Dicembre 2, 2022

Italnews

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

Giornata di Borsa Martedì 18 ottobre 2022

Il presidente della Bundesbank tedesca Joachim Nagel mette in guardia dal porre fine al percorso di rialzo dei tassi della BCE troppo rapidamente. “C’è già il rischio che la stretta monetaria si fermi presto”, afferma Nagel. Uno stop anticipato potrebbe portare a un periodo più lungo di inflazione elevata, che potrebbe richiedere una politica monetaria più restrittiva in un secondo momento. Di conseguenza, Nagel ha avvertito di una recessione ancora peggiore.

La Banca centrale europea (BCE) ha iniziato a modificare i tassi di interesse a luglio e finora ha aumentato i suoi tre tassi di interesse chiave in due fasi per un totale di 1,25 punti percentuali. Il prime rate è attualmente dell’1,25 per cento. Il tasso di deposito attualmente applicato sui mercati finanziari è ora dello 0,75 per cento. Il mercato finanziario prevede attualmente di aumentare il tasso sui depositi a circa il 2% entro la fine dell’anno per poi portarlo a circa il 3% nella primavera del 2023. Per il prossimo incontro sui tassi di interesse del 27 ottobre, le autorità di regolamentazione hanno già fatto una campagna per un altro Spostamento del tasso XXL di 0,75 punti Celsius, come a settembre.

“A questo punto, la traiettoria della politica monetaria nell’eurozona rimane prociclica”, ha affermato Nagel. L’economia continuerà a guidare e quindi l’inflazione. “Ovviamente dobbiamo ritirare rapidamente quello stimolo”. Se ciò non bastasse per riportare l’inflazione all’obiettivo del 2% fissato dalla banca centrale, la politica monetaria dovrebbe rientrare nell’area ristretta. Nei mercati finanziari, questa fascia restrittiva dei tassi di interesse, che rallenta l’economia, è attualmente fissata a tassi di interesse superiori al 2%, misurati dal tasso sui depositi.

READ  Nuovo revisore dei conti: Dopo i problemi contabili: Plug Power si separa dalla società di revisione KPMG | newsletter