Dicembre 1, 2022

Italnews

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

Perdite per la Russia – L’Ucraina chiede la resa dei soldati russi

  1. Pagina iniziale
  2. Politica

creatura:

a: Caspar Felix HoffmannE il moritz sottileE il Neil AkoyunE il Luca Mayer

La Russia continua a subire perdite nella guerra in Ucraina. Gli ultimi soldati a Cherson dovrebbero arrendersi. Newsticker.

  • Perdite contro la Russia: Secondo le stime americane, finora nell’esercito russo sono stati uccisi o feriti 100.000 soldati.
  • Notizie dalla guerra in Ucraina: Tutte le notizie su Il conflitto in Ucraina nel nostro notiziario. Le informazioni provengono in parte dalle parti in guerra Guerra in Ucraina Non può essere verificato direttamente in modo indipendente.

+++ 16:09: L’intelligence ucraina ha ordinato a tutti i soldati russi ancora sulla riva occidentale deserta della regione di Kherson di arrendersi. E la direzione dell’intelligence ha scritto in un messaggio sul suo canale Telegram che Mosca aveva lasciato i suoi soldati “in balia del destino”. Qualsiasi tentativo di opporsi alle forze armate ucraine sarà fermato. Qualsiasi soldato russo che resista sarà distrutto”.

Nella dichiarazione, la direzione ha affermato ai restanti soldati russi che la resa immediata era “l’unica possibilità per evitare la morte”. Rispetteranno le Convenzioni di Ginevra e sono pronti a scambiare soldati russi con forze ucraine, mentre i soldati russi sono tenuti prigionieri.

Un soldato russo in un campo in Ucraina. (Foto d’archivio) © Viktor Antonyuk / Imago

Le perdite della Russia nella guerra in Ucraina: la distruzione di veicoli da combattimento e droni

+++ 14:51: Nuovi dati sulla guerra in Ucraina. Quindi la Russia continua a subire perdite. Così, Kiev ha distrutto sei droni da combattimento.

+++ 11:25: L’Ucraina è riuscita a distruggere 14 veicoli corazzati da combattimento e 12 sistemi di artiglieria nella guerra con la Russia che si ritirava dalla regione di Kherson. E così le perdite del Cremlino continuano ad aumentare.

READ  Sembra che la Russia abbia intenzione di annettere il territorio ucraino a maggio

Perdite russe in guerra: l’Ucraina distrugge elicotteri

+++ 9:55: Rispetto al giorno precedente, l’Ucraina ha anche distrutto un elicottero e dieci carri armati. Pertanto, le perdite russe continuano ad aumentare. La Russia ha recentemente annunciato il suo ritiro da Cherson.

Perdite russe nella guerra in Ucraina: 710 soldati uccisi

+++ 8:50: Lo stato maggiore ucraino ha aggiornato il bilancio delle vittime russe venerdì (11 novembre). Di conseguenza, rispetto al giorno precedente, si sono aggiunti 710 soldati morti.

Inoltre, si dice che l’esercito ucraino abbia abbattuto altri sei UAV. La valutazione si basa su informazioni provenienti dall’Ucraina e la verifica indipendente non è stata ancora possibile.

  • Soldati: 79400 (+710 il giorno prima)
  • Aerei: 278 (+0)
  • elicottero: 261 (+1)
  • cisterna: 2814 (+10)
  • Veicoli corazzati da combattimento: 5696 (+14)
  • sistemi di artiglieria: 1817 (+12)
  • Sistemi missilistici a lancio multiplo: 393 (+0)
  • Sistemi di difesa aerea: 205 (+0)
  • Auto e altri veicoli: 4259 (+17)
  • navi: 16 (+0)
  • Aerei da combattimento senza pilota: 1505 (+6)
  • (Da venerdì 11 novembre)
  • Le informazioni sulle perdite della Russia nella guerra in Ucraina provengono dal Ministero della Difesa dell’Ucraina. Non può essere verificato in modo indipendente. Lo stesso Cremlino offre poche informazioni sulle sue perdite.

Aggiornamento da venerdì 11 novembre alle 6:20: Ieri, giovedì 10 novembre, l’esercito ucraino ha inflitto nuovi danni agli attaccanti russi. Un totale di otto basi con soldati ed equipaggiamento militare sono state bombardate con successo, secondo il servizio stampa ucraino.

Inoltre, sono stati distrutti due depositi di munizioni e cinque sistemi di difesa aerea. Le informazioni non sono state verificate in modo indipendente.

Le perdite russe sono “dieci volte maggiori di quelle dell’Ucraina”, secondo Zelensky

+++ 22:25: Il presidente Volodymyr Zelensky ha detto in un’intervista a CNN Afferma che le perdite della Russia nella guerra contro l’Ucraina sono dieci volte superiori alle perdite delle forze armate ucraine. Il presidente ucraino ha anche affermato che le perdite militari russe in termini di personale e attrezzature sono sbalorditive. Con l’aiuto dei partner occidentali, le forze armate ucraine sono state in grado di fermare l’offensiva russa e prendere l’iniziativa. Lo stato maggiore delle forze armate ucraine stima che la Russia abbia perso 78.690 militari nella guerra contro l’Ucraina.

In precedenza, il capo di stato maggiore degli Stati Uniti Mark Milley ha affermato che la Russia ha subito oltre 100.000 soldati uccisi e feriti nella guerra in Ucraina e che l’Ucraina dovrebbe probabilmente affrontare numeri simili (vedi rapporto preliminare del 10 novembre).

Pesanti perdite nella guerra in Ucraina: l’esercito ucraino riprende gran parte della regione di Cherson

+++ 19:45: L’esercito ucraino ha affermato di aver ripreso il controllo di gran parte della regione di Kherson dopo che Mosca ha ordinato un ritiro parziale dalla regione. Ma i funzionari di Kiev hanno avvertito che i soldati russi in ritirata potrebbero trasformare la capitale regionale in una “città della morte” mentre stanno uscendo.

In sole 24 ore, ha detto un portavoce militare, le forze ucraine sono avanzate in prima linea nella principale regione meridionale di Kherson di 7 chilometri e hanno preso il controllo di un’area di oltre 260 chilometri quadrati. Kiev ha affermato di aver preso il controllo delle città di Snihurivka e Kyselivka, entrambe su strade importanti che portano al capoluogo regionale Kherson. Kyselivka si trova a circa 15 chilometri dalla città di Kherson.

Pesanti perdite nella guerra in Ucraina: i capi di stato maggiore congiunto degli Stati Uniti vedono “l’inizio” del ritiro delle truppe

Aggiornamento da giovedì 10 novembre alle 16:40: Il presidente dei capi di stato maggiore congiunti degli Stati Uniti, il generale Mark Milley, ha commentato ancora una volta l’annunciato ritiro della Russia dalla regione di Kherson. Di conseguenza, si vedono “gli inizi” del ritiro delle truppe: “Vedi il ritiro delle forze armate russe da Cherson. Vediamo i suoi inizi. Era ieri [Russlands] ministro della difesa [Sergej] ha annunciato Shoigu. Mili ha detto in un’intervista con CNBC.

Pesanti perdite nella guerra in Ucraina: la Russia ha perso circa 100.000 soldati

Primo reportage di giovedì 10 novembre: Kiev / Mosca – In guerra contro Ucraina lei ha Russia Secondo le stime dell’esercito americano, più di 100.000 soldati sono stati uccisi o feriti. Il capo di stato maggiore degli Stati Uniti Mark Milley ha dichiarato in un discorso a New York mercoledì sera (ora locale), secondo i media, che lo stesso vale probabilmente per la parte ucraina. Inoltre, furono uccisi circa 40.000 civili ucraini. Questi numeri non possono essere verificati in modo indipendente.

La guerra aggressiva contro l’Ucraina, iniziata lo scorso febbraio, ha causato enormi sofferenze umane ed è stato un “errore strategico fatale” da parte della Russia. In un discorso al think tank The Economic Club di New York, Milley ha aggiunto che il paese lo pagherebbe per anni.

Se le linee del fronte si stabilizzano durante l’inverno, potrebbe esserci l’opportunità di negoziare la fine del conflitto. Si dice che Mielle abbia affermato che se si presenta una tale opportunità, dovrebbe essere colta. I negoziati non devono arrivare o fallire, il stato unito Continuare a fornire armi all’Ucraina. (nudo con dpa)