Dicembre 7, 2022

Italnews

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

Notizie attuali sulla demenza: un virus trovato nel cervello degli anziani! L’herpes causa il morbo di Alzheimer?

Come si sviluppa il morbo di Alzheimer? I ricercatori non hanno ancora una risposta chiara a questa domanda. Tuttavia, gli ultimi risultati della ricerca suggeriscono che i virus dell’herpes possono aumentare il rischio di sviluppare questo tipo di demenza.

Il virus dell’herpes simplex di tipo 1 (HSV-1) è stato a lungo sospettato di essere responsabile dello sviluppo di Alzheimer e altre forme di malattia mentale Potresti preferire. In un progetto di ricerca di 30 anni, un gruppo di ricerca ha esaminato più da vicino e ha scoperto un potenziale collegamento.

Nuovo studio: l’infezione da herpes aumenta il rischio di malattia di Alzheimer

I ricercatori dell’Oxford Institute on Population Aging, della Tufts University negli Stati Uniti e dell’Università di Manchester hanno scoperto l’HSV-1 in molti dei cervelli degli anziani. Hanno anche trovato proteine ​​tau più anormali rispetto alle persone che non avevano interagito con esse herpescontagiato dal virus. Si sospetta già che le proteine ​​tau denaturate possano promuovere il morbo di Alzheimer. Le proteine ​​sono tubi microscopici. Attraverso di loro, i nutrienti possono essere trasportati in diverse aree del cervello. Tuttavia, se le proteine ​​tau sono formate in modo errato, il cervello non sarà adeguatamente rifornito di sostanze vitali. Quanto è grave la deturpazione legata al virus mostrata dall’herpes labiale. E più compaiono sulla pelle, sulle labbra o nell’area genitale, maggiore è il rischio di sviluppare il morbo di Alzheimer.

Notizie attuali sulla demenza: l’herpes zoster può danneggiare il cervello

Anche l’herpes zoster (herpes zoster) gioca un ruolo. “I nostri risultati sono coerenti con il suggerimento che l’herpes zoster provoca la riattivazione dell’HSV-1 nel cervello”, hanno scritto i ricercatori.Giornale della malattia di Alzheimer“Questa notevole scoperta sembra confermare che infezioni come VZV negli esseri umani possono portare a un aumento dell’infiammazione nel cervello che può riattivare l’HSV-1 dormiente”, ha affermato il professor Itzaki, professore in visita presso l’Oxford Institute on Population Aging. Il Sun ha citato Ruth Itzaki, professoressa in visita presso l’Oxford Institute for Population Aging, che ha aggiunto: “I danni al cervello causati da infezioni ripetute per tutta la vita porteranno alla fine al morbo di Alzheimer o alla demenza”. contro il morbo di Alzheimer.

READ  Perché la carenza può portare ai capelli grigi

L’herpes zoster è causato dal virus della varicella zoster (VZV). Questo entra nel corpo dopo la varicella, dove può rimanere inattivo per anni. Soprattutto gli anziani o le persone con un sistema immunitario indebolito che hanno avuto la varicella possono ammalarsi di fuoco di Sant’Antonio. Complicazioni come infarto, ictus e disturbi neurologici come meningite o dolore nervoso cronico (nevralgia posterpetica) sono possibili nei pazienti con fuoco di Sant’Antonio. Per evitare che ciò accada, in primo luogo, i medici raccomandano la vaccinazione.

Leggi anche: Il morbo di Alzheimer causato dal Covid-19? Studio del trauma con risultati

Seguire News.de già dentro FacebookE il TwitterE il Pinterest E il Youtube? Qui troverai le ultime notizie, gli ultimi video e la linea diretta dell’editore.

Capo / news.de