Giugno 27, 2022

Italnews

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

La principessa Charlene di Monaco esulta per Albert

Dopo una lunga malattia, Principessa Charlene (44) ha ripetuto gli appuntamenti pubblici per alcune settimane. Ieri, martedì, è stata la patron della Monte Carlo Fashion Week, questa volta con la figlia Gabriella (6). Insieme, la squadra di madre e figlia ha sorriso con abiti incantevoli.

Nel complesso, il sudafricano ha fatto una buona impressione e ha anche fatto una chiacchierata privata con la rivista “Monaco Mattutino“Si è allontanata. Si è preoccupata per suo marito con i toni più alti. il principe Alberto (64).

Nel video qui sopra, puoi vedere quanto sia rilassata Charlene con i suoi figli in un appuntamento formale!

La principessa Charlene è felice di essere tornata a Monaco

Il principe di Monaco l’ha aiutata così tanto negli ultimi mesi che è stato ripetutamente detto che si sarebbero lasciati. “Albert mi ha sostenuto così tanto”, dice Charlene. “Ha fatto di tutto per proteggere me, me e i nostri figli”.

L’ex nuotatore è così felice che si siano tutti riuniti dopo la “lunga, pericolosa ed estremamente dolorosa malattia di Charlene”. “Sono molto felice di essere tornato a casa a Monaco e con la mia famiglia”, ha detto il 44enne. I tanti messaggi sinceri e positivi dal principato che ha raggiunto in Sud Africa avrebbero significato molto per la principessa.

Anche se deve prendere un po’ più lentamente i consigli del medico – la sua salute rimane “fragile” – la Principessa aspetta già con impazienza un grande evento che si svolgerà nel principato questo fine settimana: il Gran Premio di Monaco. “Sono così fortunata a poter condividere questi momenti con la mia famiglia”, dice. soprattutto per suo figlio Jack (6) Il Gran Premio di Formula 1 è diventato un evento importante: può fare per la prima volta un giro vincente con suo padre. “Siamo molto orgogliosi di questo”, dice Charlene.

READ  Tutte le informazioni su Sharon Batiste, spettacolo e candidati