Maggio 25, 2022

Italnews

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

La 66esima finale dell’ESC è ancora un corner: l’Italia riuscirà a difendere il suo titolo?

Dopo il successo della band Meneskin con il brano “Zitti e buoni” in Italia lo scorso anno, quest’anno si svolgerà a Torino l’Eurovision Song Contest.

La finale dell’ESC si svolgerà questa sera a Torino. – Foto: © ANSA / ALESSANDRO DI MARCO

La finale del 66° Eurovision Song Contest inizia oggi, sabato, alle 21 e sarà trasmessa in diretta televisiva (ORF, ARD, Rai 1). Chi ottiene un successo significativo a Torino dovrebbe saperlo prima dell’una. In totale, circa 150-200 milioni di persone guarderanno il più grande evento musicale di quest’anno davanti ai loro schermi.

Una coppia migliore dovrebbe difendere il titolo d’Italia

Anche quest’anno i favoriti dell’Italia mandano in gara sia Mahmoud che Blanco. Due italiani hanno vinto il Festival di Sanremo con la loro commovente canzone “Privity” e questa sera stanno cercando di conquistare il cuore dei fan internazionali.

Vittoria decisiva a Sanremo: Mahmoud e Blanco. – Foto: © ANSA / ETTORE FERRARI / FRR

Nel 2019, Mahmoud è arrivato secondo per il suo paese a Tel Aviv con “Soldi”, la prima partecipazione all’ESC per il cantante italiano di 19 anni Blanco. Ora vogliono portare il loro paese al successo in casa.

Quanto è politico questo ESC?

Le migliori possibilità di successo sono attualmente dovute all’Ucraina. Era molto popolare nella forma della band Kalush con il folk rap “Stefania”. Negli ultimi giorni sono aumentate le critiche sul fatto che l’attuale clima politico potrebbe influenzare le possibilità di vittoria dell’Ucraina quest’anno. La Russia, invece, è stata esclusa dalla competizione a causa della guerra di aggressione contro l’Ucraina.

L’Ucraina ha vinto il titolo ESC. – Foto: © ANSA / ALESSANDRO DI MARCO

READ  Corona: RKI - Italia, Croazia, Polonia non sono più aree ad alto rischio

Tuttavia, Cornelia Jacobs dalla Svezia e Sam Ryder dalla Gran Bretagna avranno maggiori possibilità se la votazione si terrà sulla base di criteri musicali e di somiglianza minori. L’Austria, invece, non si è qualificata alle finali del 66° ESC in semifinale.