Maggio 19, 2022

Italnews

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

Fallimento del centro IT?: I numerosi professionisti IT russi: queste conseguenze potrebbero prosperare per Deutsche Bank a causa delle sanzioni russe | newsletter

• La Russia sanziona anche con ripercussioni sulle società internazionali
• Deutsche Bank con un importante centro per l’informatica in Russia
• Il fallimento del centro può comportare una perdita di conoscenza e un rallentamento dei programmi

Il mondo ha reagito con shock all’invasione russa dell’Ucraina. Il risultato è stato l’imposizione di sanzioni al Paese di Putin da parte dei Paesi occidentali, che da allora sono state più volte inasprite. Ciò ha anche conseguenze di vasta portata per le aziende che fanno affari in Russia o hanno parti della loro logistica qui. Dall’inizio della guerra russo-ucraina, molte compagnie internazionali hanno annunciato che smetteranno di fare affari con la Russia.

Anche l’istituto di credito tedesco Deutsche Bank è critico sulla situazione attuale. Pertanto, la Financial House ha un importante centro IT in Russia, dove, secondo FT, uno specialista di computer su quattro lavora in banca. Di conseguenza, la banca controlla in che misura può assorbire il fallimento della posizione.

Deutsche Bank conduce prove di stress

A tal fine, l’Istituto di Francoforte dispone già della stabilità della sua rete informatica utilizzando prove di stress Metti alla prova. Tuttavia, Deutsche Bank era ottimista sul fatto che la guerra in Ucraina non avrebbe avuto un impatto negativo sulle attività: “Ma abbiamo testato a fondo la nostra resilienza operativa e siamo fiduciosi che le operazioni quotidiane della nostra attività non saranno interessate”.

Solo rischi “estremamente limitati” in Russia

Pochi giorni dopo, la banca tedesca ha inviato un’altra pillola lenitiva, secondo un comunicato stampa in Russia Solo rischi molto limitati tu offri. Come spiega Stuart Lewis, Chief Risk Officer: “Le nostre posizioni di rischio diretto sono attualmente molto limitate e rigorosamente gestite. Stiamo monitorando e valutando da vicino gli effetti del secondo e terzo round derivanti dalla situazione attuale, comprese sanzioni e rischi informatici”. Deutsche Bank ha ridotto significativamente la sua presenza e il suo coinvolgimento in Russia dal 2014 e la tendenza è aumentata di nuovo nelle ultime due settimane.

READ  Più economico che mai: Lenovo Chromebook sotto i 150 euro

La finanziaria chiarisce che l’obbligazione creditizia netta nei confronti della Russia, dopo aver tenuto conto di garanzie e titoli, sarà di 600 milioni di euro. L’esposizione creditizia totale sarà di 1,4 miliardi di euro, ovvero lo 0,3% dell’intero portafoglio prestiti.

Il centro IT è solo uno tra i tanti

Nella dichiarazione è stato menzionato anche l’importante centro IT della Russia. Qui Deutsche Bank ha sottolineato ancora una volta che i rischi operativi legati ad una possibile chiusura di posizioni sono “estremamente limitati”. Dice: “È solo uno dei numerosi centri tecnologici della banca in tutto il mondo, quindi il fallimento non rappresenta un rischio significativo per le operazioni globali. Il centro in Russia ha circa 1.500 dipendenti, ovvero circa il 5% della forza lavoro globale (compresi i dipendenti) nella tecnologia”.

Inoltre, la banca sta verificando se altri centri tecnologici dell’istituto di credito possono sostenere il carico di lavoro presso la sede russa. L’Asia sarebbe un’opzione qui.

“Tutte le opzioni sono in fase di esplorazione”

Tuttavia, alcuni addetti ai lavori hanno recentemente espresso dubbi al Financial Times sul fatto che il rischio che l’hub IT russo scompaia sia davvero piccolo. Deutsche Bank ha già sospeso il processo di candidatura presso la sua sede in Russia e sta studiando la possibilità di trasferire alcuni o tutti i dipendenti dalla Russia in altri paesi. “Tutte le opzioni sono attualmente allo studio”, ha detto un alto dirigente al Financial Times.

Ho perso la conoscenza

Sebbene la maggior parte del software di trading utilizzato da Deutsche Bank per le sue attività verrà eseguito su dispositivi situati nell’Unione Europea e nessun dato verrà archiviato in Russia, la perdita di personale esperto e della sua esperienza avrà gravi conseguenze per il Gruppo DAX. “Nessuna offerta può essere inviata al mercato e nessuna negoziazione può essere inviata dal mercato senza passare attraverso il programma. Il trading è complesso e richiede un supporto in tempo reale 24 ore su 24, 7 giorni su 7… Senza il supporto dei team russi, l’insider può essere citato dal Financial Times, secondo il quale è una “brutta situazione” dover fare affidamento su un centro IT in un paese con cui si hanno “rapporti fragili” per decenni.

READ  Multivan VW: vantaggi e svantaggi del cult Bulli

Insider: La dipendenza dalla Russia è un “caos”

Un altro dirigente ha descritto la dipendenza di Deutsche Bank dalle competenze IT della Russia come un “caos”, ha scritto il portale aziendale. Inoltre, secondo alcune persone che hanno familiarità con la questione, potrebbero esserci ritardi nell’aggiornamento delle tecnologie chiave di Deutsche Bank a causa della chiusura dell’unità russa. I sistemi di e-commerce QuoteGateway così come i programmi di negoziazione Roma e Olympus e il programma di copertura Aces sono interessati dalla chiusura, hanno riferito fonti al Financial Times. Da qualche giorno Deutsche Bank sta inoltre accelerando il maggiore trasferimento di conoscenze tra gli sviluppatori di Mosca e San Pietroburgo con team in Europa e negli Stati Uniti al fine di mitigare gli effetti della potenziale chiusura dell’hub tecnologico russo. Sembra che non sia così dannoso come lo scenario di default di Deutsche Bank in Russia.

Ora resta da vedere come si svilupperà il conflitto tra Ucraina e Russia e se verranno imposte ulteriori sanzioni.

redazione finanzen.net

Prodotti con leva selezionati su Deutsche Bank AGCon i knockout, gli investitori speculativi possono partecipare in modo sproporzionato ai movimenti dei prezzi. Basta selezionare la leva desiderata e ti mostreremo i prodotti giusti su Deutsche Bank AG

La leva dovrebbe essere compresa tra 2 e 20

Non ci sono dati

Altre notizie su Deutsche Bank AG

Fonti delle immagini: Philip Lange / Shutterstock.com, r.classen / Shutterstock.com