Rilevamento intelligente della presenza domestica: ecco come reagisce il controllo alla tua posizione

Date:

Share post:

Giampaolo Lettiere
Giampaolo Lettiere
"Esperto di birra per tutta la vita. Appassionato di viaggi in generale. Appassionato di social media. Esperto di zombi. Comunicatore."

Casa intelligente

Se la tua casa intelligente è dotata di rilevamento della presenza, attiva determinate funzioni quando sei a casa o in viaggio. Tuttavia, impostarlo correttamente è importante.

Puoi configurare la tua casa intelligente in modo che alcuni dispositivi si attivino non appena esci di casa o torni a casa. (Fonte: Monkey Business /Depositimages.com)

Non sarebbe bello se la tua casa sapesse sempre se sei presente o assente? Può alzare il termostato e accendere le luci al tuo arrivo. Quando esci, la porta e le finestre saranno chiuse e le luci saranno spente. Grazie alla tecnologia della casa intelligente, questa fantasia del futuro del passato è ora una realtà.

  1. Tag NFC

  2. Geolocalizzazione

  3. iBeacon

  4. Rileva WiFi con rete WLAN

  5. Routine

  6. Rilevatori di movimento e sistemi di allarme

  7. Non esiste (ancora) una soluzione perfetta.

Con l’hardware e il software giusti puoi impostare il rilevamento della presenza anche nella tua casa intelligente. Potrai quindi impostare i tuoi dispositivi intelligenti per eseguire determinate azioni a seconda del tuo stato di disponibilità. Tuttavia, insegnare alla tua casa intelligente come rilevare la presenza è un argomento difficile. Soprattutto la struttura.

Non esiste una soluzione uniforme. In alternativa, alcuni fornitori di smart home offrono le proprie soluzioni hardware o software per il rilevamento della presenza. Di solito sono compatibili solo con determinati sistemi. Dovresti prestare attenzione a questo al momento dell’acquisto. Di seguito desideriamo presentarti alcuni dei modi in cui puoi impostare il rilevamento della presenza.

Smart Home: una rapida panoramica dei fornitori di servizi in Germania

In Germania esistono già diversi fornitori di soluzioni per la casa intelligente. Qui potete trovare una panoramica delle aziende, incluso un confronto diretto e informazioni sulla compatibilità con Google Home, Amazon Echo o Apple Homekit.

Per questo metodo, devi scansionare il tag NCF all'arrivo e all'uscita di casa.

Per questo metodo, devi scansionare il tag NCF all’arrivo e all’uscita di casa. (Fonte: Julia_Tim/Depositimages.com)

Se possedete un telefono cellulare abilitato NFC potete, ad esempio, impostare il rilevamento della presenza. A tale scopo, però, è necessario anche un tag NFC, che è possibile applicare, ad esempio, all’interno, appena fuori dalla porta d’ingresso. Il tag è ora associato ai dispositivi domestici intelligenti richiesti e la configurazione è completata.

Tuttavia, per questo tipo di rilevamento di presenza, bisogna scansionare il tag NFC con il proprio smartphone ogni volta che si esce o si entra nell’appartamento. In questo modo comunichi alla tua casa intelligente se stai andando via o semplicemente tornando a casa.

Vantaggi del metodo NFC: È economico e facilmente compatibile con molti sistemi diversi. Tuttavia, la configurazione richiede conoscenze tecniche di base e presenta alcuni rischi. Se dimentichi di scansionare il tag NFC quando lasci l’appartamento, la tua casa intelligente presumerà che tu sia ancora lì al tuo ritorno.

Geofencing: imposta un “recinto” virtuale tramite l’app

Puoi utilizzare l'app Geofence per impostare il raggio della tua casa.  Se lo lasci attivo, la tua casa intelligente lo riconoscerà.

Puoi utilizzare l’app Geofence per impostare il raggio della tua casa. Se lo lasci attivo, la tua casa intelligente lo riconoscerà. (Fonte: Syda_Productions/Depositimages.com)

Vuoi una soluzione più economica? Successivamente puoi anche impostare il rilevamento della presenza tramite software di geolocalizzazione. Cos’è il geofencing? Ciò ti consente di selezionare un’area specifica (come la tua casa) e specificare cosa dovrebbe accadere quando lasci quell’area. Ad esempio, puoi installare l’app IFTTT gratuita. Ha funzione di geolocalizzazione.

Opportunamente, IFTTT è anche un’app per il controllo completo della casa intelligente. Potrai quindi impostare i tuoi dispositivi intelligenti su azioni appropriate per la specifica area di geolocalizzazione. Il geofencing è economico, non richiede hardware aggiuntivo e, grazie all’app, configurarlo è molto semplice.

Il grande svantaggio è l’imprecisione. La tecnologia del geofencing funziona con il GPS, motivo per cui non esistono confini precisi dell’area specifica, ma funziona piuttosto con una certa tolleranza. Potrebbero facilmente essere poche centinaia di metri. Quindi, se ti trasferisci ancora vicino a casa o sei invitato a prendere un tè a casa di un vicino, il programma ti registrerà comunque come “presente”.

iBeacon: controlla la presenza utilizzando la tecnologia beacon di Apple

La tecnologia iBeacon di Apple è simile all'NFC, ma funziona su un raggio d'azione più lungo.

La tecnologia iBeacon di Apple è simile all’NFC, ma funziona su un raggio d’azione più lungo. (Fonte: Apple)

Lo standard iBeacon è un metodo di rilevamento della posizione sviluppato da Apple. I dispositivi abilitati per iBeacon in casa inviano segnali tramite Bluetooth a determinati intervalli. Questi segnali possono ora essere ricevuti da un ricevitore, come ad esempio il tuo smartphone. Ciò richiede tuttavia l’app iBeacon, disponibile gratuitamente per iOS e Android.

Collegando in modo intelligente questa impostazione al tuo smartphone, ora puoi impostare il rilevamento della presenza. Il tuo telefono cellulare può quindi attivare azioni nella casa intelligente con un breve comando non appena riceve i segnali dal trasmettitore iBeacon.

L’installazione qui è notevolmente più complessa e anche più costosa a causa del trasmettitore necessario. Il metodo, presupponendo la corretta configurazione, è più affidabile del rilevamento della presenza tramite tag NFC o della geolocalizzazione.

Rilevamento WiFi tramite WLAN: Scansione di rete

È anche possibile rilevare la presenza tramite WiFi.  Tuttavia, abbinarlo a una casa intelligente è complicato.

È anche possibile rilevare la presenza tramite WiFi. Tuttavia, abbinarlo a una casa intelligente è complicato. (Fonte: georgejmklittle/Depositimages.com)

Come con iBeacon, puoi anche utilizzare un dispositivo FritzBox o router WiFi specifici per rilevare la presenza. Anche qui lo smartphone viene utilizzato, questa volta come interfaccia WiFi. A determinati intervalli, l’indirizzo IP del tuo cellulare viene “controllato” per verificare se è connesso alla rete. In questo modo i tuoi dispositivi per Casa Intelligente associati sapranno che sei a casa.

Tuttavia, affinché funzioni, il tuo smartphone necessita di un indirizzo IP statico. Inoltre il modulo WiFi del tuo cellulare deve essere permanentemente attivo. Proprio come il rilevamento della presenza tramite iBeacon, il metodo WiFi stesso è semplice. Tuttavia, configurarlo in modo che i tuoi dispositivi domestici intelligenti vengano avvisati della tua presenza richiede know-how tecnico.

Azioni: facile connessione alla tua casa intelligente

Puoi configurare facilmente il rilevamento della presenza con un altoparlante intelligente e la sua funzione di routine.

Puoi configurare facilmente il rilevamento della presenza con un altoparlante intelligente e la sua funzione di routine. (Fonte: NetSoilt)

Se gestisci la tua casa intelligente con un altoparlante intelligente come Amazon Echo, puoi anche impostare il rilevamento della presenza utilizzando la funzione Routine. Una routine del genere potrebbe essere, ad esempio, il comando vocale “Alexa, ora parto”. Il tuo altoparlante intelligente Amazon inoltra quindi questo comando agli altri dispositivi domestici intelligenti. Eseguono i comandi specificati nella routine.

Naturalmente puoi anche creare una routine per il tuo reso. Questo metodo è molto semplice purché tu conosca un po’ il tuo sistema di casa intelligente. Se non hai le giuste conoscenze, abbiamo creato alcune linee guida per aiutarti a creare routine.

Tuttavia, proprio come i tag NFC, la burocrazia ha lo svantaggio che sei sempre responsabile della notifica di presenza e assenza alla tua smart home. In questo caso, è il comando vocale da non dimenticare. Inoltre, le routine funzionano senza problemi, a meno che i tuoi dispositivi domestici intelligenti non siano compatibili anche con l’altoparlante intelligente. Questa soluzione è quindi adatta principalmente per le case intelligenti contenenti prodotti di un unico produttore.

Rilevatori di movimento e sistemi di allarme: efficaci ma costosi

È inoltre possibile utilizzare specifiche telecamere di sorveglianza per rilevare la presenza.

È inoltre possibile utilizzare specifiche telecamere di sorveglianza per rilevare la presenza. (Fonte: Netzault)

Se il fornitore di tecnologia per la casa intelligente che hai scelto dispone anche di rilevatori di movimento o sistemi di allarme nelle vicinanze, potresti essere in grado di utilizzarli anche per il rilevamento della presenza. È importante che da un lato possa essere facilmente collegato agli altri dispositivi Smart Home e dall’altro possa riconoscere le persone in casa in base ai movimenti nella stanza o a informazioni comparabili.

Tuttavia, anche durante l’utilizzo di questi dispositivi possono verificarsi errori. Se ad esempio non c’è nessuno nella stanza monitorata per un lungo periodo di tempo, alcuni dispositivi lo interpretano come un’assenza. Alcuni rilevatori di movimento inoltre non sono in grado di distinguere tra persone e animali domestici. Dovresti controllarli entrambi prima dell’acquisto e chiedere al rivenditore se necessario.

Rispetto alle telecamere di sorveglianza per interni ed esterni: questi modelli garantiscono più sicurezza

NETZWELT potrebbe ricevere una commissione dal rivenditore per i link presenti in questa pagina. Maggiori informazioni.

Tuttavia, se i rilevatori di movimento o i sistemi di allarme funzionano in modo affidabile in questo senso, è uno dei modi migliori per portare il rilevamento della presenza nella tua casa intelligente. Tuttavia, i buoni dispositivi a partire da 100 € non sono esattamente economici. Per gli appartamenti più grandi, di solito è necessario più di un dispositivo. La configurazione può anche presentare una o due sfide, a seconda del produttore e del sistema di casa intelligente.

Non esiste (ancora) una soluzione perfetta.

Non esiste ancora una soluzione perfetta e priva di errori per il rilevamento della presenza. Anche con le migliori soluzioni attualmente sul mercato, è possibile che la tua casa intelligente commetta errori nel rilevare la sua presenza. Anche andare alla cassetta della posta può essere interpretato come “uscire dall’appartamento” e chiedersi perché tutti gli elettrodomestici della casa vengono improvvisamente spenti.

Quindi è importante sapere: la presenza viene sempre rilevata tramite il tuo sito. Una casa intelligente non può spiegare se lasci casa per un breve periodo o se sei assente permanentemente. Il controllo extra sul tempo può aiutare in una certa misura, ma raggiunge rapidamente i suoi limiti, poiché non sempre è necessaria la stessa quantità di tempo per andare alla casella di posta o chattare con il vicino.

Altoparlante intelligente nel test: questo altoparlante offre le migliori prestazioni in confronto

NETZWELT potrebbe ricevere una commissione dal rivenditore per i link presenti in questa pagina. Maggiori informazioni.

Ti consigliamo quindi di utilizzare il rilevamento della presenza solo nella misura in cui non fai affidamento su di esso. Cosa significa? Ad esempio, non dovresti integrare la serratura intelligente della tua porta, ma continuare a gestirla manualmente. Altrimenti, a un certo punto potresti ritrovarti davanti a una porta chiusa a causa di un errore di rilevamento della presenza.

Tuttavia, poiché il settore della casa intelligente è in continua evoluzione, i produttori dovrebbero disporre di soluzioni più affidabili pronte entro pochi anni. Forse tra qualche anno utilizzeremo un metodo di rilevamento della presenza affidabile al 100%.

Related articles

Sono stati segnalati più casi di Oropouche: la clinica fornisce i dettagli

Pagina inizialeil mondostava in piedi: 21 luglio 2024, 15:07Da: Vittoria CrumbeckPremeredivisoIn Italia sono stati segnalati nuovi casi di...

Ecco perché hanno le maniglie ai piedi

Molte bottiglie di birra o altre bottiglie hanno creste nascoste. È questo Braille?La prossima volta che acquisti...

Mike Heater si è davvero innamorato di Layla nel bosco?

Mike Heater si è davvero innamorato di Layla nel bosco?bromflashI piccioncini ora vogliono fare i passi successivi nella...

Vaccinazione contro le zecche: un grande successo per gli open day

Sabato 20 luglio 2024 l'Azienda Medici dell'Alto Adige ha invitato i cittadini ad una vaccinazione gratuita contro l'encefalite...