Dicembre 9, 2022

Italnews

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

Fintech: liquidazione di Fedor Bank nel 2024

La banca diretta di Monaco Fidor Bank viene sciolta: l’attuale proprietario, la principale banca francese BPCE, vuole liquidare la controllata fintech entro la metà del 2024. Lo afferma il panorama finanziario. Nel 2020, BPCE ha annunciato che avrebbe venduto Fidor Bank all’investitore finanziario Ripplewood. Tuttavia, l’affare non è stato completato. Solo la divisione IT – separata da Fidor Solutions – può essere ceduta al gruppo francese Sopra Steria.

L’attività con i nuovi clienti verrà interrotta, i clienti esistenti verranno informati della risoluzione dall’inizio del 2023, Ho accennato alla scena finanziaria. BPCE ha acquistato la società nel 2016, ma l’investimento si è rivelato sfavorevole per BPCE. Operativamente, l’attività di Fidor Bank non è mai andata come previsto e la BPCE ha dovuto spendere i soldi stessa per compensare le perdite dell’acquisizione.

Fedor Bank ha lottato contro le perdite fino alla fine. Ad esempio, all’inizio del 2020, una collaborazione con Telefónica sul conto privato degli utenti di smartphone denominata “O₂ Banking” è fallita per divergenze tra le parti coinvolte; La collaborazione è iniziata nel 2016. Telefónica ha cercato una nuova banca come partner. La perdita di ulteriori clienti da questa cooperazione ha portato a una grave perdita per Fedor Bank.

Secondo un rapporto Finanz-szene, BPCE ha recentemente cercato di trovare un acquirente. Poiché questo non funziona, il proprietario sta ora procedendo con una liquidazione, che sarà supportata dalla società di revisione KPMG.


(io)

alla home page