Maggio 24, 2024

Italnews

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

I mercenari di Wagner sono scioccati dal commettere crudeli crimini di guerra

I mercenari di Wagner sono scioccati dal commettere crudeli crimini di guerra
  1. Pagina iniziale
  2. Politica

creatura:

da: Moritz è soffice

Nella guerra in Ucraina, il gruppo Wagner sta commettendo atroci crimini di guerra. Due mercenari fanno una confessione che li lascia senza parole.

Bashmut – Queste sono confessioni scioccanti. Vladimir Usishkin, fondatore Gulag.netha rilasciato registrazioni di conversazioni con due ex prigionieri russi. Hanno combattuto come leader del cartello paramilitare del gruppo Wagner in Ucraina. Nelle interviste, Azamat Uldarov e Alexei Savichev hanno descritto molte atrocità che avrebbero commesso contro civili e altri mercenari, secondo quanto riferito da media indipendenti. Medusa.

Tuttavia, non ci sono prove indipendenti che gli eventi che descrivono si siano effettivamente verificati. Savichev ha confessato diversi omicidi. Tra le altre cose, ordinò l’esecuzione di 70 reclute catturate. Si sono rifiutati di obbedire agli ordini sul campo di battaglia. Uldarov ha detto di aver ucciso i bambini e che lui ei suoi uomini avevano ordinato di eliminare tutti.

Soldati del gruppo Wagner nella foto del 10 aprile 2023 nella regione di Donetsk, Ucraina orientale. © IMAGO / Valentin Sprinchak / ITAR-TASS

I mercenari di Wagner ammettono di aver commesso crimini di guerra e ucciso bambini

Oldaroff ha detto: “Sta piangendo, è una bambina, sai. Cinque o sei anni. E ho sparato un colpo fatale. Sai, non potevo lasciare scappare nessuno. Nessuno. “I capi hanno dato loro ordini, ha detto Oldaroff . Lo stesso capo di Wagner Yevgeny Prigozhin ha detto: “Non lasciate scappare nessuno”.

Savichev ha ammesso che nel gennaio di quest’anno ha dato l’ordine a Bakhmut di lanciare più di due dozzine di granate in un fosso pieno di ucraini e russi morti e feriti. Inoltre, Savichev afferma di aver ucciso 10 giovani e più di 20 ucraini disarmati per ordine dei suoi superiori. Ha anche incaricato di “ripulire” la casa e uccidere tutti all’interno.

Il gruppo Wagner ha subito enormi perdite nella guerra in Ucraina

Entrambi gli uomini hanno spiegato che il gruppo Wagner in Ucraina aveva subito pesanti perdite e che i mercenari rischiavano di essere assassinati se parlavano con i giornalisti o divulgavano informazioni sulle operazioni di combattimento. Non è chiaro perché i due uomini abbiano scelto di condividere le loro storie con Gulag.net. Usychkin sospetta che Oldarov e Savichev possano avere una coscienza. (Maestro)