Febbraio 1, 2023

Italnews

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

Gran festa dei Campioni del Mondo FIA a Bologna

17:45

Volti più familiari…

Ora è il turno dei WEC Champions, e insieme a Brendon Hartley e Sebastien Buemi, ci sono due ex piloti di Formula 1, due ex piloti della Toro Rosso per la precisione.

Ci stiamo lentamente avvicinando al primo ordine. Dopo il WEC, rimane solo il World Rally Championship, e poi inizia la Formula 1 PK. A proposito, ho avuto più tempo in 20 minuti.


17:38

Vandoorne: un’altra possibilità per la Formula 1?

Vecchio amico dalla Formula 1: Stoffel Vandoorne è appena stato incoronato campione del mondo di Formula E. Come Drojovic, sarà anche un pilota di riserva all’Aston Martin nel 2023. C’è un’altra possibilità per lui di tornare nell’abitacolo regolare?

“È difficile da dire”, ricorda, “ho avuto una possibilità in Formula 1”. Ci sono molte persone che meritano una possibilità. “Non siamo sempre soli”, ricorda. Uno dipende anche dalle squadre e dai loro desideri.

Nyck de Vries ha recentemente dimostrato che esiste un passaggio fondamentale dalla Formula E alla Formula 1.


17:29

Drugović ancora alla ricerca di un “lavoro secondario”

Il brasiliano svela di voler continuare a correre nel 2023. Perché in Aston Martin è solo un sostituto. “Non abbiamo ancora una direzione chiara”, rivela il campione di Formula 2.

Fondamentalmente guarda “tutto sulla Formula 2”. Questo potrebbe essere WEC o Super Formula, per esempio. L’unica cosa chiara è che non dovrebbero esserci troppe sovrapposizioni con la Formula 1.

A parte questo, è aperto a tutto. A proposito, Martins non è arrivato in tempo.


17:23

Manca Martino

Lato divertente: Drojovich è solo sul palco perché Martins è bloccato nel traffico. Anche con i piloti da corsa ci sono normali problemi quotidiani 😉 Vediamo se lo fa ancora in tempo. Ma sarà sicuramente lì al più tardi la sera.


17:20

I giovani eroi si trasformano

Dopo i campioni del World Rallycross e Rally Raid, ora abbiamo un gruppo che si lega nuovamente alla Formula 1. Come è noto, Felipe Drugovic, da campione di Formula 2, ha ottenuto l’incarico di pilota di riserva all’Aston Martin.

Victor Martins ha vinto gare di Formula 3 e fa parte della Alpine Junior Academy. Anche lui è sul palco adesso. A proposito, siamo già in ritardo di qualche minuto. Quindi non dovresti iniziare in orario alle 18:00 con la Formula 1.

Già ce lo aspettavamo.


16:56

Red Bull Junior

Enzo Tarvanishkul, uno dei tre campioni del mondo di karting, è in scena in questo momento. Perché menzioniamo questo? Poiché i thailandesi hanno fatto parte del team junior della Red Bull per un breve periodo, non è stato un brutto prerequisito per entrare in Formula 1 a un certo punto.

READ  Mario Götze presente, Daichi Kamada è fantastico

Dice che ne è felice, ovviamente, ma significa anche ulteriore “stress”. Rivela di aver già incontrato di persona Helmut Marko. L’austriaco è una “grande persona” e una fonte d’ispirazione.

E a causa della sua nazionalità, Alexander Albon è, ovviamente, un modello.


Galleria fotografica: Doohan, Lawson & Co: ecco come si esibirà la F1 junior nel 2022


16:27

Chiaro: il 2022 è stato un buon anno per la Ferrari

Jock Clear, Chief Performance Engineer della Ferrari, non pensa che il 2022 sia stata una brutta stagione, anzi. “Se ci fosse stato offerto 12 mesi prima, ci saremmo rotti un braccio”, ha detto dei risultati di quest’anno.

Per la prima volta dal 2019, la Ferrari è diventata vice campione del mondo nel Campionato Costruttori, e anche nel Campionato Piloti per la prima volta dal 2018. “Siamo molto orgogliosi di ciò che abbiamo ottenuto quest’anno”, ha detto Claire, sottolineando che è stato “un grande, grande passo avanti”.

Devi basarti su questo nel 2023.


16:06

Lupo: Il W13 non era solo cattivo

Il caposquadra ha già rivelato Quel W13 non otterrebbe necessariamente il posto più bello in un museo Mercedes. Tuttavia, spiega Nel podcast “Beyond the Grid”.Non associa solo cose negative all’auto.

“Sono orgoglioso del coraggio che abbiamo messo in questa nuova vettura. Prendiamo i box laterali angusti. Non hanno assolutamente nulla a che fare con la mancanza di prestazioni della vettura. Ne sono orgoglioso”, afferma Wolff.

“Il modo in cui abbiamo sviluppato quel progetto e lo abbiamo documentato nell’auto. Ci sono molte altre aree in cui è stato davvero buono. Il propulsore ci ha servito bene per tutta la stagione. Anche l’affidabilità è stata eccezionale”, ricorda.

“E anche dal lato del telaio. Abbiamo avuto un picco alto laggiù. Non siamo riusciti a guidare la macchina in un’area in cui avremmo potuto cedere”, spiega.


15:43

Numeri di partenza per i motori di Formula 1 2023

Nel 2023 ci saranno di nuovo nuovi piloti in Formula 1 – e con loro nuovi numeri di partenza! In questa serie di immagini, forniamo una panoramica del motivo per cui i conducenti scelgono il proprio numero.


Galleria fotografica: Il gioco dei numeri: numeri grezzi per i piloti di Formula 1 nel 2023


15:28

Nuovo documentario Ecclestone dal 27 dicembre

Manish Pandey produttore di “Sena” Strike Again! Tra pochi giorni verrà pubblicato il suo lavoro “Lucky”, una serie di documentari in otto parti sulla Formula 1, con l’ex boss della Formula 1 Bernie Ecclestone come narratore.

Dopo aver dominato la Formula 1 per più di 40 anni, Ecclestone è stato sollevato dal suo incarico nel 2017 quando Liberty Media ne ha acquisito i diritti. Ma ora il 92enne sta parlando di nuovo.

Protagonista unico del nuovo documentario, scritto e diretto da Pandey, Ecclestone racconta la sua storia dal 1950 al fatidico giorno del 2017, quando Liberty lo lasciò dopo oltre 35 anni come boss della Formula 1.

Puoi trovare tutte le informazioni qui!


15:15

Riunione generale annuale

A proposito, in vista del FIA Gala di oggi, si è tenuta a Bologna l’assemblea generale annuale della FIA. Anche il presidente Mohamed bin Sulayem ha pubblicato una sua foto.

Sembra tutto un po’ sterile, ma diventa festoso solo la sera. Lo sanno tutti dalla loro festa di Natale 😉


15:02

Schumacher: Magnussen si è occupato della mia preparazione

Nel frattempo, Mick Schumacher ha visioni entusiasmanti In un’intervista con i colleghi di “auto motor und sport” Dato. “All’inizio ci siamo persi a vicenda con il setup della macchina, ma poi si è ripreso in tempi relativamente brevi e abbiamo preso le decisioni giuste”, rivela.

“Stiamo ricominciando da zero. Da quello [Großen Preis von] In Canada avevo una macchina adatta a me e l’abbiamo costantemente migliorata”, dice e rivela: “A Silverstone ho potuto dimostrare per la prima volta che mi sentivo più a mio agio in macchina. “

“Ad un certo punto Kevin è saltato nella mia posizione”, ha detto Schumacher. Che ha perso il duello interno alla Haas contro Kevin Magnussen – ea fine stagione anche il suo abitacolo.


14:37

Aston Martin: inizia il nuovo anno con fiducia

Il settimo posto nel Mondiale non è di per sé un successo per l’Aston Martin. Ma dopo un inizio di stagione disastroso, quando sono arrivati ​​ultimi in campionato dopo tre gare senza punti, è stato considerato un successo dal direttore tecnico Dan Fallows, ha riferito in seguito il team.

“È stato un grande fattore di fiducia per il prossimo anno”, afferma, spiegando: “Abbiamo iniziato l’anno con un’auto che non era dove la volevamo”. Hanno però resistito “soprattutto nella seconda parte della stagione”.

L’anno prossimo, ora hanno deciso una “strategia di sviluppo molto aggressiva” e vogliono sfruttare le lezioni apprese dal 2022. Siamo entusiasti!


14:15

Come funziona il sistema di accumulo dell’energia in Formula 1?

Questo è esattamente ciò che Mercedes ci mostra in questo nuovo video. Tra le altre cose, apprendiamo in che modo il sistema di accumulo di energia della Formula 1 differisce da un’auto stradale ibrida. Visioni emozionanti!


14:05

orario

Una piccola nota sul programma di oggi a Bologna: le conferenze stampa iniziano alle 16:45, ma iniziano con classi più piccole. La Formula 1 è il momento clou alle 18:00. L’esperienza ha dimostrato che questo può essere ritardato di alcuni minuti a seconda del processo.

Sai che sono i weekend di Formula 1: i dati più importanti sono qui nel nostro ticker. La vera e propria cerimonia FIA si svolgerà in un secondo momento, anche se non sarà trasmessa in diretta. C’è solo la registrazione dalle 21:30.


13:54

Perché la Red Bull 2022 è iniziata male?

Al più tardi in estate, la Red Bull RB18 era probabilmente la migliore vettura in campo. Ma all’inizio della stagione, la Ferrari F1-75 ha fatto un’impressione più forte. Adrian Newey spiega che la colpa potrebbe essere della lotta per il titolo 2021 contro la Mercedes.

Per questo la Red Bull potrebbe aver lavorato troppo a lungo sulla vettura dell’anno precedente, mentre la Ferrari era già concentrata sul 2022. “Di conseguenza, abbiamo avuto molto lavoro da fare in inverno”, spiega, spiegando che inizialmente eravamo limitati alle basi.

“La realtà è che la Ferrari potrebbe essere stata più veloce in ulteriori test”, ha detto Newey. Solo più tardi, a causa dei limiti di tempo, si è prestata attenzione a quel dettaglio. Il piano ha dato i suoi frutti, grazie a un buon sviluppo, ha superato la Ferrari a metà stagione.