Novembre 27, 2022

Italnews

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

L’Italia partecipa al grande progetto GNL in Qatar – 19/06/22 – News

domenica, 19/06/2022 15:48 a

dpa-AFX

| Visualizzazioni: 80

Bandiera d’Italia. pixabay.com

ROM/DOHA (dpa-AFX) – L’Italia ha firmato un accordo multimiliardario con il Qatar alla ricerca di un’alternativa al gas russo. Fornitore di energia dello Stato ENI (azioni ENI) Domenica ha annunciato una partnership con QatarEnergy in un importante progetto GNL. Entrambi i gruppi formarono una società che deteneva il 12,5% del piano di espansione North Field East (NFE). Si prevede di aumentare l’esportazione di gas di petrolio liquefatto dal paese arabo da 77 a 110 milioni di tonnellate all’anno.

Il periodo di collaborazione è di 27 anni. Nella cosiddetta joint venture, Eni deterrà una quota del 25 per cento, mentre il resto sarà di proprietà di Qatar Energy. Prima di Eni, il governo del Golfo aveva già collaborato con la compagnia energetica francese Totalenergies Ha concluso un contratto simile.

L’Italia faceva affidamento da molti anni sul gas proveniente dalla Russia; Tuttavia, a causa della guerra in Ucraina e delle sanzioni occidentali contro Mosca, Roma è attivamente alla ricerca di alternative. Tra l’altro, l’Italia ha recentemente ampliato la sua cooperazione con esportatori di gas come Algeria./msw/dp/men

Iscriviti gratuitamente per ulteriori notizie sulla condivisione Cancom

Pubblicità

Un annuncio:
ARIVA.DE pubblica in questa sezione analisi, rubriche e notizie da varie fonti. ARIVA.DE AG non è responsabile del contenuto pubblicato da terzi nella sezione “Notizie” di questo sito Web e non lo accetta da solo. Tali contenuti possono essere specificatamente individuati dall’apposita etichetta “da” posta sotto il titolo dell’articolo e/o dal link “Leggi l’articolo completo, clicca qui”; Le terze parti nominate sono le uniche responsabili di questo contenuto.

READ  Corona in Italia: Amnesty critica la discriminazione nei confronti dei non vaccinati

Anche altri utenti erano interessati a questo articolo: