Febbraio 4, 2023

Italnews

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

RevBio riceve l’approvazione della sperimentazione clinica per i suoi prodotti biologici rigenerativi in ​​Italia

Lowell, Massachusetts, Stati Uniti –

RevBio, Inc. Come annunciato, il Ministero della Salute italiano e il Comitato Etico “GD’Annunzio” dell’Università di Chieti-Pescara hanno autorizzato l’avvio di uno studio clinico pilota con 15 pazienti. L’obiettivo principale di questo studio era determinare il tempo necessario a Tetronite®, il biomateriale adesivo osseo dell’azienda, per rigenerare l’osso nella mandibola e nelle arcate superiori.

Questo comunicato stampa contiene contenuti multimediali. Visualizza l’annuncio completo qui: https://www.businesswire.com/news/home/20230117006137/en/

Precedenti studi hanno dimostrato che il TETRANITE® viene sostituito dall’osso e, una volta disciolto, stimola le cellule degli osteoblasti a produrre osteoide (precursore osseo), che viene mineralizzato durante la maturazione ossea. (Grafica: Business Wire)

Questo studio è svolto presso il Centro di Alti Studi e Tecnologie (“CAST”) dell’Università “Gd’Annunzio” di Chieti-Pescara, sotto la direzione del Prof. Sergio Caputti, MD, DDS, Rettore/Rettore dell’Università. Il gruppo di ricerca comprende i Professori Maurizio Piatelli, MD, DDS, Tonino Traini, DDS, PhD, Bruna Cinjari, DDS, PhD, Gianmaria D’Addasio, D. D.S., Ph.D., e Monlio Chantilly, D.D.S., Ph.D. alunno. Il gruppo fa parte del Dipartimento di Tecnologie Innovative in Medicina e Odontoiatria, che conduce ricerche nuove e innovative nel campo dell’odontoiatria.

“Siamo molto lieti di poter lanciare questo studio dopo una lunga fase di pianificazione durante la pandemia di COVID-19”, ha affermato il dott. Chinjari “Abbiamo riunito un eccellente gruppo di ricerca con tutte le competenze per valutare le proprietà osteoconduttive uniche di questo biomateriale.”

Attualmente non esistono prodotti approvati in Europa o in America in grado di incollare impianti dentali e aderenti all’osso e vengono gradualmente rigenerati e sostituiti da nuovo osso nativo. Queste proprietà sono state dimostrate in studi precedenti, ma l’obiettivo di questo studio era determinare la durata dell’assorbimento della sostanza nel corpo umano. I risultati saranno utilizzati per determinare la durata dei futuri studi clinici appropriati per ottenere l’approvazione all’immissione in commercio.

READ  Ciclismo: Hikita vince in Catalogna - Colbrelly in Italia

Il Dott. Paolo Fugazzotto, DDS, consulente di RevBio e noto docente, odontoiatra e parodontologo, ha presentato l’azienda al gruppo di ricerca dell’Università di Chieti. “Il design di questo studio risponderà a domande importanti che aiuteranno a dimostrare i significativi vantaggi di questo biomateriale”, ha affermato il dott. Fugasotto. “Credo che questa tecnologia cambierà radicalmente il modo in cui utilizziamo gli impianti dentali”.

Informazioni su RevBio, Inc

RevBio, Inc. è un’azienda di dispositivi medici in fase clinica impegnata nello sviluppo e nella commercializzazione di Tetranit®, una resina ossea brevettata, sintetica, iniettabile, autorigenerante e osteoconduttiva per prodotti biologici. L’azienda sta inizialmente sviluppando questa tecnologia per i settori dell’odontoiatria, dell’ortopedia cranica e generale e della medicina veterinaria. La tecnologia Detroit di RevBio non è ancora approvata per l’uso commerciale.

La lingua di partenza in cui è stato pubblicato il testo originale è quella ufficiale e autorizzata. Le traduzioni saranno aggiunte per una migliore comprensione. Solo la prima versione linguistica pubblicata è legalmente valida. Quindi, confronta le traduzioni con la versione in lingua originale della pubblicazione.

Fonte: Business Wire