Dicembre 8, 2022

Italnews

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

Restrizioni severe in Italia: 280 medici e infermieri lavorano senza vaccini

Rigide restrizioni in Italia
280 medici e infermieri lavorano senza vaccino

Sono emerse in anticipo massicce critiche alla vaccinazione obbligatoria nel settore sanitario in Italia. Diversi licenziamenti sono stati avvertiti. Le restrizioni degli inquirenti italiani, invece, mostrano che quasi 300 dipendenti lavorano pur non essendo vaccinati. Molti di loro sono stati sospesi.

Investigatori speciali della polizia italiana hanno catturato circa 280 dipendenti senza vaccinazione corona obbligatoria durante le restrizioni nel settore sanitario. I carabinieri hanno detto venerdì di aver testato finora 4.900 dipendenti in oltre 1.600 strutture nel dipartimento medico e di cura. Il vaccino contro il corona è obbligatorio in Italia da aprile.

126 dipendenti, che non erano stati vaccinati, sono rimasti in servizio nonostante gli agenti fossero già stati sospesi. Otto medici testati non sono ancora stati vaccinati. Il ministro della Salute Roberto Speranza ha ringraziato gli inquirenti. “Agli operatori sanitari e a chiunque acceda a strutture private o pubbliche dovrebbe essere garantito un ambiente sicuro”.

L’uomo vuole essere vaccinato con una mano finta

Al di là del settore sanitario, c’è sempre stata rabbia intorno alla campagna vaccinale. Un bizzarro tentativo è stato fatto da un uomo di 50 anni a Piello, nel nord-ovest dell’Italia, per ottenere prove per il vaccino. False ha contattato il personale addetto alla vaccinazione per l’iniezione. La mano in silicone potrebbe aver avuto un colore della pelle realistico, ma l’illusione è ancora evidente. La cosa è stata segnalata alla polizia.

Alberto Sirio, capo del governo della Regione Piemonte, ha dichiarato su Facebook: “Se non si parlasse di qualcosa di grande significato, questo caso sarebbe assurdo.

L’Italia vuole estendere la vaccinazione obbligatoria all’amministrazione del dipartimento della salute, agli insegnanti e agli agenti di polizia e ai soldati dal 15 dicembre. Il personale medico deve avere un vaccino di richiamo. Dal 16 dicembre, i bambini di età compresa tra i cinque e gli undici anni possono essere vaccinati contro il governo 19. Secondo il quotidiano La Repubblica, il governo sta valutando di rendere obbligatoria la vaccinazione dei lavoratori. Quindi dipende da come si sviluppa il valore R nei prossimi 40 giorni, che attualmente è 1,2, più del limite critico 1. Un portavoce del governo non ha commentato quando gli è stato chiesto.

READ  Corona News: in Italia finisce l'emergenza - Politica