Novembre 29, 2022

Italnews

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

Dopo il duro lavoro contro gli sloveni in Italia: ora le semifinali – calcio

L’allenatore Harold Keem preparerà la sua squadra contro l’Alta Slesia in semifinale. © Sarah Mitterrand

La selezione altoatesina è in semifinale d’Europa. L’FC Oberschlesien, che ha battuto la Serbia in semifinale in Croazia, vi attende venerdì. Raggiungere le semifinali è stato un duro lavoro per l’Alto Adige.

“Erano ben organizzati e ammessi su piccola scala. Abbiamo smesso di giocare a calcio nel secondo tempo, quindi l’avversario è stato pericoloso fino alla fine”, dice l’allenatore Harold Keem. È già concentrato sulle semifinali contro gli Oberlaziers (tedeschi in Polonia), una delle minoranze più grandi d’Europa, con una popolazione di 200.000 abitanti.

Fabian Menkin trova la sua squadra armata: “Abbiamo una buona squadra e possiamo sempre avanzare dalla panchina. Questo è ciò che ci distingue dalle altre squadre”. L’allenatore Kim vede un altro vantaggio: “Siamo decisamente ben posizionati in tattica. Noterete i difetti con alcuni avversari qui.

Intervista al vincitore Andreas Nicoletti:

Solo un momento: il video si sta caricando

L’ex giocatore dell’FC Alto Adige Allen Carley (boson 2001/02) ha reso omaggio a Keim: “L’Alto Adige è in ottima forma. Squadra davvero forte”. Carly ha capitanato gli sloveni in Italia all’età di 43 anni. Terminerà la sua carriera calcistica dopo l’Europa. La semifinale contro l’Alta Slesia inizierà alle 14:30 a Zell/Sela.

Suggerimenti

READ  Milano o Madrid? Questo è eccitante solo in Italia