Rapporto di mercato: il DAX è tutt’altro che un record

Date:

Share post:

Saveria Marino
Saveria Marino
"Analista incredibilmente umile. Esperto di pancetta. Orgoglioso specialista in cibo. Lettore certificato. Scrittore appassionato. Difensore di zombi. Risolutore di problemi incurabile."


Rapporto di mercato

Stato: 23/05/2023 18:27

Il fatto che non ci sia ancora un accordo sulla disputa sul debito degli Stati Uniti ha spinto il DAX in rosso. Anche gli investitori di Wall Street rimangono cauti. La divisione in corso sta iniziando a dare sui nervi agli investitori.

L’indice DAX ha chiuso in ribasso dello 0,4% a 16.152,86 punti. Come nei giorni scorsi, la contesa cocente sul tetto del debito negli Stati Uniti rimane il principale elemento di incertezza sui mercati azionari. Tuttavia, gli osservatori del mercato di Helaba rimangono ottimisti: “Con il balzo sopra 16.000 e il nuovo massimo storico, il quadro è significativamente più luminoso e dovrebbero essere presi in considerazione ulteriori guadagni”.

Ma gli investitori stanno ancora aspettando un accordo nella disputa sul debito degli Stati Uniti. Dall’inizio di giugno il governo è stato minacciato di default se non si trova una soluzione. Fino ad allora, i partecipanti al mercato vedono le borse in un vicolo cieco. Si è concluso ieri sera senza risultato l’incontro tra il presidente Usa Joe Biden e il capo negoziatore del Partito repubblicano di opposizione, Kevin McCarthy.

“Per i mercati azionari surriscaldati, c’è un chiaro rischio che l’umore cambi se i fronti a Washington si restringono di nuovo”, ha affermato lo stratega Jürgen Molnar del broker RoboMarkets. La valutazione di Konstantin Oldenburger, analista di mercato di CMC Markets, è molto simile: più alta è la stima del consenso, più forte è la reazione all’assenza di notizie di tale accordo per un periodo sempre più lungo.

La lite sul tetto del debito USA è seguita con un certo nervosismo sui mercati finanziari.
Di più

Anche i nuovi dati sull’economia in Germania e nell’Eurozona non hanno migliorato l’umore. A maggio si è aggravata la spaccatura dell’economia tedesca. Il PMI per l’intero settore privato è salito al livello più alto in più di un anno a maggio. Ma è tutto grazie ai fornitori: qui il PMI ha toccato il livello più alto in quasi due anni.

Il quadro nel settore è molto diverso. Il barometro è sceso al minimo di tre anni. “Da un punto di vista fondamentale, l’attuale livello di prezzo nel DAX non è stato ancora supportato”, ha affermato l’esperto di borsa Andreas Lipko. Non ci sono stati chiari segnali di una ripresa economica sostenibile in Germania.

Nell’Eurozona, i PMI hanno dipinto un quadro altrettanto contrastante. “Il marcato aumento del PMI del settore dei servizi negli ultimi mesi significa che ci si può aspettare una crescita economica decente nel secondo trimestre”, riassume l’economista Christoph Weil di Commerzbank. “Ma a lungo termine, il settore non sarà in grado di compensare l’incombente recessione del settore”.

I mercati azionari statunitensi si muovono a malapena al momento. Naturalmente, anche gli investitori statunitensi si stanno concentrando sulla controversia sul tetto del debito. Il Dow Jones Industrial Average è sceso dello 0,1% a 33.260 punti. L’indice S&P 500 è sceso dello 0,3% a 4.180 punti. L’indice del settore tecnologico Nasdaq 100 è sceso dello 0,3% a 13.807 punti.

Gli attuali dati economici sono stati positivi e l’economia statunitense ha guadagnato slancio a maggio. Il PMI è salito di 1,1 a 54,5 punti, ha annunciato il fornitore di servizi finanziari S&P Global nel suo sondaggio aziendale mensile. Questo è il quarto picco consecutivo, con il barometro che sale al livello più alto in più di un anno. Si riferisce alla crescita dopo i 50 anni.

È abbastanza chiaro al governo federale nella società energetica Uniper, che è stata nazionalizzata durante la crisi energetica, ha dichiarato il fornitore: la società non avrà bisogno di ulteriori aumenti di capitale. Data la carenza di spedizioni di gas russo, Uniper ora non prevede “nessun costo aggiuntivo complessivo derivante dall’acquisto di volumi sostitutivi di gas” per il 2023 e il 2024.

Uniper ha assicurato quasi completamente i suoi obblighi di consegna in altri modi. Sulla base di dati preliminari non certificati, si prevede un utile ante imposte di oltre 2 miliardi di euro dalle operazioni di copertura.

Secondo il presidente di Boeing Dave Calhoun, la pressione sulle catene di approvvigionamento nella costruzione di aeromobili potrebbe continuare fino alla fine del 2024. Calhoun ha affermato al Qatar Economic Forum che la priorità numero uno sia per Boeing che per la rivale Airbus è la stabilità. “Dobbiamo risolvere i problemi della catena di approvvigionamento e le sorprese che ne derivano, una volta per tutte”. Potrebbe continuare quest’anno e forse tutto il prossimo anno.

Calhoun ha anche affermato che è improbabile che l’industria adotti progetti di aeromobili completamente nuovi fino alla metà degli anni ’30. Ha notato il tempo necessario per sviluppare nuove tecnologie di spinta e alari.

Apple avrà parti di chip per telecomunicazioni progettate e prodotte negli Stati Uniti come parte di un accordo multimiliardario. L’accordo pluriennale con il gruppo di chip Broadcom include, tra le altre cose, componenti per la tecnologia radio 5G, ha annunciato oggi il gruppo iPhone. Non c’erano informazioni specifiche sulla dimensione o sulla durata della transazione.

Nel fare questo annuncio, Apple ha anche indicato la sua promessa dal 2021 di investire 430 miliardi di dollari negli Stati Uniti entro cinque anni. Il gruppo si vede in pista.

Deutsche Telekom ha respinto le critiche ai suoi piani di espansione della fibra ottica. “Stiamo costruendo per i nostri clienti e la nostra gente nel paese, non contro la concorrenza”, ha detto una portavoce dell’azienda. L’azienda ha risposto alle critiche sulla costruzione di una seconda rete in fibra ottica dove già esiste.

Secondo fonti informate, l’azienda americana di servizi via cavo Comcast sta tentando nuovamente di sbarazzarsi dell’emittente televisiva a pagamento Sky Germany in ProSiebenSat.1. Persone a conoscenza delle operazioni dell’agenzia di stampa Reuters hanno affermato che i colloqui con il gruppo televisivo bavarese sono ripresi. Per rendere appetibile l’acquisizione di ProSiebenSat.1, Comcast è ora disposta a dare a Sky Germania una dote di diverse centinaia di milioni di euro.

L’operatore dell’aeroporto di Francoforte Fraport ha tenuto ancora una volta la sua assemblea generale oggi tramite videoconferenza. Nel suo discorso, il CEO Stefan Schulte ha fatto riferimento al forte sviluppo delle attività estere, che dopo lo shock del Coronavirus si stanno riprendendo più rapidamente rispetto all’hub domestico.

Il produttore di impianti Thyssenkrupp Nucera ha ricevuto un ordine principale per la costruzione di elettrolizzatori per le sue acciaierie pianificate nel nord della Svezia. Sono per la produzione di idrogeno per H2 Green Steel. La dimensione esatta dell’ordine non era nota. Una portavoce di H2 Green Steel ha spiegato che tali contratti sono generalmente valutati a pochi miliardi di corone svedesi, l’equivalente di diverse centinaia di milioni di euro.

Dopo circa un anno, gli ex azionisti della Aareal Bank di Wiesbaden, venduta a investitori finanziari, riavranno i loro soldi a giugno. Il consorzio di gara ha annunciato ieri che, a seguito dell’approvazione della Banca Centrale Europea (BCE), sono ora disponibili tutte le approvazioni da parte delle autorità di vigilanza.

Su SDAX, le azioni di Shop Apotheke sono aumentate dopo una valutazione più positiva di Morgan Stanley. Nel 2023 hanno guadagnato circa il 125% e sono tornati al livello di agosto dello scorso anno. Nel 2022, hanno perso oltre il 60 percento, principalmente a causa dei persistenti ritardi nella consegna della tanto attesa prescrizione elettronica.

Secondo Chambers, i proprietari della società tedesca di servizi energetici Techem vogliono elencare o vendere il fornitore di contatori in un affare multimiliardario. Bloomberg News ha riferito in serata, citando persone che hanno familiarità con la questione, che un consorzio guidato dal Financial Investor Partners Group mira a valutare Ashburn – compreso il debito – fino a 8 miliardi di euro.

Il fornitore di servizi di videoconferenza Zoom Video valuta le sue prospettive per l’anno fiscale in corso come migliori. Il gruppo ora prevede che i ricavi totali aumenteranno leggermente da $ 4,465 miliardi a $ 4,485 miliardi per il periodo conclusosi a gennaio 2024. L’utile netto rettificato per azione dovrebbe essere compreso tra $ 4,25 e $ 4,31, da $ 4,11 a $ 4,18.

I campioni d’Italia del calcio Juventus Torino hanno ricevuto una detrazione di dieci punti in Serie A per un reato finanziario, mettendo a repentaglio la partecipazione della Juventus alla Champions League in autunno. Il caso si riferisce all’accusa secondo cui la Juventus avrebbe falsificato per anni i valori di mercato dei giocatori e avrebbe overbooking somme in trasferimenti o operazioni di baratto con altri club.

La compagnia aerea australiana Qantas prevede profitti record nell’anno finanziario in corso a causa della forte domanda di viaggi. Il vettore canguro prevede un utile ante imposte rettificato compreso tra 2,43 miliardi di dollari australiani e 2,48 miliardi di dollari australiani per l’anno fiscale 2023, rispetto a una perdita di 1,86 miliardi di dollari australiani nell’anno precedente.

Related articles

Terremoto in Italia: bolle supervulcaniche

Pagina inizialePanoramastava in piedi: 22 luglio 2024, 5:05Da: Giovanni SaldePremeredivisoDue nuove violente scosse scossero i campi Plegrei presso...

Azienda tradizionale insolvente dopo 160 anni: il fallimento scuote il settore

Home pageun lavorostava in piedi: 21 luglio 2024, 10:58da: Marco StofferInsisteDivideUn’azienda produttrice di mobili deve dichiarare fallimento dopo...

Heinz Hoenig si sente male: sua moglie Annika condivide gli aggiornamenti in TV

Annika Carsten Hoenig fa visita ogni giorno al marito sul letto di malato.Foto: Imago/Star-MediacelebritàHeinz Hoenig è ricoverato da...