Aprile 18, 2024

Italnews

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

“Ossa di drago” su Marte: la NASA fa una scoperta sorprendente

“Ossa di drago” su Marte: la NASA fa una scoperta sorprendente

Il Mars rover è impegnato sulla strada. Altrimenti, probabilmente non si continuerebbero a fare scoperte straordinarie mai viste prima su Marte: ora il veicolo intelligente, ricco di tecnologia, è riuscito a fotografare una strana struttura.

Strano, o piuttosto strano: il rover Mars Rover Curiosity della NASA ha inviato alla Terra immagini che sembrano aver fotografato la spina dorsale fossilizzata di un animale primitivo. Le foto, scattate nel presunto giorno marziano, Sol 3786, hanno scatenato accesi dibattiti online, secondo Wales Online.

Lische di pesce, ossa o roccia erosa?

Le formazioni, infatti, lasciano spazio all’immaginazione. A volte gli utenti vedono fossili a spina di pesce e talvolta sono ossa simili a draghi. Altri ancora lo vedono in modo più tenero e pensano che queste rocce siano state erose dai venti marziani. L’astrobiologa Natalie A. Caprol su Twitter: “In 20 anni di ricerche su Marte questa è stata la roccia più bizzarra che abbia mai visto. Non vedo l’ora di averne una microfotografia”.

Curiosity è un rover delle dimensioni di un’auto che esplora il cratere Gale su Marte dall’agosto 2012 come parte della missione Mars Science Laboratory (MSL) della NASA. Gli obiettivi della missione includono lo studio del clima e della geologia di Marte e la preparazione per l’esplorazione umana. La tempesta è un cratere e forse un lago prosciugato con un diametro di 154 km e un’età stimata tra 3,5 e 3,8 miliardi di anni.