Aprile 21, 2024

Italnews

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

Partita internazionale contro la Francia: Nagelsmann e i suoi “tre maghi” nella squadra della Federcalcio tedesca

Partita internazionale contro la Francia: Nagelsmann e i suoi “tre maghi” nella squadra della Federcalcio tedesca

Al: 23 marzo 2024 alle 20:08

La Francia ha il suo attaccante di punta, Kylian Mbappé, e il Ct della nazionale Julian Nagelsmann si affida ai suoi “tre maghi” nell’attacco della nazionale di calcio tedesca.

Il nuovo centrocampo offensivo formato dal capitano Ilkay Gundogan (33 anni) e dalle giovani stelle Jamal Musiala (21 anni) e Florian Wirtz (20 anni) deve diventare la carta vincente del campionato nazionale europeo dopo la radicale ristrutturazione della DFB squadra. Il tempo stringe: questo sabato (21:00/diretta su ZDF, registrazione live e audio live su Sportschau) il trio testerà la nuova combinazione a Lione nella prima partita internazionale dell'anno contro le aspiranti all'Europeo e al Mondiale. Seconda classificata: Francia, battesimo del fuoco.

Collezione:

Francia: Samba – Kounde, Pavard, Upamecano, El Hernandez – Zaire Emery, Tchouamini, Rabiot – Dembele, Thurm, Mbappe

Germania: Ter Stegen – Kimmich, Tah, Rudiger, Mittelstadt – Kroos, Andrich – Wirtz, Gundogan, Musiala – Havertz

  • Tavolo dell'Euro
    Freccia destra

“È importante avere in campo anche giocatori come questi tre che abbiano la capacità di plasmare le partite e prendere decisioni in zona offensiva”.Ha detto Nagelsmann nell'ultimo allenamento. Il tecnico della Nazionale ha espresso la sua ammirazione per ciò che Gundogan, Wirtz e Musiala gli hanno presentato in allenamento. “Abbiamo lavorato bene durante la settimana. I tre maghi hanno già molta libertà.”ha detto il 36enne.

Il tempo stringe fino al torneo locale

Non ci sono dubbi: come game designer, Wirtz ha avuto un ruolo di primo piano nell'impressionante stagione del Bayer Leverkusen, capolista imbattuto, e non solo in Bundesliga. Anche al Bayern Monaco la curva di forma e il numero di gol individuali di Musiala, che ha un forte dribbling, sono in forte aumento. “Mi sono divertito di nuovo di più. Ora si tratta di mantenere la forma fisica. Ci sono partite importanti in arrivo”.Non solo in termini di carico di lavoro del club”, ha detto Musiala.

Mancano ancora 83 giorni alla gara d'esordio degli Europei contro la Scozia. Il capitano Gundogan ritiene che il suo compito nella rosa della Federcalcio tedesca sia quello di mettere in risalto la giovane coppia e guidarla in campo. Tuttavia, ha descritto il suo ruolo a Lione con umiltà: “È molto bello e i capelli di una persona non sono nello stesso posto. Ha Jungs sind al top della forma. È molto facile farlo, ma ha molta pelle per questo motivo e ha un un ricco equilibrio nel suo stile che può essere utilizzato anche tra i tuoi capelli.”

Gundogan: “Ha funzionato molto bene in allenamento”

Il professionista dell'FC Barcelona ha dichiarato, prima della sua 74esima presenza, di voler supportare i ragazzi con la sua esperienza. Dopo un'intensa preparazione per il grande test in Francia, Gundogan è abbastanza fiducioso che qualcosa funzionerà con il magico trio di Nagelsmann. “Ha lavorato molto bene con la palla in allenamento.”Ha detto Gundogan.

Gundogan, Wirtz, Musiala e prima ancora il giocatore professionista dell'Arsenal Kai Havertz, in quanto potente attaccante, questo quartetto offensivo può creare combinazioni offensive di successo che alla fine portano a gol e vittorie.

L'efficacia può essere migliorata su Wirtz e Musiala

I giovani Wirtz e Musiala, molto apprezzati con la maglia della nazionale, dovranno aumentare notevolmente la loro efficacia se si vuole che il Campionato Europeo, che si disputerà in casa dal 14 giugno al 14 luglio, sia un successo per i padroni di casa . Wirtz sta ancora aspettando il suo primo gol dopo 14 partite in nazionale. Anche la media di due gol in 25 partite di Musiala è molto lontana da quella realizzata con la maglia del Bayern.

Felix Mansell, Sports Show, 23 marzo 2024, 14:13

Ma Nagelsmann non vuole aggiungere ulteriore pressione. Fa affidamento sulla leggerezza, sul desiderio e sul divertimento nella sua magia. “Siamo sotto pressione per riuscire. Ma è meglio goderci il fatto che abbiamo davanti a noi un Campionato Europeo in casa”.L'allenatore della Nazionale ha parlato di Kylian Mbappe prima del grande test agli Europei contro la forte squadra francese.

Sportsshow 23 marzo 2024 alle 20:58