Ottobre 6, 2022

Italnews

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

Martin Reuter So Sad – “Non tutti hanno avuto successo”

Martin Rotter: ‘Un cane professionista’ con parole tristi – ‘Non tutti i cani sono fatti’

Tre errori nell’addestramento del cane che non dovresti fare

Tre errori nell’addestramento del cane che non dovresti fare

Vuoi un buon cane? Quindi non dovresti fare questi errori genitoriali.

Mostra descrizione

Questo ragazzo è stato punto! Martin Reuter Ha fatto la sua missione per aiutare i cani a vivere una vita più felice. The Professional Dog fa proprio questo nel suo nuovo format televisivo “Die Unvermittelbare”.

In RTL voglio Martin Reuter Lui e il suo team stanno ora cercando una nuova casa per i cani randagi che si stanno rivelando ancora più difficili da trovare. Ma ora il nativo di Duisburg sta parlando su Instagram e trovando parole tristi su alcuni animali.

Martin Rotter: un cane professionista con parole spaventose – “Non tutti i cani ce l’hanno fatta”

“È un disastro per i cani vivere in un canile”, spiega Martin Rotter su RTL. Ecco perché il suo grande obiettivo ora è aiutare questi cani esatti. Ma il 51enne è anche realista. Ora spiega in un video di Instagram:

“Posso dire una cosa per ora. Naturalmente, perché anche questo sarebbe irrealistico, non tutti i cani sono stati creati. Quindi non tutti i cani trovano una nuova casa. Oppure non tutti i cani sono addestrati e trattati in un modo che si potrebbe dire ora possono essere gestiti facilmente. .ma la maggior parte di loro ha avuto successo.


READ  Gil Ofarim manca la scadenza

————————————————– —-

questo Martin Rotter:



  • Martin Rotter è nato il 22 giugno 1970 a Duisburg
  • Dopo aver studiato scienze dello sport, si è formato come psicologo animale
  • Nel 2008, Vox ha avviato il suo programma “Der Hundeprofi”
  • Rotter ora sta anche conducendo lo spettacolo RTL “Martin Rotter – The Puppies Are Coming”
  • Ha scritto il suo podcast e diversi libri sull’addestramento dei cani

————————————————– —-

Molte persone immaginano un rifugio per animali come un luogo di ritrovo per simpatici amici a quattro zampe, ma ovviamente anche i cani che sono stati vittime di crudeltà sugli animali o di altri abusi e hanno subito un vero e proprio trauma finiscono per farlo.

Martin Root sorprende con notizie tristi su “Die Unvermittelbare”

Martin Rutter spiega che i cani che lui e la sua squadra hanno scelto non sono stati nominati rifugiati per niente. “Poiché la loro prognosi è così scarsa, alcuni di loro sono stati nel rifugio per troppo tempo o sono solo così vecchi e logori che la gente dice che non li accetterò più”.


Tuttavia è molto importante che lo psicologo cinofilo ci confermi: “Ma questo non è sempre un cane di protezione degli animali, non tutti i cani del canile hanno grossi problemi. Non lasciate che questo vi faccia impazzire. I rifugi sono pieni di cani fantastici!”

————————————————– —-

Altre notizie su Martin Rütter:


————————————————– —-

In che modo Martin Rütter rende rilevante “l’insostituibile” su RTL Ora puoi sempre vedere la domenica alle 17:30 su RTL.

Già prima della messa in onda del primo episodio, il professionista cinofilo ha lanciato un importante appello a tutti gli amanti dei cani. Puoi leggere cosa ha detto qui >>> (JHE)

READ  Mälzer e Henssler presentano: "Puzzolente puttana!" - TV