La Volkswagen deve cambiare: il capo della VW deve affrontare un “problema di ristrutturazione”

Date:

Share post:

Saveria Marino
Saveria Marino
"Analista incredibilmente umile. Esperto di pancetta. Orgoglioso specialista in cibo. Lettore certificato. Scrittore appassionato. Difensore di zombi. Risolutore di problemi incurabile."

La Volkswagen si trova ad affrontare una massiccia fase di ristrutturazione in cui, secondo i rapporti attuali, è in gioco tutto. Non ci sono ancora piani ufficialmente confermati, ma quello che è trapelato sembra che l’azienda si trovi in ​​una situazione di profonda ristrutturazione.

Disaccordo sui nuovi stabilimenti Volkswagen e sulla riduzione del personale

Ciò è dimostrato da diversi resoconti dei media sulla disputa sugli stabilimenti Volkswagen e sulla riduzione del personale.

IL La rivista del direttore Con il suo nuovo rapporto adotta una linea dura contro la Volkswagen e dichiara che i cambiamenti in Volkswagen sono una “disputa da dieci miliardi di euro su fabbriche e dipendenti”. Il presidente del marchio Thomas Schäfer ha il compito di migliorare significativamente i risultati della Volkswagen nel più breve tempo possibile.

Tuttavia, secondo il rapporto, il CEO della Volkswagen Oliver Blume vede troppo pochi risultati e Schaefer è ancora troppo lento e non abbastanza coerente nel processo di trasformazione. “L’innovazione scuote i tabù precedenti”, afferma la rivista Manger. Questo divieto è rappresentato, da un lato, dalla riduzione della forza lavoro e, dall’altro, dalle visioni future che il gruppo persegue da anni. Ci deve essere una sorta di trasformazione per entrambi. Si dice che Bloom sia stato responsabile della fine del progetto Trinity. Il punto chiave di questo concetto di Trinity sarebbe quello di creare un nuovo stabilimento accanto allo stabilimento principale di Wolfsburg a Wolfsburg-Warmenau, ma ora potrebbe essere demolito senza sostituzione.

Nuovi piani prima di annunciarli

La decisione deve essere già stata presa e necessita solo della firma del Consiglio di Sorveglianza. Ma per ora questa è solo una formalità e presto i nuovi piani potrebbero essere presentati al pubblico.

Il nuovo piano prevede la riconversione dello stabilimento principale per la futura produzione di auto elettriche. A ciò si sono accompagnate misure di risparmio e un’ulteriore riduzione del personale necessario. Ma non è ancora trapelato molto.

riepilogo

  • La Volkswagen sta pianificando una ristrutturazione e ristrutturazione su larga scala
  • Controversia sugli stabilimenti Volkswagen e riduzione del personale
  • Manager’s Magazine critica la mancanza di risultati e di coerenza
  • Ridurre la forza lavoro e cambiare le visioni future pianificate
  • È possibile uscire dal progetto Trinity e dalla nuova costruzione di una fabbrica a Wolfsburg Warmenau
  • La decisione sta per essere approvata dal Consiglio di Sorveglianza
  • È prevista la ricostruzione dello stabilimento principale per la produzione di auto elettriche e il numero dei dipendenti sarà ulteriormente ridotto

Guarda anche:

Related articles