Febbraio 4, 2023

Italnews

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

Lo yacht compagno di Bezos Sailing Yachts “Kuru” sta per essere consegnato

Il fondatore di Amazon Jeff Bezos Yacht di scorta “Wingman” commissionato nel 2019 presso il cantiere Damen Yachting Perché il suo yacht a vela “Koru” sta per essere consegnato. Il costo della nave lunga 75 metri è di circa 75 milioni di dollari USA, circa 71 milioni di euro.La nave a tre alberi “Kuru” di Bezos, chiamata anche Y721, accompagnerà Bezos come nave ombra. Un elicottero può atterrare su “Wingman” perché “Koru” non ha un eliporto per atterrare sullo yacht.

Attualmente è in fase di test la nave scorta con il nome del progetto YS 7512. Il 19 dicembre 2022, la nave ha navigato sotto bandiera olandese per un viaggio di prova da Vlissingen nei Paesi Bassi al Mare del Nord. Lo yacht di scorta è stato varato nell’ottobre 2022. Scrive anche Boat International. La nave sarà consegnata all’inizio del 2023, la data esatta inizialmente non è chiara. Con una lunghezza di 75 metri e una larghezza di 12,6 metri, è la più grande nave di scorta che abbiano mai costruito per Damen Yachting fino ad oggi.

In quanto tale, è destinato a supportare la nave madre Bezos da 127 metri, che è attualmente attraccata vicino a Rotterdam in attesa del completamento finale ed è stata costruita dal cantiere navale specializzato in yacht Oceano. Il “Wingman” ha un volume di 1.900 GT (carico utile lordo), quindi c’è abbastanza spazio per ospitare l’equipaggiamento extra, l’equipaggio di 20 uomini e potenziali ospiti che non possono più trovare spazio nel “Koru”.

Lo yacht di accompagnamento include anche un eliporto dove possono atterrare elicotteri D14 con una lunghezza massima di 14 metri. Ciò è necessario perché lo yacht ammiraglia “Koru” non ha spazio per un’area di atterraggio a causa dei suoi tre alberi, quindi Bezos e i suoi ospiti non possono entrare e uscire quando la nave è in navigazione.

READ  BlackRock acquista: quota NEL ASA, Plug Power Share & Co: perché la svolta nella tecnologia dell'idrogeno potrebbe avvenire presto | newsletter


(olp)

alla pagina iniziale