Dicembre 10, 2023

Italnews

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

Le azioni TeamViewer diventano positive: nonostante una crescita a doppia cifra, TeamViewer sfida le aspettative – il CEO è fiducioso

Le azioni TeamViewer diventano positive: nonostante una crescita a doppia cifra, TeamViewer sfida le aspettative – il CEO è fiducioso

Il fornitore di software TeamViewer ha ottenuto ancora una volta una crescita a doppia cifra nel terzo trimestre del 2023, ma alla fine ha deluso le aspettative.

L’EBITDA rettificato è aumentato del 19% su base annua raggiungendo i 70,3 milioni di euro, ha annunciato martedì MDAX a Göppingen. Gli analisti si aspettavano di meno.

Oltre agli effetti valutari positivi, l’azienda di software specializzata nella manutenzione remota ha notato che i costi di marketing sono temporaneamente aumentati meno e anche i costi di gestione sono diminuiti. Le aziende del settore software in genere svolgono la maggior parte delle loro attività su base stagionale, soprattutto nel quarto trimestre, quando devono sostenere anche costi di vendita più elevati. Il management guidato dal presidente Oliver Steele ha mantenuto le previsioni annuali, sebbene il margine operativo (EBITDA rettificato) nei primi nove mesi sia stato del 43%, circa il 40% superiore all’obiettivo.

Tuttavia, anche gli esperti hanno notato una domanda debole, come l’esperto di JP Morgan Toby Ogg. Nel primo pomeriggio il corso delle azioni è salito leggermente dell’1,2% a 14,70 euro. Quest’anno il giornale ha guadagnato più di un quinto del suo valore. Ma al culmine della pandemia di Corona nel 2020, il titolo valeva più di 50 euro. Nel 2021 in particolare il prezzo è sceso notevolmente.

L’analista Mohamed Maoula della Goldman Sachs Bank ha sottolineato i costi più elevati nel quarto trimestre alla luce delle aspettative di profitto stabili. La direzione potrebbe anche aver esercitato un certo grado di cautela. Dato che le previsioni rimangono invariate per l’intero anno, si aspetta solo cambiamenti limitati nelle stime di mercato.

Nel terzo trimestre il fatturato del gruppo è aumentato del 10% raggiungendo i 158 milioni di euro. La crescita dei ricavi e del fatturato (fatturazioni) è diminuita rispetto al trimestre precedente; Il CFO Michael Wilkins ha parlato del difficile contesto di mercato. TeamViewer ha registrato il più piccolo aumento della fatturazione corretto per la valuta nella regione delle Americhe. Tuttavia, il CEO Steele ha notato un buon sviluppo negli affari con i partner, ad esempio, le vendite tramite sistemi SAP (SAP SE) stavano facendo progressi. L’utile del gruppo è aumentato di oltre il 60% attestandosi a 26,5 milioni di euro.

Nei mesi da luglio a settembre l’azienda ha acquisito come cliente, tra l’altro, un fornitore sudcoreano di sistemi di ordinazione di tablet nel settore della ristorazione. La soluzione TeamViewer consentirà al cliente di accedere a 120.000 dispositivi distribuiti nei ristoranti a livello nazionale e fornire così una migliore assistenza clienti remota. Questo è anche il motivo per cui TeamViewer ha registrato la maggiore crescita della fatturazione nella regione Asia Pacifico (APAC), pari al 15% dopo l’aggiustamento valutario rispetto all’anno precedente. Tuttavia, la regione EMEA ha registrato la crescita delle vendite più forte rispetto all’anno precedente con l’11%.

Nel terzo trimestre le vendite e la fatturazione al netto della valuta sono aumentate in tutte le regioni del mondo. Per quanto riguarda gli affari con i clienti aziendali, il presidente della società Oliver Steele si è detto meno soddisfatto, ma lo ha giustificato anche con l’attuale situazione economica. Il gestore considera anche l’attuale quarto trimestre con una certa cautela. Alla fine dell’anno TTeamViewer sarà più attivo nel marketing, che giocherà quindi un ruolo nel margine. Inoltre, è difficile pianificare le vendite nella situazione attuale.

Tuttavia, il CFO di TeamViewer Michael Wilkins è fiducioso per il prossimo anno: “Siamo sulla buona strada per soddisfare le nostre aspettative annuali, con un ulteriore miglioramento della nostra redditività all’orizzonte a partire dal 2024”. Queste migliori prospettive si spiegano anche con la riduzione del contratto di sponsorizzazione con la squadra di calcio inglese Manchester United a partire dall’inizio della stagione 2024/2025. La settimana scorsa il consiglio di sorveglianza ha anche prorogato di cinque anni, fino al 2028, il contratto del presidente della società Oliver Steele.

Il CEO di TeamViewer vede l’azienda come “ben posizionata” con le sue prospettive future

Oliver Steele, CEO di TeamViewer, afferma che la sua azienda è in una buona posizione con le sue prospettive annuali. Nei primi nove mesi, lo specialista di software per la manutenzione remota ha registrato un fatturato di 463,6 milioni di euro e le stime di vendita per il 2023 oscillano tra 620 milioni di euro e 645 milioni di euro. Quando Dow Jones News ha chiesto se fosse possibile aumentare le previsioni di vendita prima della fine dell’anno, Steele ha dichiarato: “Stiamo ancora operando in un ambiente incerto e sarà difficile prevedere quanto sarà forte il business alla fine dell’anno”. l’anno.” TeamViewer è soddisfatto delle previsioni.

Nonostante lo sviluppo positivo, i guadagni di TeamViewer potrebbero non essere ancora stati annunciati. “La flessibilità è importante per noi”, ha affermato Steele, riferendosi ai programmi di riacquisto di azioni proprie che possono essere utilizzati per restituire capitale agli azionisti. All’inizio dell’anno TeamViewer ha deciso di riacquistare i propri titoli per un importo massimo di 150 milioni di euro. Questo è il secondo riacquisto di azioni della società da quando è stata quotata in borsa nel settembre 2019.

Per quanto riguarda lo sviluppo del business nelle Americhe, Steele ha affermato che nel terzo trimestre è andato meglio rispetto ai due trimestri precedenti. Ma gli affari in generale non sono ancora facili e i clienti stanno diminuendo a causa degli alti tassi di interesse. Ma l’attività di TeamViewer in America non è in uno stato di transizione e si avvia verso la stabilizzazione.

RBC lascia Teamviewer in modalità “Outperform” – target €19

La banca canadese RBC ha lasciato TeamViewer in modalità “Outperform” con un prezzo obiettivo di 19€. Gli utili operativi rettificati (Ebitda) per lo specialista di software di manutenzione remota hanno superato le stime di consenso, mentre le fatture sono leggermente diminuite, ha scritto l’analista Wasachun Udomsilpa in uno studio disponibile martedì. Il titolo ha una valutazione interessante e dovrebbe salire in linea con le aspettative. Dopo le perdite iniziali nel trading XETRA, le azioni TeamViewer sono temporaneamente aumentate dello 0,76% a 14,64 euro.

Francoforte (Dow Jones) / New York (broker dpa-AFX)

Prodotti di leva selezionati su TeamViewer

Con un effetto a catena, gli investitori speculativi possono partecipare in modo sproporzionato ai movimenti dei prezzi. Seleziona semplicemente la leva che desideri e ti mostreremo i prodotti aperti appropriati su TeamViewer

Pubblicità