Ottobre 21, 2021

Italnews

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

Martedì l’incontro tra talebani e funzionari dell’UE

Capi talebani Incontrerà le autorità
Unione europea (UE) Martedì a Doha, in Qatar, mentre il nuovo regime afghano cerca di rompere il suo isolamento diplomatico, ha annunciato lunedì il loro ministro degli esteri in carica.

“Domani [mardi]Incontreremo i rappresentanti dell’Unione Europea. Abbiamo incontri positivi con rappresentanti di altri Paesi”, ha affermato Amir Khan Muttahida Qaumi Movement (MQM) durante una conferenza nella capitale del Qatar, senza menzionare le attività o i numeri di questi leader europei.

“Vogliamo relazioni positive con il mondo intero”.

“Vogliamo relazioni positive con il mondo intero. Crediamo in relazioni internazionali equilibrate. Ci auguriamo che un rapporto così equilibrato salverà l’Afghanistan dall’instabilità”, ha detto il funzionario, secondo una traduzione diretta del suo discorso, dal pashtun all’inglese.

Il nuovo regime islamico che è salito al potere Afghanistan A fine agosto nessun Paese è stato riconosciuto. Ma sulla scia dei vent’anni di guerra e dell’imminenza di una grave crisi umanitaria in questo Paese che dipende interamente dagli aiuti internazionali, aumentano le manovre diplomatiche.

Il Qatar è il mediatore

Sabato a Doha, i talebani hanno incontrato i funzionari statunitensi per i primi colloqui diretti con Washington da quando sono saliti al potere. Chiamato il loro capo diplomatico stati Uniti Non stabilire “buone relazioni” e “indebolire l’attuale governo in Afghanistan”.

Dopo anni di trattative tra talebani e Stati Uniti Qatar Svolge un ruolo essenziale come mediatore tra il movimento islamico ei cancellieri occidentali.

La scorsa settimana, alti funzionari talebani hanno ricevuto a Kabul l’ambasciatore britannico in Afghanistan Simon Gas.

READ  Govt-19: autoesami e competenza sanitaria, screening gratuito all'estero ... Nuovi dettagli dopo il 15 ottobre