Niente più aggiornamenti e NFT per Ghost Recon: Breakpoint

Date:

Share post:

Giampaolo Lettiere
Giampaolo Lettiere
"Esperto di birra per tutta la vita. Appassionato di viaggi in generale. Appassionato di social media. Esperto di zombi. Comunicatore."

Ubisoft intende farlo L’esperimento è iniziato esattamente quattro mesi fa. Con Quartz, l’idea era quella di presentare vestiti, armi e altri oggetti di gioco come token non fungibili (NFT). Il tutto si basa sulla blockchain di Tezos e ha dato l’impressione fin dall’inizio che non fosse particolarmente ben congegnato. I giocatori non hanno mai trasmesso correttamente l’idea e il valore aggiunto previsto, a condizione che l’app Ubisoft lo fornisca mai.

Volevano iniziare con Ghost Recon, Ma è caduto con la faccia a terra. Hai ricevuto molte critiche e non hai mai ottenuto l’accettazione che avevi originariamente immaginato.

Ubisoft sta ora annunciando su Twitter che smetterà di provare Ghost Recon e non fornirà più alcun aggiornamento al gioco. Tuttavia, la manutenzione dei server Ghost Recon Breakpoint e Wildlands continuerà. Tuttavia, la piattaforma di quarzo in quanto tale non è stata accantonata. Vediamo fino a che punto il concetto alla base verrà ripensato e incorporato nei giochi futuri.

Questo articolo contiene link di affiliazione. Cliccandoci sopra ti porterà direttamente al provider. Se decidi di effettuare un acquisto lì, riceveremo una piccola commissione. Nulla cambia nel prezzo per te. Grazie per il vostro sostegno!


Related articles

Helldivers 2 offre il più grande aggiornamento dello sparatutto questo agosto: ci sono finalmente nuovi avversari

Helldivers 2 riceverà il suo più grande aggiornamento fino ad agosto. Questo finalmente porta nuovi nemici e...

Ministro degli Esteri israeliano: Abbas abbraccia gli assassini e gli stupratori di Hamas

al di fuori Ministro degli affari esteri di Israele "Abbas abbraccia gli...

Napoli: due morti e 13 feriti dopo il crollo di un balcone a Scampia

Un tragico incidente ha scosso il quartiere di Scampia a Napoli: è crollata la galleria di collegamento, provocando...