Smart Home: AVM fornisce la comunicazione porta/finestra utilizzando la tecnologia DECT

Date:

Share post:

Giampaolo Lettiere
Giampaolo Lettiere
"Esperto di birra per tutta la vita. Appassionato di viaggi in generale. Appassionato di social media. Esperto di zombi. Comunicatore."

L’offerta Smart Home di AVM cresce. All’Ifa 2023 di Berlino, AVM presenta un contatto porta/finestra ad azionamento magnetico chiamato Fritz DECT 350. Può controllare altri prodotti per la casa intelligente, compresi quelli con Zigbee, a condizione che sia disponibile l’hardware appropriato. Allo stand AVM il produttore mostrerà inoltre come in futuro sarà possibile controllare i prodotti Fritz con Matter.






Il Fritz DECT 350 è progettato in modo tale che le sue dimensioni siano ottimizzate per adattarsi a molte finestre plissettate europee. Può essere nascosto tra il telaio della finestra e l’anta, cosa facile da fare con il nastro adesivo. Di conseguenza, il contatto non è chiaramente visibile.

Il sensore deve riconoscere in modo affidabile se la finestra è aperta, chiusa o inclinata. Questo può poi essere utilizzato per controllare i termostati, ad esempio, per abbassare la temperatura a temperature più basse non appena la finestra viene aperta e riaccenderla dopo che la finestra viene chiusa. A scopo di verifica, lo stato del sensore è indicato nell’app AVM Smart Home, su Fritz-Fon e in Fritz-OS.

Il controllo ZigBee richiede accessori

Come di consueto con AVM, DECT ULE viene utilizzato per controllare la casa intelligente. Il DECT ha una lunga portata e, utilizzando due batterie AAA, il sensore dovrebbe essere utilizzabile per circa un anno senza dover cambiare le batterie. In combinazione con il Fritz Smart Gateway è possibile controllare non solo i prodotti AVM Smart Home, ma tutti i dispositivi Zigbee supportati.




AVM prevede di rilasciare il Fritz DECT 350 alla fine del 2023 o all’inizio del 2024. Dovrebbe essere disponibile per 40 euro.

Fritz DECT 350 (Foto: AVM) [1/2]

Fritz DECT 350 (Foto: AVM) [2/2]


Presso lo stand AVM all’Ifa 2023 nel padiglione 10.2, il produttore mostrerà come in futuro i prodotti per la casa intelligente della famiglia Fritz potranno essere controllati tramite Matter. AVM lo chiama Display: puoi vedere come i prodotti AVM possono essere controllati tramite Matter dall’app Google Home.

AVM sta ancora lavorando all’implementazione del materiale. Non è ancora noto quando questa operazione verrà completata. Nella prima fase, i prodotti Fritz Box e Fritz Smart Gateway si chiameranno Matter Bridge con uno dei seguenti aggiornamenti.

Related articles

Gli albergatori altoatesini si preoccupano per i loro affari in Italia

Pagina inizialeil mondostava in piedi: 14 luglio 2024, 5:37Da: Mark StobbersPremeredivisoL'imminente ristrutturazione del ponte Luke sull'autostrada del Brennero...

Presso la società di ingegneria meccanica Illig andranno persi 200 posti di lavoro

Home pageun lavorostava in piedi: 14 luglio 2024 alle 15:17da: Mark Stoffers, Marcel ReichInsisteDivideL’ondata di bancarotte della Germania...

Una nuova ricerca confuta anni di ipotesi

Home pageLo sappiamostava in piedi: 14 luglio 2024, 14:34da: Tanja BannerInsisteDivideIl clima di Marte potrebbe essere stato diverso...