Agosto 11, 2022

Italnews

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

Giorno di Borsa Venerdì 1 luglio 2022

L’indice DAX è sceso di 220 punti, o dell’1,7 percento, nelle contrattazioni di giovedì. Con un prezzo di chiusura di 12.784 punti, il principale indice azionario tedesco si è leggermente ripreso, dal minimo giornaliero di 12.619 punti. Questo, a sua volta, era solo 180 punti in più rispetto al minimo di 52 settimane. Questo indica lo sviluppo dell’indice leader nel mercato azionario quest’anno. Per fare un confronto: l’indice DAX ha raggiunto il massimo di 52 settimane a 16.290 punti. È il suo livello più alto di sempre. Giovedì la debolezza di Wall Street non è stata di supporto per l’indice principale tedesco e l’incertezza degli investitori è stata molto alta alla luce dell’aumento dell’inflazione e dei timori di recessione. Ed è ancora fuori discussione: il DAX è attualmente valutato a circa 12.720 punti, quindi ancora una volta con uno sconto.

Con la fine della prima metà dell’anno, inizia anche la prima: gli investitori si concentrano sull’andamento dei prezzi al consumo e, di conseguenza, sull’inflazione, che a sua volta influisce sull’umore di acquisto. All’ordine del giorno di oggi, ad esempio, ci sono nuovi dati sulle personalità italiane Prezzi al consumo Oltre ai paesi dell’Unione Europea. È probabile che gli investitori prendano un’occhiata particolarmente da vicino a quest’ultimo alla luce dell’annuncio della Banca centrale europea (BCE) che intende ridurre i tassi di interesse a luglio. Inoltre, il presidente della Banca centrale europea Christine Lagarde ha dichiarato mercoledì sera che i tassi di inflazione elevati rimarranno per il momento.

Inoltre, ce ne sono molti Indicatori dei responsabili degli acquisti Note sullo sviluppo economico. I dati corrispondenti per l’industria manifatturiera provengono, ad esempio, da Germania, Unione Europea, USA, Italia, Francia e Gran Bretagna. Nel pomeriggio ci sarà anche negli Stati Uniti Indice ISM per l’industria manifatturiera e spese di costruzione il petto.

READ  Apple interrompe le vendite di iPhone in Russia