Febbraio 8, 2023

Italnews

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

I ricercatori scoprono una nuova spiegazione per la misteriosa “luce fantasma”: lo spazio

Incantevole e strano allo stesso tempo: il misterioso velo che avvolge il nostro sistema solare. I ricercatori la chiamano affettuosamente la “luce fantasma” e la sua origine rimane un mistero per la scienza.

Ghostlight rivela più fonti di luce di quanto si pensasse

Una nuova analisi dei dati del telescopio spaziale Hubble nell’ambito dello studio SKYSURF conferma che c’è più luce nella regione della Via Lattea di quanto possa essere spiegato da possibili sorgenti luminose. Questo può essere visto chiaramente nelle immagini del nostro sistema solare dallo spazio.

Secondo gli astronomi dell’Arizona State University, la probabile origine è la polvere cosmica. Più precisamente, forse si tratta di piccole particelle di polvere e ghiaccio provenienti da varie comete. Si dice che questo gruppo di comete migri verso l’interno dalle zone oscure del sistema solare. Probabilmente riflette la luce solare e quindi fornisce il misterioso bagliore.

Ghostlight: non l’unica fonte di luce minacciosa

La navicella spaziale New Horizons della NASA ha recentemente scoperto un’altra misteriosa fonte di luce oltre la Via Lattea, oltre il pianeta nano Plutone. Qui, i ricercatori sospettano che l’origine risieda in un’interazione con la materia oscura.

Pubblicato originariamente dal misterioso “Ghost Light” che circonda il sistema solare – ora c’è una possibile spiegazione Glomix.

READ  Quello che vedi qui rivela i tuoi desideri d'amore