebrazione si è svolta sotto la Campana della Pace di Roveretto. Alta più di tre metri, questa campana, sparata dai cannoni di tutte le nazioni in guerra durante la prima guerra mondiale, si erge su un colle ed è considerata un monumento alla pace.

READ  I test match sono perfetti: la Spagna festeggia una vittoria casalinga spettacolare - L'Italia ha battuto la Turchia dopo il Mondiale




La cerimonia di apertura in questa sede non è stata una coincidenza perché lo scopo della competizione, oltre al conflitto sportivo, era quello di pensare alla pace, al rispetto e al “fair play”. È stato un onore leggere la promessa di un gioco leale del capitano Johnny Chowder.

Minuto silenzio per silenzio

Prima di ogni partita, è stato osservato un minuto di silenzio prima che i bambini e i giovani entrassero in gioco. C’erano molti paesi europei in altri gruppi di età. I soldati provenivano da Spagna, Francia, Albania e Polonia. Nella classe U15 hanno partecipato solo squadre italiane e SGM. SGM ha vinto tutto tranne il primo match.

Per i giovani, le giornate sono state una grande esperienza. “Alla fine ci siamo sentiti esperti sul campo grande e in ottime condizioni”, ha detto Levine Schreiner.

Tutti hanno applaudito il gigantesco festival del calcio, che è stato riempito con un magnifico spettacolo pirotecnico con lettere che brillavano nel cielo scuro della sera chiamato “Base”, che in tedesco significa pace.