Maggio 29, 2024

Italnews

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

Turista italiano lascia in mare un ordine da 200 euro: Host commosso

Turista italiano lascia in mare un ordine da 200 euro: Host commosso
  1. tz
  2. il mondo

Un turista ha sorpreso l’oste in un ristorante a Golfo Aranci, in Sardegna. (Galleria di immagini delle immagini dell’indice) © Galleria di immagini: IMAGO / robertharding // IMAGO / NurPhoto

Mentre era in vacanza in Italia, un turista ha sorpreso non solo l’oste, ma anche gli altri ospiti del ristorante: ha lasciato gratuitamente in mare il suo ordine di 200 euro.

Olbia – Sembra la scena di un film di Hollywood, ma la storia è la stessa Italia con. Invece di mangiare un ordine al ristorante per 200 euro, un turista ha liberato in natura un’aragosta ancora viva. Ma anche la reazione del ristoratore è sorprendente.

La storia si svolge sul bellissimo lungomare di Golfo Aranci, nel nord della Sardegna. Secondo l’Ansa, una “elegante” svizzera in vacanza sull’isola con il marito ha visitato il ristorante più frequentato della cittadina. È particolarmente famoso per le sue specialità di pesce, che all’inizio potrebbero piacere ai turisti.

Turista italiana lascia gratuitamente il cibo nel suo ristorante: “Pensava di scherzare”

Perché quando ha visto l’acquario del ristorante, dove un campione di aragosta si muoveva, raccolto, pesato e pronto per essere cucinato, la donna apparentemente ha cambiato piano. Secondo il rapporto, alla donna non piaceva più l’idea di uccidere l’animale e mangiarlo a vista. Ma lei fa un ulteriore passo avanti: decide di acquistare l’animale, ma lo rilascia nel mare calmo e azzurro di fronte alla cittadina balneare.

“All’inizio pensavo che stesse scherzando”, dice ad Anza uno dei proprietari del ristorante. Ha però capito che la donna era seria e che “voleva fare un buon gesto”. Allora il locandiere si convinse dell’idea e accettò il piano.

Aragosta da 200 euro abbandonata in mare: l’oste italiano appare “commosso”

Ha preso l’aragosta dalla vasca, l’ha pesata in cucina e ha detto il prezzo: l’animale pesava due chili di meno – circa 200 euro al ristorante. Il prezzo non è stato un problema per la coppia, quindi l’aragosta è stata messa in un secchio trasparente e portata verso l’oceano e verso la tavola della coppia.

Anza riferisce degli “occhi increduli degli altri ospiti” in quanto la donna ha chiesto all’oste se l’animale si sarebbe fatto male se liberato in piscina. Alla fine, il granchio dovette sopravvivere gettandosi dal recinto nelle acque basse del lungomare per raggiungere la libertà. Alla risposta negativa il turista è intervenuto, colpendo brevemente l’animale e lasciandolo poi scivolare in acqua. Il marito ha ripreso la scena con il cellulare. L’animale è subito scappato e ha raggiunto un luogo sicuro.

“Vedere la vostra gioia e la vostra emozione mi ha commosso”, ha detto l’oste all’agenzia di stampa italiana. Ha continuato: “Era molto felice ed entusiasta di poter soddisfare questo desiderio e noi potevamo capirlo”.

Anche la Sardegna è caduta in mano a molti I turisti vengono catturati per crimini sorprendenti e punibili con sanzioni severe, soprattutto per i vacanzieri che sono suscettibili.. (rjs)