Qualcomm: Snapdragon 8 Gen 3 con più prestazioni e funzionalità AI

Date:

Share post:

Giampaolo Lettiere
Giampaolo Lettiere
"Esperto di birra per tutta la vita. Appassionato di viaggi in generale. Appassionato di social media. Esperto di zombi. Comunicatore."

Qualcomm ce l’ha Summit Snapdragon 2023 Ha presentato il suo nuovo smartphone SoC Snapdragon 8 Gen 3. Il chip sostituisce il SoC Snapdragon 8 Gen 2 e si dice che sia il 30% più veloce, abbia un’unità grafica più veloce del 25% e richieda il 25% in meno di energia.






Lo Snapdragon 8 Gen 3 ha una configurazione core 1+5+3 Kryo e quindi un core prestazionale aggiuntivo rispetto al modello dell’anno scorso. Il core principale è Cortex-X4 con clock a 3,3 GHz e i cinque core prestazionali sono Cortex-A720. Tre di loro operano a 3,2 GHz e due a 3 GHz. Il core di efficienza Cortex-A520 viene aggiornato ad una frequenza di 2,3 GHz.

Secondo Qualcomm, la CPU è più efficiente del 20% rispetto allo Snapdragon 8 Gen 2. Il SoC ha 12 MB di cache L3 e supporta la memoria LPDDR5x a 4,8 GHz. Il SoC ha una NPU hexa-core (Neural Processing Unit), che si dice sia il 98% più veloce dello Snapdragon 8 Gen 2.

Propagazione stabile dell’immagine in meno di un secondo

Secondo Qualcomm, con lo Snapdragon 8 Gen 3 è possibile creare un’immagine AI con distribuzione stabile sul dispositivo in meno di un secondo. Il motore AI del SoC è il primo di Qualcomm a supportare modelli AI multimodali, inclusi LLM come 7B Llama 2, che può eseguire fino a 20 codici al secondo. Anche l’intelligenza artificiale punta a migliorare la qualità della conversazione, e ci sono anche nuove funzioni per scattare foto.




Con Photo Expansion, gli utenti di uno smartphone dotato di processore Snapdragon 8 Gen 3, ad esempio, possono generare contenuti fotografici utilizzando calcoli AI quando si rimpicciolisce un soggetto. In questo modo, l’immagine dovrebbe avere una lunghezza focale maggiore rispetto a quando è stata registrata, con contenuti generati dall’intelligenza artificiale che non esistono nella realtà.

Anche la nuova gomma per oggetti video viene calcolata utilizzando l’intelligenza artificiale. Funziona come la Gomma magica di Google e può nascondere il contenuto delle immagini, non solo per le foto, ma anche per i video, il che è un po’ più complicato. La segmentazione del soggetto AI durante le riprese con Snapdragon 8 Gen 2 è stata estesa a dodici livelli.

Giocando a 240 fps

Il chipset può gestire giochi fino a 240 fotogrammi al secondo e supporta Unreal Engine 5 Lumen, un sistema di illuminazione in tempo reale per i giochi. Il modem X75 integrato nello Snapdragon 8 Gen 3 supporta downlink a 10 Gbps e uplink a 3,5 Gbps. Oltre al Wifi 7, il SoC supporta la versione Bluetooth 5.4. Supporta fino a 24 GB di memoria LPDDR6X. I primi smartphone equipaggiati con il nuovo processore Snapdragon 8 Gen 3 dovrebbero apparire nelle prossime settimane.

Qualcomm ha anche introdotto i nuovi chipset audio S7 Pro Sound Platform Gen 1 e S7 Sound Platform Gen 1. Qualcomm afferma di aver migliorato la cancellazione del rumore e che la NPU integrata dovrebbe migliorare l’audio. Con la piattaforma audio S7 gli utenti dovrebbero essere in grado di ascoltare musica senza perdita di dati a 96 kHz per dieci ore – con la piattaforma S5 dell’anno scorso c’erano dieci ore di musica senza perdita di dati a 48 kHz.

Fondamentalmente, i chip supportano lo streaming senza perdite fino a 192kHz. Il modello Pro utilizza la nuova tecnologia XPAN di Qualcomm, che trasmette segnali allo smartphone tramite WiFi. Questo ha lo scopo di aumentare la portata rispetto alle connessioni Bluetooth pure. XPAN funziona solo con dispositivi compatibili con Snapdragon Sound.

Snapdragon Seamless per una migliore connettività del dispositivo

Con il nuovo standard Snapdragon Seamless, anche i dispositivi con diversi chipset Snapdragon dovrebbero essere in grado di interagire meglio tra loro. Grazie alla tecnologia Seamless, ad esempio, i contenuti di foto e file possono essere facilmente trasferiti da uno smartphone dotato di chip Snapdragon a un laptop dotato di SoC Snapdragon. Le telefonate possono essere accettate anche direttamente dal computer e le cuffie possono essere facilmente scambiate tra diversi dispositivi.

Alcuni produttori di dispositivi dispongono già di tali funzioni. Qualcomm chiaramente non vede Seamless come un’applicazione autonoma, ma piuttosto come uno strato di software e hardware che i produttori possono utilizzare per migliorare i propri servizi. I partner includono Microsoft, Lenovo, Android e altri.


Related articles