Novembre 29, 2022

Italnews

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

Il DAX continua a salire, chiari segnali di un nuovo rally del mercato ribassista

Dusseldorf La nuova settimana è iniziata con un aumento dei prezzi del mercato azionario tedesco. L’indice DAX è balzato dello 0,6% a 13.200 punti nel pomeriggio.

L’indice Hang Seng China Enterprise di Hong Kong è cresciuto come all’inizio di marzo. Dall’inizio dell’anno è sceso solo del 4%, mentre da allora l’indice principale tedesco ha perso circa il 18%.

L’esperto del mercato dei capitali Thomas Altman della casa di investimento QC Partners sta valutando lo sviluppo a Hong Kong e in Cina come un segnale positivo per le borse occidentali. “Nelle crisi passate, le borse del Regno di Mezzo sono state per lo più pioniere”, spiega.

L’indice Hang Seng China Enterprise aveva già toccato il livello più basso durante la crisi finanziaria nell’ottobre 2008, mentre il Dax ha continuato a scendere fino a marzo 2009. “È possibile che anche le borse di Cina e Hong Kong promettano una ripresa del mercato azionario di questo paese”.

Tasso di investimento è diminuito

Il sentimento degli investitori indica anche un nuovo rally del mercato ribassista, che è un movimento al rialzo all’interno di una sana tendenza al ribasso. Perché secondo il sondaggio Handelsblatt Dax-Sentiment, la paura e il panico che hanno prevalso tra gli investitori la settimana precedente hanno portato a molte vendite.

Il tasso di investimento è diminuito di conseguenza. Molti investitori sono ora seduti sulla liquidità e aspettano di nuovo opportunità di acquisto, indicativi di ulteriori guadagni di prezzo. Anche la stagionalità supporta questa tesi. Nel mercato azionario di giugno si sono verificati spesso nuovi minimi temporanei seguiti da una ripresa durata diverse settimane. Il 2016 e il 2019 sono stati gli anni del mercato azionario.

READ  Anche se gli affari vanno bene: Warren Buffett riporta pesanti perdite

D’altra parte, l’analisi tecnica offre poche speranze. Perché il DAX è tornato al suo trend ribassista dall’inizio dell’anno dopo il suo secondo rally in un mercato ribassista quest’anno.

Secondo Martin Ochneider della banca privata Donner & Reuschel, l’indice principale tedesco “secondo la situazione attuale dovrebbe essere scambiato sopra 13444 per lasciare questa situazione ribassista a breve termine nel lungo termine”. Inoltre, ci sono segnali dalla tecnica di creazione di grafici che è probabile che l’intervallo di volatilità aumenti.

Uno sguardo alla tendenza al ribasso del Dax dall’inizio del 2022 mostra che ci sono stati due picchi di mercato ribassista finora quest’anno nel mercato azionario. La prima, da inizio marzo a fine marzo, ha consentito al DAX di salire di circa 2.500 punti. Il secondo da inizio maggio a inizio giugno ha comportato un aumento di oltre 1.300 punti.

Entrambi gli aumenti hanno chiuso a 14.925 e 14.709 punti, ciascuno al di sotto di 15.000 punti, che probabilmente sarà l’area di resistenza cruciale per la fine del mercato ribassista. Se l’indice principale tedesco batte questo segno, potrebbe anche annunciare una nuova fase rialzista allo stesso tempo. Si inizia con un aumento del 20 per cento dal punto più basso, in questo caso al minimo dell’anno di 12.438 punti.

Quando un rialzo del mercato ribassista può trasformarsi in un’inversione di tendenza

Quindi i guadagni da giovedì scorso sono solo un rally del mercato ribassista? O questa tendenza è già cambiata al rialzo a causa di una formazione di fondo riuscita?

Gli investitori dovrebbero rimanere prudenti. Dopotutto, nessuno dei maggiori problemi che gravano sui mercati azionari è stato risolto. Né l’attuale crisi energetica in Germania né le conseguenze della guerra in Ucraina. La strategia zero-Covid della Cina continua a pesare sull’economia globale.

READ  Dal legno all'acciaio: crollano i prezzi di molte materie prime

Potrebbe esserci una soluzione durante questo rally del mercato ribassista, che dovrebbe continuare a far aumentare i prezzi. Ma ancora una volta: non è ancora in vista.

Guarda i valori individuali

Nordex: Un’iniezione di 139 milioni di euro dal maggiore azionista Acciona dà una spinta alla carta. Le azioni del produttore di turbine eoliche sono aumentate dell’8,1%.

Biotecnologia: I risultati incoraggianti dei test per il vaccino Biontech adattato alla variante omicron del coronavirus fanno aumentare il prezzo delle azioni. I titoli azionari statunitensi sono aumentati del 5,6% nel mercato azionario tedesco.

kyun: L’upgrade dell’analista fa salire il titolo significativamente più in alto. Le note del produttore di carrelli elevatori sono aumentate del 6% a 42,50 euro. Gli esperti di Morgan Stanley hanno aggiornato il titolo a “sovrappeso” da “peso uguale”, ma hanno abbassato il prezzo obiettivo a 63 da € 91.

Jungheinrich: Alcuni obiettivi a medio termine incoraggiano gli investitori a partecipare. Le azioni del produttore di carrelli elevatori sono aumentate dell’1,9% a circa $ 25,00, sebbene gli analisti di Morgan Stanley abbiano abbassato il loro obiettivo di prezzo a $ 29 da $ 45,80. In un’intervista a “Börsen-Zeitung”, il presidente dell’azienda Lars Broszka vede la sua azienda sulla strada giusta per raggiungere gli obiettivi del 2025 se la situazione migliora nel 2023.

verbo: Il potenziale per continuare a miscelare i biocarburanti nei carburanti sta aumentando. Le azioni del fornitore di biocarburanti sono aumentate del 5,6%. Secondo una fonte interna, la decisione della Germania, tra le altre cose, di smettere di usare i biocarburanti per combattere l’aumento dei prezzi alimentari non ha alcuna possibilità di ottenere la maggioranza al vertice del G7.

READ  Coincidenza?: Il fratello di Elon Musk e Tesla-AR Kimbal vendono azioni Tesla - un giorno prima di un sondaggio su Twitter | newsletter

Ecco la pagina con quello Ovviamente Daxloro sono qui Massimi e flop attuali in Dax.