Aprile 21, 2024

Italnews

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

L'Italia stringe le regole della strada: 6 punti da sapere prima della tua prossima vacanza

L'Italia stringe le regole della strada: 6 punti da sapere prima della tua prossima vacanza
  1. tz
  2. Consumatori

Premere

Se vuoi andare in vacanza in Italia, dovresti fare attenzione in futuro. Dai ciclisti agli automobilisti: un progetto di legge prevede cambiamenti di vasta portata.

ROMA – Lo vuole il governo italiano Rivedere radicalmente la normativa sulla circolazione stradale. Da mercoledì i deputati voteranno su diversi emendamenti al testo della legge. Se la bozza verrà approvata martedì prossimo (19 marzo), le nuove regole si applicheranno non solo ai locali ma anche ai turisti. Italia Prima.

L'Italia ha nuove regole del traffico: cosa è previsto esattamente?

“Il MIT ha creato nuove regole della strada intervenendo in regolamenti decennali e introducendo importanti innovazioni come il divieto di alcol, telefoni cellulari o guida in stato di ebbrezza”, si legge nella dichiarazione del MIT. Polemica sulla normativa della circolazione stradale nei giorni scorsi attraverso l'agenzia di stampa italiana ANSA.

L'inasprimento delle norme sulla circolazione stradale non è ancora diventato legge. Se martedì il Parlamento prenderà una decisione definitiva, la bozza passerà al Senato. Ma cosa è previsto esattamente? Abbiamo riassunto i punti più importanti:

  • Cellulare al volante: multe e patente sparite
  • Guida in stato di ebbrezza: più grave per i recidivi
  • Guida sotto l'effetto di stupefacenti: un risultato positivo del test ti farà vietare per anni
  • Sosta abusiva: multe più alte per pedoni e ciclisti
  • Attrezzatura pesante durante la guida di uno scooter: casco obbligatorio e requisiti assicurativi
  • Nuove regole per i nuovi guidatori: niente auto sportive veloci nei primi anni

Obbligo del casco, consumo di alcol e guida con il cellulare: sono questi i cambiamenti più importanti previsti in Italia

Cellulare durante la guida: In futuro chi utilizza il cellulare mentre guida non solo dovrà pagare multe più elevate, ma dovrà anche restituire la patente di guida. Secondo l'ANSA, il disegno di legge prevede espressamente la decadenza da 15 giorni a due mesi e una multa fino a 1.697 euro. Chi si distrae ripetutamente dovrà pagare fino a 2.588 euro. Inoltre, verranno detratti da 8 a 10 punti dalla patente di guida.

Guida in stato di ebbrezza: La regola qui è severa, soprattutto per coloro che sono già stati condannati per guida in stato di ebbrezza. Chi viene nuovamente fermato con un tasso alcolemico compreso tra 0,5 e 1,5 dovrà in futuro rispettare un limite più severo pari a 0. Inoltre, la patente di guida deve essere rinnovata con una nuova visita medica. In tali casi la sanzione è aumentata di un terzo. Infine, è necessario installare a proprie spese una barriera antialcol sulla ruota. In altre parole: se vieni fermato nuovamente durante una sosta e viene rilevata la presenza di alcol, devi mostrare il lucchetto che impedisce l'avviamento del motore.

Guida sotto effetto di stupefacenti: Finora agli utenti della strada sotto l'effetto di stupefacenti veniva revocata la patente di guida e veniva imposto un divieto di tre anni solo se la persona era psicotica. Questo deve cambiare. Anche se il risultato del test è positivo, il disegno di legge prevede l'esecuzione del risultato.

Immatricolazione notturna a Milano: presto anche qui vigeranno norme stradali più severe.
Immatricolazione notturna a Milano: presto anche qui vigeranno norme stradali più severe. © imageBROKER/Mats Silvan/IMAGO

Sanzioni più elevate per pedoni e ciclisti: Gli automobilisti non sono gli unici a dover prepararsi a regole più severe. In futuro, il disegno di legge prevede controlli a distanza per pedoni e ciclisti, ad esempio multe per parcheggio illegale. Chiunque prenoti illegalmente un parcheggio per i mezzi pubblici, la polizia, i vigili del fuoco o altri servizi pubblici può essere facilmente perseguito. Invece di controllare le persone, vengono utilizzati dispositivi in ​​grado di registrare più violazioni contemporaneamente. In alcuni casi sono previste anche sanzioni più elevate: la sosta non autorizzata nei parcheggi per disabili costerà in futuro 990 euro anziché 330 euro. La sosta sulle linee o alle fermate degli autobus dovrebbe essere aumentata da 165 a 660 euro.

Attrezzature pesanti durante la guida di uno scooter: Chi guida uno scooter in Italia in futuro avrà bisogno di targa, casco, frecce, luci dei freni e assicurazione. Chi guida senza targa né documenti assicurativi dovrà pagare tra i 100 e i 400 euro. Chi non avrà indicatori o luci dei freni funzionanti sarà multato tra i 200 e gli 800 euro.

Nuove regole per i nuovi conducenti: Nuovo autista Non è consentito guidare auto con motori di grandi dimensioni come le auto sportive veloci per i primi tre anni dopo aver ottenuto la patente di guida. Tuttavia, secondo il canale di notizie il cielo Aumenta la potenza massima delle auto che possono guidare: per tutti i veicoli M1 (ovvero veicoli trasporto persone con peso lordo inferiore a 3,5 t) è da 70 a 105 kW, da 55 kW/t potenza/tara a 75 kW/ T.

Per molti tedeschi l’Italia è una destinazione di viaggio popolare, soprattutto in auto. Quindi chi decide di trasferirsi in un paese vicino Tutte le principali regole del traffico in Italia Sa come evitare le punizioni.