Febbraio 1, 2023

Italnews

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

La Russia distrugge metà del teatro Mariupol – Sono stati rivelati nuovi dettagli sul massacro di Bucha

  1. Pagina iniziale
  2. Politica

creatura:

a: Caspar Félix HoffmannE il Sebastiano RichterE il Nicola KirkE il Storione Cristiano

Gli occupanti russi demoliscono parti del Teatro Mariupol in rovina. Il New York Times fa accuse contro un’unità dell’esercito russo. News ticker sulla guerra in Ucraina.

+++ 10:15: Un attentato dinamitardo russo contro un teatro a Mariupol a metà marzo ha causato costernazione internazionale. Secondo l’agenzia di stampa, ci sono fino a 600 persone AP Morì in quel momento. Ora sembra che gli occupanti si stiano preparando a distruggere definitivamente l’edificio in rovina. Petro Andryushenko ha scritto che avevano “distrutto metà del palco”. su Telegram. Il consigliere del sindaco ucraino ha affermato che parti dell’edificio erano “prove dirette di crimini di guerra commessi dall’esercito russo”. “Quindi tra due giorni non ci sarà nemmeno un promemoria fisico.”

Il teatro bombardato nella città costiera di Mariupol. © Alexey Kudenko / Imago Immagini

+++ 9:00: in una conferenza stampa Vladimir Putin usa per la prima volta la parola “guerra”.Parla del conflitto in Ucraina. Così un politico dell’opposizione di San Pietroburgo ha riferito che Putin ha calunniato l’esercito

Notizie di guerra in Ucraina: si dice che la divisione russa sia coinvolta nel massacro di Posha

+++ 7:55: Dopo mesi di ricerche sul massacro nel sobborgo di Kiev di Buka, ci è riuscito Il New York Times Gravi accuse contro un’unità dell’esercito russo. Giornale americano pubblicato video Con i retroscena ei risultati della loro indagine, secondo la quale i paracadutisti della 234a Divisione aviotrasportata sono responsabili della morte di decine di civili in via Jablonska a Buča. Secondo fonti ucraine, più di 460 corpi sono stati trovati a Bucha ad aprile dopo il ritiro dell’esercito russo. La Russia nega la responsabilità dei crimini, sostenendo che il filmato dei morti è stato fabbricato.

Notizie della guerra in Ucraina: Melnyk chiede la resa dei carri armati tedeschi

Aggiornamento da venerdì 23 dicembre alle 6:20: Il vice ministro degli Esteri ucraino Andriy Melnik ha chiesto ancora una volta che il governo federale fornisca carri armati e veicoli corazzati per la difesa contro la Russia. L’ex ambasciatore dell’Ucraina in Germania ha auspicato che il cancelliere Olaf Scholz (SPD) “riconsiderasse finalmente la moderazione con, ad esempio, il carro armato Leopard e il veicolo da combattimento della fanteria”. Rete di liberazione Germania. “Se il governo federale non desidera procedere da solo con la consegna, la Germania può assumere un ruolo di primo piano nel continente, formando un’alleanza di carri armati europei”.

Secondo un rapporto dei media, il Dipartimento della Difesa degli Stati Uniti sta valutando la possibilità di addestrare soldati ucraini sul sistema di difesa aerea Patriot in una base militare negli Stati Uniti. quello citato Politico Citando due funzionari del Pentagono. Finora, solo i soldati ucraini sono stati addestrati su vari sistemi d’arma in Europa, compresa la Germania. Uno dei dipendenti ha affermato che è possibile condurre l’addestramento Patriot in Europa, ma che ci sono più difficoltà logistiche.

Notizie di guerra in Ucraina: Zelenskyj soddisfatto dei “buoni risultati”

Aggiornamento da venerdì 23 dicembre alle 6:00: Durante la visita del presidente ucraino Volodymyr Zelensky a Washington mercoledì (21 dicembre), gli Stati Uniti hanno annunciato un altro pacchetto di aiuti militari da 1,85 miliardi di dollari. Include anche una batteria Patriot, che richiede un addestramento approfondito per essere utilizzata in modo efficace. Il sistema di difesa aerea è progettato per rendere più difficile l’attacco di missili e droni russi alle infrastrutture civili sotto attacco del paese.

Governo USA: Decine di migliaia di mercenari Wagner sono di stanza in Ucraina

+++ 21:25: Secondo il governo degli Stati Uniti, decine di migliaia di mercenari del gruppo russo Wagner sono di stanza in Ucraina. Il direttore delle comunicazioni della Casa Bianca, John Kirby, ha dichiarato a Washington che si stima che 50.000 mercenari siano attualmente dispiegati in Ucraina, inclusi 40.000 detenuti.

Solo nelle ultime settimane ci sono stati circa 1.000 mercenari Wagner ucciso in azione. Circa il 90 per cento di loro sono detenuti, ha detto Kirby. I prigionieri provenivano dalle carceri russe.

Dipendenti BND arrestati perché sospettati di spiare la Russia

+++ 19:40: Il procuratore federale ha arrestato un impiegato del Servizio federale di intelligence (BND) con l’accusa di tradimento. Si dice che quest’anno abbia passato informazioni a un servizio di intelligence russo, ha annunciato l’autorità giovedì (22 dicembre) a Karlsruhe. Il contenuto è un segreto di stato. Il tedesco era stato arrestato il giorno precedente (21 dicembre) a Berlino.

Secondo quanto riferito, il gruppo russo Wagner ha acquistato armi nordcoreane per la guerra in Ucraina

+++ 18:42: Secondo gli Stati Uniti, il Gruppo Wagner, un gruppo mercenario russo che fa capo a Vladimir Putin, ha ricevuto un carico di armi dalla Corea del Nord per sostenere le forze di Mosca in Ucraina. “Possiamo confermare che la Corea del Nord ha completato una prima spedizione di armi al Gruppo Wagner, che ha pagato l’attrezzatura. Il mese scorso”, ha aggiunto. La Corea del Nord ha consegnato missili alla Russiautilizzato da Wagner. Reuters.

Guerra in Ucraina: i paesi del G7 promettono 32 miliardi di dollari all’Ucraina

+++ 17:50: Il G7 ha promesso 32 miliardi di dollari di sostegno finanziario all’Ucraina. In un rapporto pubblicato dal governo federale Falso Ha annunciato che il G7 impegnerà fino a 32 miliardi di dollari per sostenere l’Ucraina nel 2023 e farà di più per sostenerla.

Guerra d’Ucraina: Zelenskyj incontra Duda sulla via del ritorno a Kiev

+++ 17:05: Sulla via del ritorno dagli Stati Uniti, il presidente dell’Ucraina Volodymyr Zelensky ha visitato la Polonia. Lì ha incontrato il suo omologo Andrzej Duda. Zelenskyj ha condiviso un video sul suo canale Telegram che mostrava il suo incontro con Duda. Zelensky ha detto che i due presidenti hanno discusso di “piani strategici per il futuro, relazioni bilaterali e cooperazione a livello internazionale nel 2023”. Ha definito Duda “un amico dell’Ucraina” e lo ha ringraziato per il suo “costante e forte sostegno”.

+++ 16:28: Secondo il capo di stato maggiore russo, la situazione al fronte in Ucraina si è stabilizzata. La leadership militare di Mosca considera sicure le sue posizioni nelle regioni occupate dell’Ucraina. “Tenendo conto delle misure adottate per migliorare l’efficacia in combattimento delle truppe, la situazione lungo la linea del fronte si è stabilizzata”, ha dichiarato giovedì il capo di stato maggiore Valery Gerasimov.

La Russia è ora concentrata sulla “liberazione” della regione di Donetsk. È qui che si stanno attualmente svolgendo le battaglie più dure, soprattutto alla periferia della stessa Donetsk e nella città industriale di Bakhmut, sono frequenti aspri combattimenti. Gerasimov ha spiegato che gli ucraini hanno subito pesanti perdite. La difesa aerea dell’Ucraina è impotente contro i missili supersonici “Kinzhal” russi, nonostante un valore stimato di 100 miliardi di dollari di spedizioni di armi dall’Occidente.

La Russia sta per lanciare un altro attacco missilistico contro l’Ucraina

+++ 16:10: È probabile che la Russia lanci un attacco missilistico su larga scala contro l’Ucraina il 22 o 23 dicembre. Report del portale di notizie Ucrainaska Pravda Riferendosi agli informatori del servizio di intelligence della difesa ucraino. Il rapporto afferma che la Russia “utilizzerà tutti i missili da crociera disponibili con una portata di 500 chilometri o più”. Si prevede che almeno 67 missili da crociera e possibilmente droni attaccheranno obiettivi in ​​Ucraina. Nell’ultimo grande attacco alle infrastrutture energetiche dell’Ucraina, la Russia ha lanciato 74 missili. Le informazioni non possono essere verificate in modo indipendente.

Guerra in Ucraina: la Russia condanna all’ergastolo i “sabotatori”.

+++ 15:45: Il Sejm russo ha emesso sanzioni più severe per i “sabotatori”. I deputati hanno approvato mercoledì una legge simile, ha annunciato mercoledì la Duma di Stato. Secondo la legge, i “sabotatori” nazionali e stranieri possono essere condannati all’ergastolo.

In questo modo, secondo la Duma, “il nostro Paese ei nostri cittadini devono essere protetti dal pericolo del terrorismo e del vandalismo”. Anche il suo presidente, Vyacheslav Volodin, ha fatto riferimento alla “operazione militare speciale” in corso in Ucraina. Le sanzioni per i vandali dovrebbero essere “le più severe possibili”. Perché la legge entri in vigore, deve ancora essere approvata dal Senato e firmata dal presidente Vladimir Putin.

L’esercito russo è “di nuovo in marcia”: il movimento delle truppe a Mariupol

Primo rapporto da giovedì 22 dicembre alle 10:30: Kiev – Segnalati movimenti di truppe russe a Mariupol. Petro Andryushenko, consigliere del sindaco della città portuale, ha detto a Telegram che le truppe sono “ovvi rinforzi”. “Quale [russische] L’esercito è di nuovo in aumento. La direzione prioritaria per il movimento è Mariupol-Manhush-Berdyansk. “C’è ancora molta manodopera, almeno 15 carri armati sono stati scoperti sui nastri trasportatori nel corso di due giorni e tutti i tipi di altre attrezzature militari”, ha detto Andryushenko. Ha anche pubblicato le foto dell’attrezzatura visiva.

Anche la Russia muove le sue forze Il presidente dell’Ucraina, Volodymyr Zelensky, è in visita negli Stati Uniti. C’è un discorso di ringraziamento davanti Congresso degli Stati Uniti Gli Stati Uniti per il loro sostegno contro la Russia. Contro ogni previsione e scenario apocalittico, l’Ucraina non è caduta. “L’Ucraina è viva e vegeta”, ha detto Zelensky mercoledì sera davanti a entrambe le camere del parlamento. Questo è il suo primo viaggio ufficiale all’estero da quando la Russia ha attaccato l’Ucraina. Giovedì dovrebbe tornare a Kiev dopo una visita di mezza giornata.

Volodymyr Zelenskij Ha chiesto le armi pesanti di cui il suo paese aveva bisogno per sconfiggere la Russia. il stato unito Ha promesso di consegnare più spedizioni sotto forma del sistema di difesa aerea Patriot, ma questo non è sufficiente, secondo Zelensky. Invece, ha chiesto carri armati e aerei americani. Ad oggi, il governo degli Stati Uniti sotto Joe Biden Kiev Sono stati forniti quasi 22 miliardi di dollari in aiuti militari. (Redazione con agenzie)

READ  Guerriglia ad Haiti: 'strage di crudeltà senza precedenti'