Aprile 15, 2024

Italnews

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

Larian calpesta il DLC di 'Baldur's Gate 3'.

Larian calpesta il DLC di 'Baldur's Gate 3'.

È un finale sorprendentemente sorprendente: i belgi Larian Studios non svilupperanno alcun nuovo contenuto per “Baldur's Gate 3”. Il capo dello studio Swen Vincke ha fatto l'annuncio alla vetrina degli sviluppatori GDC. Nemmeno gli esperti di giochi di ruolo vogliono sviluppare “Baldur's Gate 4”, ha detto Finke. La decisione coglie di sorpresa visto il grande successo ottenuto da “BG3”.

annuncio

Molti fan ipotizzano che possa esserci stata una spaccatura tra Larian e Hasbro, la cui filiale della Wizards of the Coast commercializza i diritti di “Dungeons and Dragons”. Anche perché Finke ha criticato a gran voce le principali società di gioco alla GDC: “Ho litigato con gli editori per tutta la vita e vedo ancora gli stessi errori”. Ha detto Finke alla cerimonia di premiazione alla GDC. “Si tratta sempre di utili trimestrali. L'unica cosa che conta sono i numeri.” Finke ha criticato in particolare i tagli di posti di lavoro attualmente dilaganti nel settore dei giochi. Hasbro licenzierà anche i dipendenti di Wizards of the Coast alla fine del 2023. Tuttavia, Finke ha negato la possibilità di un conflitto tra Wizards of the Coast e Larian. Wizards of the Coast è un “licenziatario fantastico”, ha scritto Finke su Platform X.

Rispetto al Rivista di giochi IGN Vincke ha detto che il lavoro sui contenuti scaricabili per “Baldur's Gate 3” era già iniziato prima che lo studio decidesse diversamente. Quindi i DLC previsti sono stati cancellati. Finke ha detto che era chiaro che sarebbe stato sviluppato un DLC e successivamente anche “Baldur's Gate 4”. Alla fine, hanno deciso di fare di nuovo qualcosa di nuovo. “Ci sono molte limitazioni durante lo sviluppo di DnD e la quinta edizione non è un sistema semplice per un videogioco. Avevamo tutte queste idee per nuovi combattimenti che volevamo provare, ma semplicemente non erano compatibili.”

Ciò che accadrà dopo per Larian non è ancora chiaro. Vincke ha detto a IGN che il prossimo gioco dello studio non sarà “Divinity Original Sin 3”, il marchio di giochi di ruolo di Larian. Ciò significa che lo studio potrebbe inventare un nuovo mondo.

Lo sviluppo di “Baldur's Gate 3” non è stato ancora completamente completato. Larian vuole continuare a sviluppare patch e migliorare il supporto al modding. Tuttavia, Venky ha chiaramente rifiutato il nuovo contenuto. Anche una “Final Edition” rivista, come quella pubblicata in passato da Larian per i giochi “Original Sin”, non è sul tavolo.


(Là)

Alla home page