Febbraio 1, 2023

Italnews

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

Successo storico: Clemens nei quarti di finale del World Darts Championship

Stato: 30/12/2022 23:49

Con il successo regnante sullo scozzese Alan Souttar, Gabriel Clemence è passato ai quarti di finale delle World Series of Darts. Ora gli esami più difficili ti aspettano in “Ally Pally”.

Gabriel Clemens ha scritto la storia delle frecce tedesche con una prestazione dominante. Il 39enne è stato il primo tedesco a raggiungere i quarti di finale della Coppa del Mondo a Londra con una vittoria per 4-1 su Alan Souttar e ora può giocare contro il gallese numero uno al mondo Jeroen Price.

Il “gigante tedesco”, come viene chiamato Clemens, ha battuto il debole scozzese fin dal primo set e ha dominato il match contro l’outsider, che in precedenza aveva scaricato due professionisti della Coppa del Mondo, Daryl Gurney e Danny Neupert. Anche dopo una breve flessione nel secondo set, Clemens non ha perso la fiducia in se stesso: “Non avrei mai pensato di poter perdere. Ma quando il doppio non è arrivato per un momento, ovviamente potrebbe essere di nuovo tight”.

Clemens scrive una storia delle frecce

Due anni fa, Sarlander Clemens è stato il primo tedesco a raggiungere gli ottavi di finale di una Coppa del Mondo – e ora è il primo a raggiungere il torneo da 2,5 milioni di sterline (circa 2,82 milioni di euro) nelle ultime otto tribune. Il duello con Bryce, l’uomo muscoloso precedentemente impeccabile che è uno dei grandi favoriti, attende ora nel nuovo anno. E la partita di Darts Germany sarà la partita più importante della storia.

Durante il torneo finora, Clemens ha sconfitto l’irlandese William O’Connor (3:0) e Jim Williams dal Galles (4:3). Come Souttar, sono entrambi non classificati, ma il vigile del fuoco e addestratore di cani guida dalla Scozia è stato visto come l’ostacolo più grande finora. Il 44enne ha completato i turni dei vigili del fuoco tra le sue partite a Londra ed è stato assegnato anche a Capodanno. Quando gli è stato chiesto quando dormiva, Souttar ha risposto: “A gennaio”.

READ  Il trasferimento dello Schalke sulla fascia: il secondo nuovo arrivato è quasi statico

Fan tedeschi ruggenti in “Ally Pally”

Applaudito a gran voce da più di 500 fan tedeschi, Clemens è partito alla grande. La prima registrazione ha raggiunto un punteggio massimo di 180 punti – e ha deliziato i fan vestiti in modo colorato, che, come sempre, hanno esclamato “Oh, che dolcezza”. Clemens ha vinto il primo set senza problemi.

Il gioco presentava molti errori e non era così divertente e di alta qualità come il duello del terzo round con la Williams, ma questa volta Clemens ha avuto di nuovo momenti forti. Quando ha imparato a finire la partita pareggiata sull’1-1 nel terzo set su Bullseye, ha esultato selvaggiamente verso il suo petto per la sua ragazza, Lisa. La quarta frase si è trasformata in un thriller, che Clemens ha deciso di vincere con nervi d’acciaio. Dopodiché, la partita è stata rapidamente decisa.

Prossimo avversario: Primus Price

Dopo tre emozionanti successi individuali ai Mondiali, che dal punto di vista sportivo rientrano nella categoria della “vittoria forzata”, Clemens deve ora affrontare la prova finale. L’ex professionista di rugby Price è in ottima forma e ha bisogno di un titolo da £ 500.000 per rimanere in cima al mondo delle freccette il giorno dopo la finale della Coppa del Mondo del 3 gennaio.

Clemens non vede l’ora di affrontare il compito: “Prima dell’inizio del torneo, ho letto che avrei dovuto vincere una partita qui. Ora non sono solo qui a Natale, ma anche per la prima volta a Capodanno, è fantastico. Mi sto solo guardando. Se riesco a esibirmi di nuovo e trovarmi nei momenti giusti, penso che potrei essere pericoloso per Jeroen Price”.

READ  Boris Becker condannato al carcere: foto della giornata

Smith non dà alcuna possibilità a Colin

Nel duello tutto inglese tra il quarto e il tredicesimo posto della classifica mondiale, Michael Smith ha vinto nettamente per 4:1 contro Joe Cullen. Smith, che ha rischiato di perdere contro il tedesco Martin Schindler nel turno precedente, ha giocato con una solida media di 103,25 ed era anche chiaramente davanti a Cullen del 40% nel doppio (93,86 e 31%).

Cross fallisce a Dobey

Nella prima partita della seduta serale ha eliminato uno degli altri favoriti. Rob Cross, sesta testa di serie e ancora campione del mondo nel 2018 dopo aver battuto Phil Taylor in finale, ha perso 4-2 nel duello successivo in inglese contro Chris Doby (classificato 22° in classifica), che a volte ha giocato in modo aggressivo.

Entrambi i giocatori sono finiti con una media di oltre 100, ma Dobey ha avuto risposte migliori nei momenti chiave. Tra le altre cose, è riuscito a ottenere il punteggio più alto possibile con un punteggio di 170: questo è stato solo il terzo “Big Fish” durante la Coppa del Mondo.

Van Gerwen è ancora molto fiducioso

Poi Michael van Gerwen, il leader olandese, ha cementato le sue ambizioni per il titolo. “Mighty Mike” ha sconfitto facilmente il suo connazionale Dirk van Duijvenbode 4: 1, proseguendo così incontrastato nel torneo più importante del mondo alla sua terza partita. Nei quarti di finale di Capodanno, Van Gerwen affronterà Chris Doby.

Van Dugenbod, noto come il “Re delle melanzane” dopo il suo lavoro, raramente è stato in grado di eguagliare il potente gol di van Gerwen e ha avuto poche possibilità all’Alexandra Palace.

READ  Mercedes non rinuncia al concept dell'auto

Bunting domina Humphreys

I quarti di finale Stephen Ponting, 21 ° classificato, hanno battuto Luke Humphries, quinto nella classifica mondiale, 4-1. In media, Ponting ha ottenuto 99,43 punti, superando di dieci punti il ​​suo avversario, e anche Ponting ha nettamente sovraperformato nella doppia quota con il 46,43%.

Un rapido sguardo ai quarti di finale

Gerwen Price (Galles) – Gabriel Clemens (Germania)

Michael Smith (Inghilterra) – Stephen Bunting (Inghilterra)

Dimitri van den Berg (Belgio) – Johnny Clayton (Galles)

Michael van Gerwen (Paesi Bassi) – Chris Dobie (Inghilterra)

Fonte: sportschau.de