Ottobre 5, 2022

Italnews

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

++ Guerra in Ucraina: la Russia continua la sua offensiva nel Donbass

  1. Pagina iniziale
  2. panorama

creatura: aggiornato:

a: Tobias ÖtzE il Caroline SchaeferE il Luca Mayer

Le forze russe si concentrano sull’attacco all’Ucraina orientale. Un tentativo di attacco a Robyshny potrebbe essere fallito.

  • Il governo ucraino si aspetta Prossimo attacco militare Da Russia* Nell’est del paese.
  • Brigata di Busha anche nel Donbass? La brigata precedentemente schierata a Bucha per commettere atrocità nel Donbass potrebbe anche prendere parte all’offensiva militare russa nel Donbass Guerra in Ucraina* Preoccupato.
  • attacchi Nel est Il Ucraina*: La città di Popasna è ancora sotto attacco. russi l’esercito ha fallito Ma in robizione.
  • tutti Leggi di più sulle ostilità nell’Ucraina orientale qui nel telegiornale.

+++ 11:45: Il centro della città portuale di Mariupol, contesa da settimane, sembra essere stato preso. Secondo le loro stesse dichiarazioni, i separatisti filorussi, con l’appoggio delle forze armate Mosca* Ha ottenuto un ampio controllo sul centro della città nell’Ucraina orientale.

“Si potrebbe dire che i combattimenti principali nella parte centrale della città sono finiti”.

Al contrario, rappresenta l’altro lato. “Mariopol resiste”, ha detto il consigliere presidenziale ucraino Oleksiy Aristovich. Secondo fonti filo-russe, i combattimenti si sono diffusi nell’area portuale, E sulle acciaierie “Azov Stal”* , era stato spostato.

Guerra in Ucraina: Mariupol a est forse parzialmente presa

Basurin ha detto che circa 3.000 soldati ucraini avrebbero continuato la resistenza a Mariupol. Secondo il separatista filorusso, i difensori dei diritti umani avranno l’appoggio delle masse. Le informazioni non sono state confermate in modo indipendente. La situazione a Mariupol è catastrofica da settimane. E l’amministrazione comunale parla dell’uccisione di decine di migliaia di civili. Di volta in volta, i tentativi di evacuare i restanti residenti falliscono. Mariupol è una chiave strategica nella guerra in Ucraina*.

Guerra in Ucraina: in corso evacuazioni di massa nel Donbass

+++ 10:30: Sembra che Ucraina e Russia abbiano raggiunto un accordo su dieci corridoi di evacuazione nell’est del Paese. Lo riporta il portale di notizie Kyiv The Independent. I corridoi di fuga hanno lo scopo di aiutare a portare persone dalle città di Mariupol, Donetsk e Luhansk, tra le altre.

READ  Dopo le minacce di Mosca: l'Unione Europea detta le regole per le sanzioni dopo la disputa sul passaggio a Kaliningrad

+++ 09:45: Il Continuano gli attacchi nella regione di Luhansk. Secondo le forze armate ucraine, la cittadina di Popasna, nell’Ucraina orientale, è ancora oggetto di bombardamenti. Secondo il rapporto dello Stato maggiore generale di giovedì mattina (7 aprile 2022), le unità di difesa territoriale ucraine sarebbero state oggetto di attacchi. La Russia vuole riprendere l’offensiva intorno alla città di Sevgerodonetsk. La città si trova a circa 100 chilometri da Luhansk ea circa 150 chilometri da Donetsk. L’attacco potrebbe nuovamente prendere di mira le città di Robichen e Nizhny. Questi si trovano a nord ea sud di Sievjerodonetsk.

Guerra dell’Ucraina in Oriente: la Russia fallisce a Rubysh

A circa 50 chilometri a sud di Robichen, le truppe di Vladimir Putin* Ha fatto un tentativo “infruttuoso” di sfondare le linee di difesa vicino all’insediamento di Novotoshkivsky. Il rapporto aggiungeva che le forze russe nei territori occupati continuano a usare la violenza contro i civili.

Inoltre, le persone della città portuale assediata di Mariupol furono costrette a trasferirsi nella regione di Donetsk. Le informazioni non possono essere verificate in modo indipendente finora.

Nell’Ucraina orientale: secondo i militari, la Russia sta fallendo a Rubyshyn a causa delle linee di difesa ucraine. (Foto d’archivio) © Rodrigo Abd / DPA

Zelensky sulla minaccia di un attacco russo a est – “Combatteremo”

Aggiornamento da giovedì 7 aprile 2022, 7:15: Ancora una volta rivolgendosi al Presidente dell’Ucraina Volodymyr Zelensky* Per la comunità globale. In un videomessaggio, non solo ha chiesto più sanzioni, ma ha anche avvertito di una nuova offensiva russa nell’Ucraina orientale. Il video è stato pubblicato giovedì sera (7 aprile 2022), secondo l’agenzia di stampa tedesca (Dpa).

“Lotteremo e non ci ritireremo”, ha confermato Zelensky nel videomessaggio. Si presume che le forze che si ritirano da Kiev possano ora essere utilizzate per affermare gli interessi russi nella regione del Donbass.

Resistenza nell’est dell’Ucraina: Kharkiv è pronta alla difesa

Mentre il governo ucraino stava già invitando le persone a fuggire dalle regioni di Luhansk, Donetsk e Kharkiv, il sindaco di Kharkiv, Ihor Terekov, ha recentemente cercato di calmarle. Terekov ha detto in un videomessaggio che attualmente non considera necessaria un’evacuazione centrale della seconda città più grande dell’Ucraina.

  • Informazioni su Kharkiv (Харків):
  • Censimento residenziale: Prima dell’escalation della guerra in Ucraina, la città aveva una popolazione di circa 1,5 milioni. Era la seconda città più grande dell’Ucraina dopo Kiev.
  • Fuga: Dall’inizio degli attacchi russi, una parte significativa della popolazione ha lasciato la città. Secondo l’amministrazione regionale, molti sono fuggiti nelle prime settimane di guerra.
  • Attacchi: La città è stata oggetto di bombardamenti di artiglieria e incursioni aeree da parte della Russia quasi ininterrottamente dall’inizio della guerra.
READ  Corona Stream: Davy chiede misure più severe - Politica

La città di Kharkiv è pronta a difendersi, ci sono abbastanza armi sul posto. Tuttavia, la richiesta di evacuazione si applica alle regioni meridionali della regione di Kharkov, ha detto Terekov, secondo l’agenzia di stampa tedesca (Dpa).

Guerra in Ucraina: Luhansk sotto il fuoco dell’artiglieria – ‘Fai le valigie e corri’

Aggiornamento da mercoledì 6 aprile 2022 alle 21:50: Poco dopo che il vice primo ministro ucraino Irina Vereshchuk ha invitato le persone nelle regioni di Luhansk e Donetsk a fuggire, ci sono state segnalazioni di attacchi nella città di Severodonetsk, nell’Ucraina orientale. Secondo le informazioni ufficiali, più di dieci grattacieli sono stati distrutti dai proiettili di artiglieria. Secondo l’agenzia di stampa tedesca (Dpa), sono state incendiate anche cinque abitazioni private, una scuola, un centro commerciale e diversi garage.

Il governatore della regione di Luhansk, Serhiy Hajjaj, mercoledì ha esortato i restanti residenti su Facebook “oggi ha dimostrato che non puoi più aspettare: fai le valigie e corri!” Solo mercoledì, si dice che diverse migliaia di persone siano state trasportate in treno da aree minacciate a ovest del Paese.

Guerra in Ucraina: la prossima prevista offensiva militare nel Donbass

Il primo rapporto: Kiev – Foto da Bucha a Kiev* Ha causato una protesta globale negli ultimi giorni. Alla luce delle recenti atrocità commesse dai soldati russi, si parla sempre più spesso di crimini di guerra. Ma tali crimini si verificano da tempo, ad esempio nell’Ucraina orientale.

Il governo ucraino sta già anticipando la prossima offensiva militare russa lì. Il Cremlino ha annunciato qualche tempo fa che stava cambiando strategia. La priorità non è più la cattura della capitale Kiev, ma la “liberazione” del Donbass a est. Il vice primo ministro Irina Vereshuk ha avvertito che le autorità “hanno invitato i residenti a lasciare queste aree e stanno facendo tutto il possibile per garantire che le evacuazioni siano organizzate”. Secondo Wereshchuk, per salvare vite umane, questo deve essere fatto il più rapidamente possibile.

READ  È chiaro che Melania ha criticato Donald Trump per la politica di Corona

Guerra in Ucraina: combatte anche la Brigata Bucha nel Donbass?

Un generale che aveva precedentemente commesso atrocità a Busha durante la guerra in Ucraina potrebbe apparentemente prendere parte all’offensiva militare russa nel Donbass. Questo è il risultato di un’analisi dell’Istituto per lo Studio della Guerra, specializzato in tattiche militari. nell’ultimo relazione sulla gestione Si dice che la 64a brigata di fucilieri motorizzati dell’esercito russo sia stata inviata nel Donbass. Si ritiene inoltre che i soldati russi appartenenti all’unità siano nell’elenco dei “criminali di guerra” pubblicato dal ministero dell’Interno ucraino.

La valutazione dell’istituto si basa su un rapporto non confermato dell’intelligence ucraina. Alla luce di queste previsioni, anche prima che Vereshuk mettesse in guardia su Telegram, il governatore di Luhansk ha invitato le persone a fuggire: “Crediamo che si stiano preparando per un grave attacco”, ha detto Serhiy Gaidai in una nota.

Secondo l’analisi del think tank, la battaglia per l’Ucraina orientale si deciderà in una città in particolare: Sloviansk. La posizione è considerata la chiave per la diffusione in Occidente. Il rapporto afferma che è possibile comunicare con le forze provenienti dalla regione di Sumy. Il sequestro da parte della Russia delle sedicenti repubbliche di Luhansk e Donetsk “probabilmente fallirebbe” se Sloviansk potesse essere difeso.

(tu/lm/ksa con AFP/dpa) * fr.de vista da IPPEN.MEDIA.