Netflix: il servizio di cloud gaming inizia i test negli Stati Uniti

Date:

Share post:

Giampaolo Lettiere
Giampaolo Lettiere
"Esperto di birra per tutta la vita. Appassionato di viaggi in generale. Appassionato di social media. Esperto di zombi. Comunicatore."

Netflix inizia a testare il suo servizio di cloud gaming negli Stati Uniti. Ciò avviene dopo l’inizio di test iniziali limitati in Canada e nel Regno Unito. Questo riporta TechCrunch.

Dal 2021 Netflix si concentra anche sui giochi mobili, il che ha portato il fornitore di streaming ad acquisire studi di giochi e a concedere in licenza titoli da singoli sviluppatori. Con il suo servizio di cloud gaming, Netflix ora consente ai suoi utenti di giocare su Smart TV e dispositivi collegati alla TV come Fire TV, Chromecast, Roku e altri utilizzando i loro telefoni cellulari come console di gioco.

La società ha accennato ai suoi piani per entrare nel mercato dei giochi cloud lo scorso autunno, quando Mike Verdoux, vicepresidente dei giochi di Netflix, ha dichiarato a TechCrunch che la società stava esplorando un’offerta del genere. Spiegando dove si inserisce il servizio nel più ampio mercato dei giochi, Verdu ha spiegato che Netflix vede i giochi come un “valore aggiunto”.

“Non ti stiamo chiedendo di sottoscrivere un abbonamento in sostituzione di una console. È un modello di business completamente diverso. Ci auguriamo che col tempo diventi un modo naturale per giocare ovunque tu sia.

Giochi Netflix per TV, Mac e PC con app per console di gioco

Con questa mossa, Netflix compete con altri servizi di cloud gaming, tra cui Xbox Cloud Gaming di Microsoft, Nvidia GeForce Now, PlayStation Plus e Amazon Luna. Tuttavia, nel caso di Netflix, i giochi sono gratuiti con un abbonamento Netflix e molti titoli sono basati sugli spettacoli più popolari dell’azienda. IL giornale di Wall Street I rapporti indicano che Netflix sta sviluppando giochi basati su serie come “Squid Game”, “Wednesday”, “Black Mirror” e altre.

Netflix ha già pubblicato giochi basati su serie popolari come “Love Is Blind”, “The Queen’s Gambit”, “Stranger Things”, “Narcos” e “Nailed It!” E altri, aggiungendo alla sua offerta giochi di fama mondiale come puzzle, Jump’n’Run, giochi di carte, giochi di strategia, giochi per bambini e altro ancora.

Il fornitore di streaming video è stato anche attivo nell’espansione della propria attività di gioco acquistando studi come Boss Fight Entertainment, Night School Studio e Finnish Next Games. Inoltre, hanno creato i propri studi di gioco interni, come quello di Helsinki, diretto da un ex direttore di Zynga. Un altro è nato nel sud della California ed è gestito dall’ex dirigente della Blizzard Entertainment Chacko Soni, il produttore esecutivo di “Overwatch”.

Sebbene Netflix abbia iniziato a concentrarsi sui giochi mobili, la società ha da tempo indicato che i giochi mobili erano solo le prime fasi dei suoi esperimenti. Il cloud gaming e il tuo indirizzo IP sono i prossimi passi.

Related articles