Aprile 20, 2024

Italnews

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

Quale valore del sangue può indicare una malattia?

Quale valore del sangue può indicare una malattia?
  1. 24 vita
  2. malattie

creatura:

da: Giuditta Marrone

L’emocromo completo è costituito dai valori del sangue per il mini-emocromo e da altri cinque valori. Viene utilizzato dai medici per ottenere una diagnosi più accurata.

La composizione del sangue può fornire informazioni importanti sulle malattie esistenti. Un cosiddetto emocromo aiuta i medici a diagnosticarli. I valori del sangue in esso contenuti sono importanti fonti di informazioni su come sta andando la salute di un paziente e se sono presenti patologie. Perché il sangue trasporta tutti i nutrienti importanti e le sostanze messaggere nel corpo umano agli organi e fornisce loro ossigeno. Oltre a eliminare i prodotti di decomposizione, il sangue svolge anche un ruolo importante nel sistema immunitario. Sia la conta ematica piccola che quella grande possono fornire informazioni importanti sullo stato di salute.

Emocromo completo: cinque valori del sangue che dovresti conoscere

Disegna sangue
Un esame emocromocitometrico completo è costituito da un lato dai valori ematici del piccolo emocromo – e dall’altro da un emocromo differenziale di diversi tipi di globuli bianchi, chiamati anche leucociti. (immagine iconica) © toeytoey / IMAGO

Se un medico vuole verificare se un paziente ha un’infezione nel corpo, di solito ordina qualcosa chiamato mini emocromo. Il mini emocromo è composto da otto valori ematici che forniscono informazioni sulla possibile anemia. Inoltre, questi valori possono indicare infezioni acute o croniche nel corpo. Al fine di identificare tempestivamente rischi come una maggiore tendenza al sanguinamento, viene sempre eseguito un piccolo emocromo come misura precauzionale prima di un’operazione pianificata. Un emocromo completo è costituito da valori ematici per un mini-emocromo e un esame speciale, che è chiamato emocromo differenziale di diversi tipi di globuli bianchi (leucociti). In questo si distinguono i diversi sottotipi di leucociti (cioè differenziati). Pertanto, i seguenti cinque valori del sangue integrano i piccoli valori del grande emocromo:

  • Linfociti (LYM)Un valore elevato può indicare un’infezione da virus come il virus Epstein-Barr. Questo può portare alla febbre ghiandolare.
  • Cellule granulari neutrofile (NET)È ulteriormente suddiviso in altre sottocategorie. I granulociti neutrofili maturi costituiscono la maggior parte, insieme ai granulociti nucleari bacilli segmentati più giovani. Se c’è un numero particolarmente elevato di giovani cellule del sangue, i medici parlano di quello che viene chiamato uno spostamento a sinistra, che può indicare un’infezione.
  • Granulociti basali (BASO): Questi rappresentano solo fino all’uno percento del numero totale di leucociti e sono coinvolti nelle reazioni allergiche.
  • Granulociti eosinofili (EOS)Sono chiamate cellule scavenger e si occupano di eliminare i parassiti. Se il suo valore è basso, questo potrebbe essere un segno di stress o una grave infezione grave. Valori elevati potrebbero indicare un’allergia. Tuttavia, può anche essere un segno che il paziente soffre di reumatismi o che l’infezione è in via di guarigione.
  • Unicorni (LUN): Quando le persone sperimentano lo stress, possono avere un aumento dei livelli di monociti nel sangue. Questo tipo di leucociti è un precursore delle cellule scavenger. Una volta che i monociti raggiungono i tessuti, si trasformano in cellule scavenger. Questi rendono i patogeni innocui.

Trova altri interessanti argomenti sulla salute nella nostra newsletter gratuita, a cui puoi iscriverti qui.

Emocromo: un emocromo è costituito da istantanee

Se i tuoi valori del sangue si discostano dai valori di riferimento del laboratorio, non c’è nulla di cui preoccuparsi. Poiché un emocromo è sempre un’istantanea, i valori del sangue sono influenzati e dipendono da molti fattori diversi. Lo stress, lo sforzo fisico intenso, la gravidanza o i farmaci, ad esempio, possono influenzare e alterare i valori del sangue. In caso di dubbio, il medico preleverà più campioni di sangue per ottenere un quadro accurato e monitorare lo sviluppo dei valori.

Questo articolo contiene solo informazioni generali sull’argomento sanitario pertinente e non è quindi destinato all’autodiagnosi, al trattamento o ai farmaci. Non sostituisce in alcun modo una visita dal medico. Sfortunatamente, la nostra redazione non è in grado di rispondere a domande individuali sulle immagini cliniche.