Il mercato complessivo si sta indebolendo: il numero di auto elettriche di nuova immatricolazione in Germania sta crollando

Date:

Share post:

Saveria Marino
Saveria Marino
"Analista incredibilmente umile. Esperto di pancetta. Orgoglioso specialista in cibo. Lettore certificato. Scrittore appassionato. Difensore di zombi. Risolutore di problemi incurabile."

Il mercato complessivo si sta indebolendo
Il numero di auto elettriche di nuova immatricolazione in Germania sta crollando

Ascolta il materiale

Questa versione audio è stata creata artificialmente. Maggiori informazioni | Invia la tua opinione

Presto ci saranno più auto elettriche sulle strade tedesche. Tuttavia, i nuovi dati sulle immatricolazioni di settembre riducono notevolmente le speranze che tale obiettivo venga raggiunto. Stanno letteralmente cadendo a pezzi. Gli esperti non sono rimasti sorpresi; Questo calo è stato annunciato.

Dopo la fine dei finanziamenti statali per i veicoli elettrici commerciali, il numero di veicoli elettrici a batteria di nuova immatricolazione è diminuito significativamente a settembre. Lo scorso mese sono state messe in circolazione 31.714 nuove auto elettriche Lo ha annunciato l’Autorità federale dei trasporti automobilistici (KBA).. Si tratta di un valore inferiore di circa il 29% rispetto a settembre dell’anno precedente. La loro quota sul totale delle nuove immatricolazioni è stata di circa il 14%, ovvero circa 6 punti percentuali in meno rispetto all’anno precedente. Lo scorso agosto, un’auto di nuova immatricolazione su tre era elettrica. Le immatricolazioni di auto ibride sono diminuite ancora più drasticamente, del 45,7%, mentre le immatricolazioni di auto ibride sono aumentate del 6,9%.

Questo calo non sorprende gli esperti. “Gli imprenditori hanno rinviato gli acquisti su larga scala di veicoli elettrici previsti per agosto in modo che possano trarre vantaggio dal sostegno del governo”, ha affermato Konstantin Gal, esperto di mobilità presso la società di consulenza EY. “Questi acquisti adesso mancano, ovviamente.” I finanziamenti governativi per gli acquisti commerciali di veicoli elettrici sono terminati il ​​1° settembre.

È probabile che anche quest’anno si ripeta uno sviluppo simile a quello dell’anno scorso: il sostegno statale agli acquirenti privati ​​di auto elettriche diminuirà nuovamente alla fine dell’anno. “Ci sarà un altro aumento temporaneo alla fine dell’anno”, ha previsto Gal di EY. Ma l’anno prossimo potrebbe esserci un “risveglio spietato se la domanda di auto elettriche si stabilizzasse a un livello inferiore”.

Le auto elettriche sono ancora in forte espansione

Considerando i primi tre trimestri, quest’anno si è registrato un aumento significativo del 14% rispetto al corrispondente periodo del 2022, e per i veicoli elettrici puri l’aumento è del 42%. “Allo stesso tempo, rispetto al livello pre-crisi del 2019, il mercato automobilistico tedesco è ancora in netto ritardo, attestandosi al -22%”, ha spiegato l’Associazione dell’industria automobilistica (VDA).

La debolezza delle vendite di veicoli elettrici si nota anche nello sviluppo complessivo delle nuove immatricolazioni. Secondo KBA nel mese di settembre sono state immatricolate 224.502 nuove vetture in tutti i segmenti. Questo numero era quasi lo stesso di settembre dell’anno precedente. Negli ultimi mesi il numero delle nuove immatricolazioni è aumentato notevolmente, anche se è ancora lontano dai livelli pre-crisi.

“Il mercato continua a prosperare soprattutto grazie alla riduzione degli elevati arretrati di ordini”, ha affermato Reinhard Zirbel, presidente della Federazione internazionale dei produttori di automobili. “Siamo quindi sempre più preoccupati per il continuo calo della quantità degli ordini.”

Related articles