Aprile 16, 2024

Italnews

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

Potenziale pericolo: gli esperti mettono in guardia dall’innovazione di WhatsApp

Potenziale pericolo: gli esperti mettono in guardia dall’innovazione di WhatsApp
  1. Home page
  2. consumatore

Insiste

La modifica di WhatsApp richiesta dalle direttive UE potrebbe portare a problemi di crittografia end-to-end. © Antonio Guillem/Imago

È entrato in vigore il Digital Markets Act (DMA). WhatsApp dovrebbe ora consentire agli utenti di chiamare da altri messenger. Tuttavia, c’è un problema con questo.

Castle – L’idea di base del Digital Markets Act (DMA) è buona. Il nuovo regolamento mira a garantire una concorrenza più equa nei servizi digitali e migliori opportunità per i nuovi concorrenti. Per WhatsApp ciò significa che gli utenti di Telegram o Signal dovrebbero avere anche la possibilità di scrivere messaggi agli utenti di WhatsApp direttamente dalle loro app. Tuttavia, gli esperti vedono un grosso problema. Il nuovo regolamento mette potenzialmente a repentaglio la sicurezza crittografica end-to-end, ad es chip.de menzionato.

DMA porta innovazione su WhatsApp: la sicurezza crittografica end-to-end potenzialmente a rischio

Garantire ciò quando si comunica tra diversi servizi di messaggistica è una sfida enorme. Anche la società madre di WhatsApp, Meta, lo capisce. “L'interoperabilità è una sfida tecnica, anche se ci si concentra sulle funzionalità di base richieste dal DMA”, si legge in un articolo sull'argomento sul sito web. Ingegneria a Meta.

Ma il gruppo non vede che portare a termine questa missione è di sua esclusiva responsabilità. Garantire la sicurezza degli utenti è invece una “missione condivisa”. “Pertanto continueremo a collaborare con terze parti per fornire l'esperienza migliore e più sicura ai nostri utenti.”

Secondo gli esperti di sicurezza informatica, la compatibilità dei diversi standard di crittografia è un grosso problema

Molti crittografi condividono la preoccupazione di Meta circa la fattibilità di una crittografia sicura tra le applicazioni. Quindi critica ad alta voce Futurezone.de La Electronic Frontier Foundation (EFF) aveva riferito già nel 2022 che l’interoperabilità non sarebbe stata possibile senza compromessi inaccettabili nella protezione e nella sicurezza dei dati. L'organizzazione non governativa americana difende i diritti fondamentali nell'era dell'informazione.

“Cercare di conciliare due diverse architetture crittografiche semplicemente non è possibile; una parte dovrebbe apportare modifiche significative.” il bordo Stephen Bellovin è professore di informatica alla Columbia University. Anche la successiva decriptazione e ricodifica proposta dal DMA non è una soluzione esperta. Ciò creerebbe una vulnerabilità di sicurezza in cui i messaggi potrebbero essere intercettati senza essere decrittografati.

Un altro cambiamento, tuttavia, dovrebbe soddisfare gli utenti. In futuro potrete utilizzare due account WhatsApp su un dispositivo, a una condizione. Un'altra novità riguarda l'icona che scompare dopo pochi secondi. (sp)