Ottobre 6, 2022

Italnews

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

Salvati nel Mediterraneo: 106 migranti autorizzati a sbarcare in Italia

Stato: 23/08/2022 14:08

Le autorità italiane autorizzano l’attracco a Taranto di una nave dell’organizzazione umanitaria “Medici senza frontiere”. Più di 100 migranti a bordo sono stati salvati dall’arresto in mare.

La nave “Geo Parents” porta in Italia 106 persone soccorse dal Mar Mediterraneo. Le autorità di Roma hanno designato il porto della città meridionale italiana di Taranto come scalo, secondo Medici senza frontiere, l’organizzazione umanitaria che gestisce la nave.

I migranti hanno lasciato la Turchia

La squadra dei “Geogenitori” ha soccorso domenica scorsa rifugiati e migranti in pericolo nella zona di ricerca e soccorso italiana. Secondo quanto riferito, l’equipaggio è stato informato dell’emergenza dalle autorità italiane mentre la nave era in rotta verso l’area operativa. Di conseguenza, i richiedenti asilo hanno iniziato ad attraversare la Turchia.

Via di fuga mortale

Oltre a “Geo Parents”, “Open Arms Uno” sta attualmente navigando nel Mar Mediterraneo. Una nave appartenente all’omonima organizzazione spagnola ha raccolto circa 100 rifugiati il ​​17 agosto.

Con 1161 morti e dispersi finora quest’anno, il Mediterraneo è una delle vie di fuga più pericolose del mondo. Solo poche navi delle agenzie umanitarie sono alla ricerca di profughi in pericolo in mare. Non c’è nessun lavoro sponsorizzato dal governo.

READ  Garcano in Italia: Arancio da Tourist Paradise