Maggio 16, 2022

Italnews

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

Mercedes non vuole “perdere del tutto il contatto”

09:26

Mercedes non vuole “perdere del tutto il contatto”

Impara a Brackley che non puoi lottare per la vittoria in questo momento. Ma hai ancora in mente il Mondiale. Toto Wolff spiega: “È importante semplicemente prendere più punti possibile, per essere in una posizione in alcune gare in cui non abbiamo perso del tutto i contatti”.

Non vuole ancora “arrendersi” alla stagione 2022. Tuttavia, sa: “Il divario è troppo grande per esistere solo nelle prossime gare e Melbourne non sarà un picnic. Devi solo dirlo in modo realistico. Ma ci sono 23 gare, due delle quali sono guidate”.

“Quindi la stagione è ancora incredibilmente lunga e non dovremmo cadere nella trappola di giudicare come saremo a metà stagione o alla fine della stagione in base alla nostra prestazione attuale”, ha detto l’austriaco. Ma certamente non sarà facile colmare il divario.

Tuttavia, Wolf ha spiegato: “Monogramma pubblicato!”

11:40

Leclerc: Troppo presto per pensare al titolo

“Ovviamente sono molto contento di questo inizio di stagione”, ha detto Monaco, che guida anche la Coppa del Mondo dopo l’Arabia Saudita. Ma non vuole pensare al titolo mondiale all’inizio dell’anno.

“Non ho idea se vincere il campionato del mondo sarà sufficiente. È ancora troppo presto per la stagione”, ha scrollato le spalle Leclerc. Per lui c’è chiaramente ancora margine di miglioramento.

“Penso che lo sviluppo sarà fondamentale”, ha affermato Leclerc, che potrebbe diventare il primo campione del mondo della Ferrari nel 2022 da quando Kimi Raikkonen 15 anni fa. “Come piloti dobbiamo aiutare la squadra nel miglior modo possibile per rimanere competitivi”.


11:18

Verstappen e Leclerc: Abbiamo bisogno di DRS

Il grande duello tra i due di ieri è stato migliore senza il DRS? “Se non avessi avuto il DRS, non sarei mai morto”, ha negato Verstappen. Quindi l’assistenza al sorpasso è ancora necessaria con le auto nuove.

“Senza il DRS sarei stato secondo”, conferma l’olandese. Anche Leclerc la vede in questo modo. “Penso che al momento abbiamo ancora bisogno del DRS”, spiega. Il suo compagno di squadra Sainz è anche sicuro che senza il DRS ci sarebbero molte meno manovre di sorpasso.

“Penso che stiamo meglio con il DRS”, ha detto lo spagnolo.


10:55

Marko annuncia: la Red Bull sta diventando più magra!

L’RB18 è attualmente ancora in sovrappeso. Su “ServusTV” Helmut Marko rivela ora: “Suppongo che perderemo un po’ di peso a Imola, e solo questo dovrebbe far risparmiare una notevole quantità di tempo”.

“Penso che siamo ben preparati, ma alla Ferrari abbiamo un avversario alla pari e Leclerc guiderà in modo assolutamente impeccabile nel nuovo anno. Sarà un anno di gare fantastico ed emozionante”, ha dichiarato l’austriaco.

Ovviamente lo speriamo anche noi!


10:35

Steiner: Nel 2021 avrò due punti…

Ieri Magnussen ha ottenuto due punti. Il team manager Gunther Steiner è, per usare un eufemismo, molto felice di questo. Nel 2021 sarà ancora al nono posto… qual è il modo migliore per dirlo? Ascolta tu stesso!


10:14

Shovelin: L’ho sempre fatto prima

Dopotutto, il viaggio in Mercedes sembra essere ininterrotto. “Abbiamo sicuramente molto lavoro da fare nelle prossime settimane e mesi, ma siamo più determinati che mai a lottare ancora una volta al vertice”, ha detto Andrew Shovlin.

L’Arabia Saudita ha avuto un “fine settimana difficile”. “Il percorso qui è stato più difficile per noi che in Bahrain. Non ci facciamo illusioni su dove siamo in questo momento, ma dobbiamo rimanere concentrati ed efficienti”, ha detto Shovlin.

“Abbiamo una grande sfida davanti a noi, ma negli ultimi otto anni il team è stato in grado di affrontare ogni problema di prestazioni che abbiamo avuto”, ricorda.

Tuttavia, il 2022 potrebbe essere la sfida più grande dall’inizio dell’era ibrida.


09:56

Wolf: Anche “No Man’s Land” potrebbe essere un vantaggio

Russell ha concluso ieri il P5, che è esattamente dove si trova attualmente la Mercedes. “Siamo molto lontani dalla velocità”, dice Wolff, riferendosi a Ferrari e Red Bull. Nel frattempo, hai un vantaggio sul resto del campo di gioco.

“In un certo senso, è un lusso che abbiamo, guidare nella terra di nessuno”, ha detto Wolff. “L’anteriore è così lontano che avevamo ancora un netto vantaggio rispetto al posteriore, almeno in gara”.

Questo permette alla Mercedes di sperimentare un po’ senza doversi preoccupare di perdere posizioni subito. Tranne, ovviamente, quando in qualifica va tutto bene, come è successo con Hamilton…


9:43

Hai dormito bene o male?

Questa è stata un’altra domanda che il caporedattore ha affrontato questo fine settimana. Puoi trovare le famose colonne di Christian Niemervall e Stefan Ellen qui:

Chi ha dormito peggio la scorsa notte

Chi ha dormito meglio la scorsa notte

Puoi anche dare un’occhiata alla nostra galleria. Lì l’abbiamo riassunto ieri in Arabia Saudita in modo compatto.



09:19

Siamo di nuovo qui!

Ciao e benvenuto a una nuova edizione del nostro live streaming di F1. La notte è stata relativamente breve, ma non vogliamo perdere altro tempo dopo un weekend emozionante in Arabia Saudita. Ci sono ancora alcuni problemi su cui vogliamo lavorare. Ed è proprio quello che faremo nelle prossime ore!

Robin Zimmermann Ti accompagna ancora oggi tutto il giorno. In caso di domande, suggerimenti o reclami, è possibile utilizzare il nostro modulo di contatto. Ci trovate anche quest’anno a FacebookE il TwitterE il Instagram E il YoutubeE, in caso di domande, puoi anche utilizzare l’hashtag di Twitter #FragMST. eccoci qui!

Qui potete rileggere la nostra live tape di domenica!


Foto: F1: Gran Premio dell’Arabia Saudita (Jedda) 2022, domenica


READ  L'ex allenatore Louis van Gaal soffre di cancro alla prostata - così reagisce il Bayern Monaco - il campionato tedesco