Ottobre 3, 2022

Italnews

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

Modelli OC personalizzati con o senza refrigeratore d’acqua Gigabyte AiO

Da Norman Wittkoff
Gigabyte offre due interni Aorus per la nuova scheda grafica Geforce RTX 3090 Ti di fascia alta, opzionale con raffreddamento a liquido AiO o solo ventilazione.

La Geforce RTX 3090 Ti di Nvidia basata sulla GPU GA102-350 è stata introdotta di recente e si è già dimostrata al banco di prova con il suo prezzo consigliato di 2.249€ e 450W di potenza del pannello. nel test PCGH. I produttori stanno gradualmente introducendo i loro modelli personalizzati di nuovi appassionati di schede grafiche, tra cui Gigabyte con Aorus Geforce RTX 3090 Ti Xtreme Waterforce 24G e Geforce RTX 3090 Ti Gaming OC 24G raffreddato a liquido.

Il primo misura 23,8 x 14,1 x 4 cm e si basa su un radiatore in alluminio fissato a un angolo di 360 mm con tre ventole doppie con cuscinetti a sfera da 120 mm, che dovrebbero mantenere la scheda grafica stabile e fresca anche con l’overclocking. La piastra di rame si basa direttamente su GPU, VRAM e “altre parti importanti” durante la sostituzione Secondo l’annuncio Tramite un robusto tubo FEP da 460 mm. Il boost clock è aumentato in termini di overclock a 1.935 MHz contro 1.860 MHz nel modello di riferimento, mentre la memoria GDDR6X da 24 GB rimane invariata a una velocità dati effettiva di 21 Gbit/s rispetto al modello di riferimento.

Secondo l’annuncio, oltre al design della piastra posteriore e dello specchio parziale, entrambi i modelli pubblicizzati utilizzano anche un “design dell’alimentatore multistadio per consentire ai MOSFET di funzionare a temperature più basse”. A ciò si aggiungono la protezione da sovratemperatura e il bilanciamento del carico per ciascun MOSFET, abbinati a bobine certificate “ultra-durevoli”. Per quanto riguarda la connettività, c’è un nuovo connettore di alimentazione a 16 pin (che include adattatori da 12 pin a tre a 8 pin), tre DisplayPort 1.4a e un HDMI 2.1. L’alimentazione consigliata è di 850 watt.

30:22
Geforce RTX 3090 Ti in video test: prestazioni, efficienza e la nuova presa di corrente accesa

Riduzione OC nel modello raffreddato ad aria

Il modello Clean Air con dimensioni di 33,1 x 15 x 7 cm si basa sul noto dispositivo di raffreddamento Windforce 3X, secondo il produttore, con ventole a coste speciali, doppi cuscinetti a sfera e una ventola anti-rotazione al centro per una migliore distribuzione del calore. Inoltre, c’è un bagno turco collegato a GPU, VRAM e MOSFET che include otto heatpipe in rame composito e la tecnologia “Screen Cooling” di Gigabyte come estensione del dissipatore di calore, che non dovrebbe ostruire l’alimentazione dell’aria e dovrebbe evitare un aumento costante in calore.

Inoltre, è presente un doppio interruttore BIOS integrato per scegliere tra la modalità OC e Silent. A 1.905 MHz, il boost clock è inferiore a quello del modello AiO, mentre la memoria GDDR6X rimane la stessa anche qui. Nel frattempo, il sito ufficiale ha anche un modello non OC incluso.


Mentre i modelli Gigabyte RTX 3090 Ti personalizzati sono dotati di una garanzia di quattro anni se ti iscrivi online entro 30 giorni dall’acquisto, c’è ancora una completa mancanza di informazioni sui prezzi e sulla disponibilità dei modelli pubblicizzati. Non c’è nemmeno un elenco nel confronto dei prezzi PCGH: al momento ci sono solo due modelli personalizzati di MSI e Zotac da 2429 euro.

READ  Computer da gioco a 1000 euro (esclusa scheda grafica)