Aprile 15, 2024

Italnews

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

Lo squalo elefante si trova nella regione adriatica

Lo squalo elefante si trova nella regione adriatica

Attualmente nel Golfo di Trieste nuota il secondo pesce più grande del mondo. Uno spettacolo insolito.

Lungo otto metri, bocca molto grande: lo squalo è un animale imponente. I ricercatori ne hanno ora trovato un esemplare nel Golfo di Trieste, in Italia. Lo riporta il portale “Trieste Prima”.

Lo squalo è dunque comparso nelle acque tra Santa Croce e Marina d'Aurisina. Il video mostra la punta delle pinne che esce dall'acqua mentre lo squalo nuota molto lentamente.

È bastata la punta della pinna agli esperti della Riserva marina di Miramare e dell'Istituto nazionale oceanico e geofisico per rendere al di là di ogni dubbio l'identificazione. “L'ultimo avvistamento nel Golfo di Trieste è avvenuto prima del 2015”, ha detto Saul Ciriaco della Riserva Trieste Primoa, “quindi difficilmente possiamo immaginare cosa sia successo negli ultimi giorni.”

Nel mondo dei pesci, solo lo squalo balena è più grande dello squalo elefante. Gli squali elefante possono crescere fino a dodici metri di lunghezza, ma la maggior parte degli esemplari è lunga dai sei ai nove metri. Particolarmente interessante: gli squali elefante, come le balene, mangiano plancton, krill e piccoli pesci. Le loro grandi bocche li aiutano perché assorbono grandi quantità di acqua e la filtrano per il cibo. Gli squali elefante vivono tipicamente in acque da fredde a moderatamente calde, motivo per cui gli avvistamenti dall'Italia sono insoliti. La specie è considerata in pericolo di estinzione.