Dicembre 3, 2022

Italnews

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

Nuove fabbriche: l’Italia attira nel Paese Intel e STMicroelectronics

Immagine: STMicroelectronics

Sponsorizzato da STMicroelectronics Legge EU CHIPS Una fucina Carburo di silicio– Fare la bilancia in Italia. Dovrebbe esserci una pianta in questa zona Catania Crea 700 nuovi posti di lavoro nella Sicilia orientale, una delle regioni più povere del Paese.

Il carburo di silicio (SiC) sta guadagnando popolarità, soprattutto nei prodotti per i segmenti IoT e automotive. Vantaggi di chip e circuiti basati su temperature e tensioni più elevate rispetto alle soluzioni a base di silicio. STMicro fornisce moduli SiC per Tesla e la sua gamma di veicoli, tra cui (Documentazione Wayback Machine) il portafoglio è già ampio di conseguenza.

MOSFET SiC di STMmicroelectronics
MOSFET SiC di STMicroelectronics (Immagine: STMicroelectronics)

Tuttavia, finora, la produzione di prodotti SiC è stata effettuata a bassissima fiamma, e non principalmente in Europa. Ora annunciato Stabilimento per la produzione di substrati in SiC accanto a uno esistente Stabilimento di produzione di dispositivi SiC fu costruito. STMicro sottolinea che per la prima volta in Europa tutti i passaggi dal grezzo al prodotto verranno combinati in un unico luogo. Come in precedenza, vengono utilizzati dischi da 150 mm, ma il passaggio alla generazione da 200 mm è fermamente pianificato.

Nel prossimo anno verranno investiti 730 milioni di euro. La produzione su piccola scala dovrebbe iniziare all’inizio del prossimo anno. L’importo totale è distribuito su cinque anni per mantenere un equilibrio tra materiali richiesti e costi. Il progetto è sostenuto dall’Italia e dall’Unione Europea 292,5 milioni di euro secondo le proprie relazioni. Quindi il rapporto di finanziamento è esattamente del 40 percento: è quanto ottiene Intel in Germania, tra l’altro, per la costruzione di una fabbrica a Magdeburgo. Ma c’è anche un avvertimento: l’Europa dovrebbe avere la priorità quando si tratta di consegne.

STMicroelectronics ha accettato di soddisfare gli ordini soggetti a valutazione prioritaria dell’UE durante la carenza di forniture, investendo nello sviluppo di microchip di nuova generazione e continuando a contribuire al rafforzamento dell’ecosistema europeo dei semiconduttori.

A proposito di Intel: Reuters È stato recentemente riferito che il risultato è stato Una fabbrica di imballaggi in Italia Sarà un affare fatto. Alla domanda della scorsa settimana sulla produzione di semiconduttori in Europa, il CEO di Intel Pat Kelsinger ha risposto solo che c’erano voci su una fabbrica in Italia – a quanto pare non voleva o non gli era permesso aspettare un annuncio ufficiale qui.

READ  L'Italia perseguirà potenziali sanzioni contro l'Iran?