Dicembre 11, 2023

Italnews

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

Israele e Gaza vivono | Israele attacca obiettivi di Hezbollah in Libano

Israele e Gaza vivono |  Israele attacca obiettivi di Hezbollah in Libano

Israele ha attaccato obiettivi di Hezbollah in Libano. Diverse persone sono rimaste ferite a seguito di un attacco missilistico nella città di Rishon LeZion. Tutte le informazioni nel blog delle notizie.

Le cose più importanti a colpo d’occhio


I terroristi di Hamas hanno attraversato il confine con Israele il 7 ottobre e hanno commesso massacri. Da allora, Israele ha bombardato obiettivi nella Striscia di Gaza controllata da Hamas. Questo blog live ti informa sugli sviluppi attuali:

Radio dell’Esercito: un’incursione relativamente ampia da parte delle forze di terra nella Striscia di Gaza

6:33: Secondo la radio dell’esercito israeliano, durante la notte c’è stata un’incursione relativamente ampia da parte delle forze di terra israeliane nella Striscia di Gaza. Questo è stato utilizzato per attaccare i siti di Hamas. Il rapporto afferma che il raid è stato più grande dei precedenti raid dall’inizio della guerra.

Il ministro degli Esteri iraniano si è recato a New York

5:55: Il ministro degli Esteri iraniano ha fatto una visita a sorpresa negli Stati Uniti a causa della guerra a Gaza. Le visite negli Stati Uniti da parte di alti politici iraniani, considerati nemici della Repubblica islamica, sono rare. Il ministero degli Esteri iraniano ha annunciato che l’alto diplomatico Hossein Amir Abdollahian è arrivato a New York mercoledì sera (ora locale). Per questo motivo il ministro vuole sostenere gli interessi dei palestinesi in una riunione delle Nazioni Unite. Godono anche del sostegno della milizia Hezbollah in Libano, appoggiata dall’Iran e ostile a Israele.

L’Assemblea generale delle Nazioni Unite parla del conflitto in Medio Oriente

4:30: Giovedì (10:00 ora locale; 16:00 CET) l’Assemblea generale delle Nazioni Unite a New York terrà una riunione d’emergenza sulla guerra tra Israele e il gruppo estremista islamico palestinese Hamas. Diversi Stati membri avevano chiesto che l’incontro si tenesse dopo che il Consiglio di Sicurezza dell’ONU aveva fallito in diversi tentativi di emanare una risoluzione sull’escalation del conflitto in Medio Oriente.

Ferito in un attacco di Hamas a Rishon LeZion

4:15: Secondo fonti israeliane, mercoledì sera Hamas ha lanciato razzi nel centro e nel sud di Israele, ferendo leggermente sei persone. Intorno alle 21:30, le sirene hanno suonato a Rishon Lezion, Petah Tikva, Bat Yam, Rosh Haayin e in diverse città circostanti, così come poco dopo ad Ashdod, riferisce The Times of Israel. Un razzo è caduto su una casa a Rishon LeZion e ha ferito leggermente tre persone: una donna sulla quarantina, un uomo sulla quarantina ferito da una scheggia e una donna di 75 anni. Uno degli edifici è stato gravemente danneggiato. A Kfar Sirkin, due adolescenti e una giovane donna avrebbero riportato ferite lievi dopo il lancio di razzi.

Il Giappone chiede a Israele di cessare le ostilità

3:45: Il Giappone chiede a Israele di cessare temporaneamente le ostilità per consentire agli aiuti umanitari di raggiungere la Striscia di Gaza. Lo ha annunciato il ministero degli Esteri giapponese dopo un incontro tra il ministro degli Esteri nipponico e l’ambasciatore israeliano in Giappone.

Biden mette in dubbio il bilancio delle vittime di Hamas

2:02: Il presidente degli Stati Uniti Joe Biden mette in dubbio le informazioni palestinesi sulle morti nella Striscia di Gaza. Lui “non si fida dei numeri utilizzati dai palestinesi”. Biden non spiega perché dubita dei numeri. Funzionari palestinesi hanno stimato in 471 persone il bilancio delle vittime dell’esplosione in un ospedale di Gaza City il 17 ottobre. Le agenzie di intelligence statunitensi stimano il numero tra 100 e 300. L’autorità sanitaria controllata da Hamas nella Striscia di Gaza afferma che finora più di 6.500 persone sono state uccise nei raid israeliani.

Israele attacca obiettivi di Hezbollah in Libano

23:55: Mercoledì sera sono scoppiati nuovamente bombardamenti reciproci al confine tra Israele e Libano. L’esercito israeliano ha affermato che gli aerei da combattimento israeliani “hanno attaccato numerosi obiettivi militari di Hezbollah in Libano”. Gli attacchi hanno preso di mira “infrastrutture terroristiche, tra cui un sito militare e punti di osservazione”.

In serata, dal Libano è stato intercettato un missile che avrebbe preso di mira un drone militare israeliano. L’esercito ha poi attaccato il sito di lancio.

Il gruppo sciita Hezbollah aveva precedentemente annunciato di aver effettuato almeno tre attacchi contro siti israeliani vicino al confine.

In serata, dal Libano è stato intercettato un missile che avrebbe preso di mira un drone militare israeliano. L’esercito ha poi attaccato il sito di lancio.