Maggio 25, 2022

Italnews

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

Nuovo altoparlante con funzionalità AirPlay e multiroom › ifun.de

Sono Ray Ora è ufficialmente introdotto. In relazione a ciò, Sonos ha anche annunciato il prezzo ufficialmente consigliato e i dettagli tecnici dell’altoparlante compatto.

Con la nuova Soundbar Ray, Sonos vuole offrire un’alternativa più economica ai suoi precedenti prodotti sul campo a partire dal 7 giugno. Il produttore l’ha già fatto fascio sonos Per € 499 e il suo modello di punta Sonos Arca Per 999 euro nel programma. Il nuovo prodotto, Sonos Ray, mira ad avvicinare questa gamma al fondo e, per 299 euro, rappresenta un’opzione dal prezzo interessante per l’ingresso in questo segmento.

Altoparlanti Sonos Arc, Beam e Ray

Con una combinazione di woofer e due midranger, nonché un sistema bass reflex di nuova concezione, Sonos vuole offrire un suono potente con alti cristallini con Ray.

Guide d’onda asimmetriche e un trattamento acustico innovativo riempiono l’intera stanza e posizionano con precisione i singoli elementi sonori. Un sistema bass reflex proprietario assicura una perfetta riproduzione dei bassi, bassi perfettamente bilanciati e un’acustica specificamente progettata per riprodurre accuratamente i medi e gli alti.

Sono Ray

L’allineamento dell’uscita audio in avanti mira ad aumentare la flessibilità durante la configurazione degli altoparlanti e, secondo Sonos, il dispositivo è adatto anche per il posizionamento in una console multimediale o su un pannello laterale. Sonos Ray può essere utilizzato da solo o esteso a un sistema home cinema con due dispositivi Sonos One o Sonos SL. Per le operazioni di base, sulla parte superiore del dispositivo è presente un campo touch con pulsanti per l’accensione e il controllo del volume.

Sonos Ray Back e connessioni

Sonos Ray si collega alla TV tramite un cavo ottico sigillato. Inoltre, l’amplificatore dispone di un ricevitore a infrarossi, che può essere utilizzato anche con i telecomandi convenzionali. La connessione di rete può essere effettuata tramite WLAN o tramite il jack Ethernet tipo 10/100 sul retro.

READ  Guarda: Apple Mac Studio

In sostanza, la nuova soundbar offre tutte le funzionalità dei dispositivi Sonos esistenti, incluso l’uso in sistemi multi-room e il supporto di AirPlay 2. La configurazione e il controllo di base vengono eseguiti utilizzando l’app Sonos. Tuttavia, come Sonos One SL o Sonos Roam SL, Sonos Ray non ha microfoni integrati e quindi il controllo vocale diretto tramite servizi come Amazon Alexa o Sonos Voice, che probabilmente saranno disponibili anche in Germania il prossimo anno. Indipendentemente da ciò, con la configurazione appropriata, l’altoparlante può ovviamente essere controllato con comandi vocali come altri altoparlanti Sonos con l’aiuto di dispositivi aggiuntivi come Amazon Echo.

Sonos Ray sarà disponibile in bianco e nero dal 7 giugno al prezzo di 299€. Saremo quindi in grado di fornire maggiori dettagli in base all’esperienza lavorativa iniziale.

Confronto dei dati tecnici degli amplificatori Sonos

Specifiche delle soundbar Sonos