Febbraio 8, 2023

Italnews

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

Mondiali 2022: parole chiare! La stampa olandese regola i conti con Louis van Gaal | gli sport

Dopo il fallimento, c’è un rimprovero mediatico!

Nella Coppa del Mondo in Qatar, l’Olanda è stata eliminata nei quarti di finale contro l’Argentina. “Orange” ha perso 5: 6 dopo i rigori.

Con l’Argentina fuori, il terzo periodo (71) di Louis van Gaal come allenatore di Bonds è giunto al termine. Dopo la sconfitta, l’ex allenatore del Bayern Monaco ha annunciato che a fine anno avrebbe fatto scadere il suo contratto da allenatore della nazionale.

Van Gaal: “Non continuerò come allenatore della nazionale, questa è stata la mia ultima partita nel mio terzo incantesimo”. Ronald Koeman (59) è già stato confermato come suo successore.

Come riportato dal portale online “Oranjefussball”, i media olandesi non sono duri nei confronti dell’allenatore della nazionale uscente.

Al contrario: Voetbal International ha contato Van Gaal ghiacciato dopo l’eliminazione!

I dubbi sono stati espressi in diretta televisiva Non rivedremo mai più Noir?

La rivista ha dichiarato: “Van Gaal voleva così tanto diventare un campione del mondo che ha rinunciato ai valori fondamentali del calcio olandese, che sono il gioco offensivo, avventuroso e creativo. Gli Oranje potrebbero non aver perso una partita sotto di lui, ma hanno hanno perso la loro immagine”.

L’Olanda è rimasta imbattuta da 20 partite nei tempi regolamentari durante il terzo periodo di Van Gaal. E “Eftal” ha perso contro l’Argentina solo ai rigori.

A Voetbal International non interessa. E la rivista continua: “Come Orangi, devi coltivare una cultura che ha fatto ottenere grandi successi a giocatori e allenatori olandesi. È solo grazie a questa cultura, al loro DNA, che i giocatori e gli allenatori olandesi sono amati e ricercati all’estero. “

READ  "È meglio che Musiala rimanga per sempre al Bayern Monaco".

Al torneo in Qatar, gli olandesi, guidati da Van Gaal, si sono distinti principalmente per il loro stile di gioco difensivo. Invece del 4-3-3 offensivo, con cui Rinus Michels (77) ha plasmato il DNA del calcio olandese, Van Gaal si affida a una catena a cinque.

Le critiche di Van Gaal a “Voetbal International” non sono state una sorpresa. La rivista è stata uno dei media che Van Gaal ha boicottato.