Dicembre 1, 2022

Italnews

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

Il personale di sicurezza celebra la commedia paffuta in tribunale contro Bucher: “Hai fatto bene”

  1. tz
  2. stelle

creatura:

a: Jonas Arpas

Con uno schiaffo in faccia a Oliver Bucher, Comedy Fat ha parlato in primavera. Il 23enne ora doveva comparire in tribunale per il suo crimine, un’opportunità che alcuni membri del personale di sicurezza avrebbero sfruttato per prendere posizione.

Francoforte sul Meno – dopo Oliver Bucher (44) ha ricevuto uno schiaffo in faccia dal giovane rapper Fat Comedy (23) In primavera, il comico si è subito reso conto: questo avrebbe delle conseguenze! Il 44enne ha chiesto un risarcimento di 100.000 euro al 23enne, finora sconosciuto, che è stato fotografato a margine di un incontro di boxe. A Francoforte, l’operazione ora è arrivata – con viste incredibili!

Oliver Bucher va in tribunale contro il grasso comico: gli schiaffi si concentrano sul video della scimmia

Le cose si sono scaldate davanti al tribunale distrettuale di Francoforte: Oliver Bucher, che di recente ha causato uno scandalo durante uno spettacolo dal vivoMaledetto, umiliato e disprezzato [worden]’, ha sostenuto in tribunale il suo avvocato Verena Haish, come build.de menzionato. Il comico paffuto (borghese: Giuseppe Somerin) “solo (…) voleva avere più follower su Instagram” con il suo video in cui viene schiaffeggiato. Il 23enne aveva postato anche un secondo video che anche la Pocher ha voluto togliere dalla circolazione.

Mentre Fat Comedy ha pubblicamente schiaffeggiato Oliver Bucher a margine di un incontro di boxe primaverile, il comico è andato in tribunale: secondo quanto riferito, le guardie di sicurezza hanno incontrato l’accusato in modo molto amichevole, lodandolo persino per le sue azioni (Fotomontaggio) © Screenshot/Instagram/Fat Commedia & Kolbert -stampa / Imago

ha detto il dottor. Ina Frost più che nitide le scene di questa clip insieme. L’avvocato di Boucher ha detto: “Il video non è sarcastico”, ma l’altra parte ha contraddetto: “Il video simboleggia la libertà di espressione, anche se è esagerato. Anche se non lo trovo divertente e insapore, si tratta di proteggere il diritto fondamentale a libertà di espressione.”

READ  Celebrazioni a Edimburgo: la Scozia saluta la regina

Il verdetto del processo a Pocher è stato emesso: gli avvocati di Fat Comedy vanno al seguente tribunale:

Il fatto che il comico paffuto abbia colpito Oliver Bucher in faccia con la mano piatta a fine marzo non è rimasto impunito. La corte ha stabilito che l’ingiunzione temporanea che Boucher ha ottenuto nei confronti del 23enne era ancora in vigore. Il rapper potrebbe non mostrare il controverso video sulla scimmia, che si riferisce chiaramente all’incidente dello schiaffo, ma non sembra che l’ultima parola sia stata detta: il team legale degli imputati, Dirk Jessen e Burkard Behnken, vuole andare avanti al caso successivo.

Fat Comedy ha chiesto di fare dei selfie dopo l’udienza in tribunale – ha detto chiaramente a Oliver Bucher

Tuttavia, una scena ha causato confusione: quando la commedia grassa ha lasciato l’aula intorno alle 13:00, diverse guardie di sicurezza avrebbero chiesto delle foto al 23enne. Dovrebbe essere menzionata anche la frase “Ben fatto!”.

Il rapper ha poi commentato l’operazione sulla sua storia su Instagram: “Non si trattava dello schiaffo, era il video di una scimmia che avevo postato in passato”, ha spiegato con un sorriso rivolgendosi direttamente a Oliver Bucher: Non c’è “niente”. per ottenere” da lui, ha detto il giovane. Il 23enne. Il suo avversario nel processo si era recentemente reso impopolare altrove: A causa di un aforisma su “Love Island”, il candidato Bachelor ha sparato a Oliver Bucher. Fonti utilizzate: bild.de, instagram.com/fat.comdy