Dicembre 10, 2022

Italnews

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

DAX 2 per cento in rosso: delusione in borsa


Rapporto di mercato

A partire da: 22/04/2022 18:23

Gli aumenti dei tassi statunitensi stanno diventando più specifici e gli investitori hanno immediatamente reagito vendendo. I prezzi scendono nel mercato azionario tedesco, anche perché Wall Street non si sta calmando.

La temporanea ripresa del mercato azionario tedesco è di nuovo finita. Dopo che il presidente della Federal Reserve statunitense Jerome Powell ha annunciato ieri un aumento del tasso di interesse di 50 punti base all’inizio di maggio, oggi le cose sono peggiorate notevolmente. Il DAX è precipitato nella debole Wall Street, ma i prezzi sono scesi anche in Asia.

Alla fine, l’indice principale tedesco ha perso il 2,48% a 14.142 punti. Ieri l’indice DAX ha superato i 14.500 punti È aumentato di circa l’uno per cento. In un confronto settimanale, ciò si traduce in un equilibrio più o meno equilibrato. Giovedì l’indice ha chiuso a 14.164 punti.

“Le turbolenze del mercato continuano, spinte da ulteriori commenti del presidente della Federal Reserve statunitense Jerome Powell”, hanno scritto gli esperti di ING Bank. “Azioni e obbligazioni vengono vendute contemporaneamente”, ha affermato il gestore di portafoglio Thomas Altmann di QC Partners. “Tutto ha il rischio di tasso di interesse in qualsiasi modo vola fuori dai magazzini”.

Jerome Powell rovina il mercato azionario

In un evento organizzato dal Fondo monetario internazionale (FMI) a Washington, il capo della Federal Reserve statunitense si è espresso molto chiaramente a favore dell’aumento del tasso di riferimento di 50 punti base nella prossima riunione della Federal Reserve all’inizio di maggio. Pertanto, Powell ha sollevato timori sui mercati che un aumento dei tassi da parte della Federal Reserve (Fed) potesse fermare l’economia.

Il suo obiettivo è “ridurre l’inflazione senza causare una recessione”. “Non credo che sentirai nessuno alla Fed dire che sarà semplice o diretto. Sarà molto difficile”, ha continuato.

Covestro porta il culo

Tra i singoli titoli del DAX, Covestro era chiaramente alla fine dell’indice, ma ciò è dovuto principalmente allo sconto sul dividendo di € 3,40. “Netto” è esaurito, come è successo di recente con i precedenti vincitori di Corona Delivery Hero e il rivenditore di moda online Zalando. Anche le azioni di Siemens Healtheners sono diminuite più nettamente.

D’altra parte, HeidelbergCement è riuscito a segnare punti e le azioni erano in cima all’indice DAX con un aumento di quasi il tre percento a volte. Hanno finito con l’1,5 percento. Secondo gli agenti di cambio, i giornali hanno beneficiato del buon umore nel settore edile dopo che la società di cemento Holcim ha alzato le sue previsioni di vendita. Anche le azioni Holcim sono cresciute in modo significativo alla borsa svizzera.

READ  In questo giorno il prezzo del carburante alla pompa è il più economico

La stagione dei rapporti prende velocità

La prossima settimana, i “rialzisti del mercato azionario” dovrebbero sperare in effetti positivi dall’attuale stagione dei rapporti. Undici società nell’indice DAX forniscono i risultati da sole. In tal modo, gli investitori sono dati contesto economico incerto Prestare particolare attenzione alle aspettative dell’azienda.

Un tipo completamente diverso di scossa politica potrebbe scuotere i mercati finanziari già domenica – se il populista di destra Marine Le Pen, contrariamente alle aspettative, fosse eletto presidente della Francia. Nonostante le bugie L’incumbent è Emmanuel Macron avanzato nei sondaggi. “Alla luce del fatto che alle elezioni si stanno presentando elettori di sinistra, cosa difficile da prevedere, la possibilità di sorprese non è da sottovalutare”, ha scritto Ulf Krause di Helaba.

Wall Street in basso

Wall Street deve ancora riprendersi dai commenti di Powell di ieri, anzi. Dopo un inizio lento, tutti i principali indicatori stanno estendendo le loro perdite. Il Dow Jones Leading Index, che ieri ha perso l’1%, sta attualmente perdendo circa l’1,5% e l’S&P 500 a livello di mercato è più leggero dell’1,4%. Il Nasdaq è sceso di circa l’1,0%.

I mercati stanno reagendo in modo esagerato?

Tuttavia, il contraccolpo degli investitori è stato una sorpresa. Perché la Fed avrebbe dovuto aumentare il tasso di interesse sui mercati per settimane dopo i tassi di inflazione precedentemente elevati. È possibile che i mercati stiano reagendo in modo esagerato. In effetti, gli investitori avrebbero dovuto valutare l’aumento dei tassi di interesse molto tempo fa. “Alla fine, Powell stava spiegando in dettaglio a cosa si riferivano effettivamente i contratti futures della Fed, ma sembra che alcuni partecipanti al mercato lo abbiano ignorato”, ha affermato l’analista di mercato Robert Rithfield.

Amex aumenta notevolmente le entrate

Il gruppo di carte di credito American Express ha aumentato significativamente le entrate del 29% a 11,7 miliardi di dollari nel primo trimestre, ma i profitti sono diminuiti del 6,0% a 2,1 miliardi di dollari a causa dei costi più elevati per i programmi di incentivi e premi. La partecipazione in Dow Jones è attualmente di circa l’1,5%.

Verizon sta perdendo clienti

Verizon, concorrente di T-Mobile, che è anche uno dei principali indici Dow Jones, ha fornito numeri trimestrali. Tuttavia, non è ben accettato dal mercato e la quota sta perdendo circa il 6,0%. Soprattutto, una prospettiva ristretta è un peso.

Gli utili nel 2022 dovrebbero essere all’estremità inferiore dell’intervallo target compreso tra $ 5,40 e $ 5,55 per azione. È probabile che le vendite crescano del nove anziché del dieci percento. L’utile operativo è rimasto stabile a poco meno di 7,8 miliardi di dollari. La conclusione è che i profitti sono diminuiti di circa un ottavo a $ 4,7 miliardi, anche se il gruppo ha dovuto pagare tasse e interessi inferiori.

READ  Giorno di Borsa Venerdì 21 ottobre 2022

Il calo è dovuto principalmente a implicazioni contabili, dopo che la società ha registrato 900 milioni di dollari in obbligazioni pensionistiche e rimborsi anticipati di prestiti, tra le altre cose. La società ha anche perso di fatto 292.000 clienti di contratti mobili, mentre la rivale AT&T ha già registrato un massiccio aumento di 691.000 nuovi contratti dopo aver dedotto le cancellazioni il giorno prima.

L’euro si sta indebolendo

Il tasso di cambio dell’euro è stato messo sotto pressione venerdì dopo un aumento inizialmente modesto. La moneta unica è di cattivo umore sui mercati finanziari ed è stata quotata l’ultima volta a $ 1,0787. La Banca centrale europea ha fissato il tasso di riferimento a $ 1,0817 (giovedì: 1,0887). La valuta comune si è indebolita per qualche tempo a causa della possibilità di un aumento dei tassi di interesse statunitensi. Tuttavia, anche la Banca Centrale Europea ha recentemente fornito indicazioni preliminari, seppur ancora caute, di stretta monetaria.

“A seguito dei recenti commenti del presidente della Fed Powell, anche l’ultimo partecipante al mercato dovrebbe rendersi conto che la Fed aumenterà il suo tasso di interesse chiave di 50 punti base a maggio e non (come a marzo)” solo “di 25 punti base”, ha affermato l’analista di Commerzbank. Ulrich Leuchtmann.

Il che non solo mette ulteriore pressione sull’euro, ma anche sul mercato obbligazionario. La vendita lì è continuata senza sosta oggi. Le obbligazioni della Fed a dieci anni stanno perdendo di nuovo e i rendimenti sono superiori dello 0,97% rispetto agli ultimi anni. Anche negli Stati Uniti, il rendimento è del 2,92 percento, il che significa che il 3,0 percento si sta avvicinando sempre di più.

Prezzo del petrolio prima di un’altra offerta settimanale

Nel frattempo, i prezzi del petrolio sono diminuiti moderatamente di circa l’uno per cento. “I timori di una recessione in Cina e una serie di rapidi aumenti dei tassi di interesse statunitensi in questo momento sembrano compensare i timori di un embargo energetico europeo sulla Russia”, ha affermato Jeffrey Haley, analista del broker Oanda.

Secondo l’analista di Commerzbank Carsten Fritsch, il calo delle forniture di petrolio dalla Russia a causa della guerra in Ucraina e le perdite di produzione in Libia dovrebbero impedire che il prezzo scenda troppo bruscamente.

L’aumento delle aspettative sui tassi di interesse porta a un calo dei prezzi dell’oro

Il prezzo dell’oro non può beneficiare di una maggiore avversione al rischio, poiché il prezioso metallo giallo è uno dei perdenti a causa dell’aumento dei tassi di interesse. Un’oncia d’oro ha perso quasi l’1,0% a $ 1.931.

Il titolo SAP scende dopo il calo degli utili

La quota di SAP è stata una delle maggiori perdenti in DAX. Il più grande gruppo di software d’Europa ha subito un calo del 41% degli utili a 632 milioni di euro nel primo trimestre. Gli investimenti nell’espansione dell’attività con software da utilizzare in rete e il ritiro dalla Russia hanno influito sul risultato. D’altra parte, le vendite sono aumentate dell’11% a quasi 7,1 miliardi di euro.

READ  Nessun accordo in vista: Lufthansa minaccia i piloti regolari con una nuova compagnia aerea

Le azioni Rheinmetall hanno raggiunto un nuovo record

Nel frattempo, le azioni di Rheinmetall in MDAX sono aumentate fino al 3,4% fino a un valore record di € 224,80, ma hanno comunque rinunciato agli utili nel late trading. L’intermediario di borsa indica l’aumento del prezzo target di UBS. Gli analisti della principale banca svizzera vedono ora le banconote del Dusseldorf Arms Group a 251 euro. Dall’inizio dell’anno, le azioni di Rheinmetall sono già aumentate del 160%.

Collezione di occhiali EssilorLuxottica con un balzo delle vendite

Meno restrizioni Corona in molti paesi e l’acquisizione dell’olandese optometrista Grandvision hanno spinto il gruppo di occhiali EssilorLuxottica con marchi come Ray-Ban all’inizio dell’anno. Il gruppo ha aumentato le vendite del primo trimestre su base annua del 38% a 5,6 miliardi di euro.

I repubblicani della Florida hanno messo sotto pressione la Disney

Il gigante dell’intrattenimento della Florida Walt Disney è stato messo sotto pressione dopo le critiche alla legge anti-LGBT della scuola. Ieri la Camera dei Rappresentanti statale ha votato a favore di un disegno di legge che potrebbe avere svantaggi fiscali per la Disney. Il testo deve ora essere presentato al governatore repubblicano Ron DeSantis per la firma.

Musk parla con Thoma Bravo dell’acquisto di Twitter

Secondo un quotidiano, il CEO di Tesla Elon Musk è in trattative con la società di investimento Thoma Bravo per una partnership nella sua prevista acquisizione di Twitter. Il New York Post riporta che la società, che si concentra sull’industria tecnologica, potrebbe essere la chiave per l’offerta vincolante di Musk per il servizio SMS.

Uber introduce il servizio di abbonamento “One” a Berlino

Per la prima volta, Uber sta espandendo il proprio modello di business al di fuori del Nord America con una sorta di abbonamento mensile e lanciando Uber One a Berlino. Per gli abbonati, non ci sono costi di consegna per il servizio di consegna di cibo Uber Eat. Inoltre, Uber offre uno sconto del cinque percento sul valore di un ordine di almeno dieci euro. Nel caso delle agenzie di viaggio, lo sconto per gli abbonati è del dieci per cento.