Ottobre 2, 2022

Italnews

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

Piove più diamanti del previsto su Urano e Nettuno

In un altro esperimento condotto da Helmholtz-Zentrum Dresden-Rossendorf (HZDR) e dall’Università di Rostock in Germania e dall’École Polytechnique in Francia, in collaborazione con l’American Research Foundation, hanno voluto scoprire quale ruolo gioca la presenza di ossigeno. I risultati sono stati pubblicati sulla rivista specializzata progresso della scienza il petto.

PET تجربة esperienza

Oltre al carbonio e all’idrogeno, giganti del ghiaccio come Nettuno e Urano contengono anche altri elementi, come grandi quantità di ossigeno. Nell’attuale esperimento, i ricercatori hanno utilizzato plastica di polietilene tereftalato, comunemente usata per l’imballaggio alimentare, e bottiglie e contenitori di plastica, per riprodurre in modo più accurato la composizione di questi pianeti.

“Il PET ha un buon equilibrio di carbonio, idrogeno e ossigeno per simulare l’attività nei pianeti ghiacciati”, afferma Dominic Krause, fisico e professore all’Università di Rostock. I ricercatori hanno utilizzato un potente laser ottico per creare onde d’urto nel PET. Quindi hanno usato impulsi a raggi X per esaminare cosa stava succedendo nella plastica.

READ  La prevalenza delle proteine ​​tossiche: nuove scoperte sul decorso della malattia di Alzheimer